Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Differenze tra reti Wi-Fi 2,4 GHz e 5 GHz; qual è meglio?

Pubblicato il: 28 luglio 2015 Aggiornato il:
Che differenze ci sono tra le reti con banda 2,4 GHz e e reti WiFi 5 GHz? quando è meglio una e quando l'altra?
qual è meglio tra le wifi 2,4 GHz e la 5 GHz Comprando oggi un nuovo router wireless si troverà che esso supporta due reti, una a 2,4 GHz e l'altra 5 GHz.
Chi ha avuto un router precedente saprà che quello era solo 2,4 quindi potrebbe pensare che la rete 5Ghz sia più potente, più veloce o che diffonde meglio il segnale.
In realtà invece non è una questione di velocità, ma di larghezza di banda.
Quella da 2,4 è più stretta quindi più connessioni sono attive, più queste trasmetteranno su strade vicine tra loro che rischiano anche di interferire.
Quella da 5 è invece più larga e lascia ampio spazio a ogni trasmissione.
Quindi che significa questo?
Quali differenze e quali benefici ci sono a usare la banda 5 GHz rispetto la Wifi 2,4 GHz?

La banda wireless 2,4 GHz è da immaginare come una strada molto affollata perché praticamente utilizzata dalla maggior parte dei dispositivi wifi quindi da portatili, telefoni e tablet.
Lo stesso spettro wireless è utilizzato anche da altri dispositivi come telefoni cordless, l'apertura del garage, interfoni per neonati e molto altro ancora.
Al contrario, la banda a 5GHz può trasmettere una maggiore quantità di dati ed è naturalmente meno congestionata.
Questa differenza si vede nella quantità di canali disponibili in cui sono divisi gli spettri delle due bande.
Sostanzialmente, nella banda a 2,4 GHz ci sono 13 canali che però sono talmente vicini tra loro che solo tre non si sovrappongono e precisamente: 1, 6 e 11.
Nella banda da 5 GHz invece ci sono 23 canali che non interferiscono tra loro.
La banda 5GHz quindi è la soluzione per eliminare le interferenze sul Wifi delle reti vicine.

Perchè allora i router non sono tutti solo 5GHz e perchè si continuano a vendere quelli da 2,4 GHz?
Perchè c'è un rovescio della medaglia.
Il problema della rete 5GHz è che è meno capace di penetrare le pareti e gli oggetti solidi, per cui il segnale è più corto e può non arrivare all'esterno o nelle stanze più lontane.
La banda 5Ghz è ottima per collegamenti wifi in spazi piccoli o spazi aperti, dando una migliore velocità di trasmissione dei dati, almeno fino a che non ci si allontana dall'access point.
Considerare inoltre che il computer deve avere una scheda wireless 802.11 A per vedere la rete 5GHz.

Quindi, per riassumere, la banda 2.4Ghz, anche se molto congestionata con conseguente rallentamento delle trasmissioni, è più adatta in caso si abbia una casa grande o se si ha un giardino o terrazzo, per avere più copertura del segnale.
La banda 5Ghz, al contrario, è da prendere come una rete "indoor", ideale per navigare con i dispositivi in casa, con più velocità e senza interferenze che possono portare disconnessioni o rallentamenti.
Se si può solo usare la rete 2,4GHz, converrà scegliere il canale wifi meno affollato col segnale più potente, come spiegato in un altro articolo.
Se si abita invece in una zona affollata, con tanti vicini di casa che hanno anche loro un router wireless, vale la pena comprare un router wifi migliore che sia dual band.
Su un router dual band si potranno attivare entrambe le reti simultaneamente.

Da non trascurare la possibilità di collegare il PC al router tramite cavo ethernet, che è sempre più affidabile e sicuro (LEGGI ANCHE: Meglio una rete Wifi o cavi Ethernet? qual è più veloce?)

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Lorenzo Milia
    15/9/16

    Se acquisto un momed router che supporta sia 2.4GHz e 5GHz risolvo tutti i problemi?

  • Claudio Pomes
    15/9/16

    problemi di interferenze? si