Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Condividere lo schermo del PC: migliori app gratuite

Pubblicato il: 4 giugno 2012 Aggiornato il:
10 Programmi ed applicazioni per condividere lo schermo del computer e farlo vedere, via internet, ad altre persone da altri pc
Screen sharing applicazioni Screen Sharing significa, in italiano, condivisione dello schermo ed è la tecnologia che permette di vedere o usare un computer a distanza, da un altro pc o da cellulare o smartphone.
In questa lista sono elencati alcuni programmi o servizi online che permettono la condivisione dello schermo basata sulla connessione internet, diversi dal programma desktop remoto incluso in Windows che permette di lavorare a distanza solo su pc sulla stessa rete.
Le applicazioni per la condivisione del desktop, a volte salvano la giornata di chi lavora al computer (soprattutto i freelance) e di chi lavora in un team, allo stesso progetto, per collaborare assieme sullo stesso computer, in tempo reale.
Inoltre rendono possibile l'uso, via internet, del pc di casa dal computer dell'ufficio.

Ci sono grandi e ottimi programmi per condividere lo schermo del proprio computer e connettersi, in remoto da un'altra postazione, anche stando lontani migliaia di chilometri.
In questa lista vediamo le migliori applicazioni per condividere il desktop e lo schermo di un pc Windows.

LEGGI ANCHE: Migliori 5 programmi di desktop remoto per collegarsi da lontano al computer

1) Assistenza remota di Windows 10, app già integrata per dare supporto ad un amico.

2) Screenleap è un'applicazione web gratuita con cui è possibile condividere lo schermo in un secondo, con un click, via internet, senza scaricare nulla.
L'unica cosa che serve è Java che deve essere installato sul pc.
Per usare ScreenLeap non è necessario nemmeno registrare un account e, con esso, è possibile permettere ad altre persone di visualizzare il desktop del proprio pc, in una sola volta.
Una volta che lo schermo è visibile, si otterrà un collegamento che è possibile inviare a quante più persone che si desidera, per mostrare loro ciò che si sta facendo.
In alternativa, si può dare loro il codice di sicurezza.
Si può condividere l'intero schermo oppure solo un'area selezionata.
Questa applicazione web è utile quando si desidera mostrare a qualcuno come fare qualcosa, oppure quando si desidera condividere una presentazione con un collega ma non permette di usare un pc in remoto.

3) Quick Screen Share è simile a Screenleap e, con pochi click, si può condividere lo schermo del computer.
Per ogni sessione, viene fornito un link che può essere aperto sul browser da un'altra persona.
Questo link funziona solo una volta, quindi non ci sono problemi di sicurezza anche se non sarà possibile condividere il desktop con più persone.
Tutto ciò che accade sullo schermo condiviso, compresi i movimenti del mouse, sarà visibile nella finestra del browser.
E' anche possibile condividere con l'altra persona tastiera e mouse, permettendogli un uso effettivo del pc in remoto.
La condivisione dello schermo viene realizzata attraverso il peer-to-peer senza passare quindi da un server esterno.
Come tale, questa configurazione potrebbe non funzionare in ufficio.

4) Join.me permette il controllo remoto di un computer via internet ed è un servizio a cui fu dedicato un post specifico che ne elenca tutte le principali caratteristiche ed il modo di usarlo.
Join.me è gratis nella versione Basic ed è di Logmein, una delle aziende più specializzate e popolari per le connessioni a distanza tra computer.

5) TeamViewer è il programma più importante di questa lista, quello che funziona meglio, con più funzioni utilizzabili anche con un account gratuito.
TeamViewer è una soluzione semplice e veloce per il controllo remoto e per la condivisione del desktop e dei file.
ollegamento a un altro computer non può essere più semplice: basta eseguire TeamViewer su entrambi i computer, anche senza la necessità di installazione e poi fornire il numero ID del pc a cui ci si vuol connettere.
Esso consente a due persone di fare trasferimenti di file, supporto remoto, amministrazione remota dei server / o dei PC come se ci si stesse davanti e presentazione dei prodotti.
Si può anche condividere lo schermo con più persone che si possono collegare tramite browser web, senza scaricare nulla.
A Teamviewer ho dedicato due post:
- Come effettuare il controllo completo di un pc da un altro computer
- Guida a Teamviwer 7 per assistenza remota e lavoro a distanza in gruppo
Teamviewer si può ache installare su iPhone, iPad e Android per controllare un pc via internet da cellulare.

6) Mikogo è un programma da scaricare su pc per condividere il desktop e lo schermo.
Lo strumento si può usare in versione gratuita con funzioni limitate e condivisione solo con un'altra persona.

7) Skype, il famoso programma per telefonare dal computer, come visto nella guida a Skype, permette anche di condividere lo schermo del computer, con ottima qualità con altre persone.
Per condividere il desktop, cliccare su un contatto e poi su Condividi schermo.
È possibile selezionare tutto lo schermo oppure solo un'area selezionata.
Trattandosi di uno strumento creato per la videoconferenza, durante la condivisione si può parlare o chattare con la persona, scambiando anche pareri veloci tramite le emoticon.

8) Crossloop, un programma di cui parlai diverso tempo fa nella guida per il controllo in rete di un pc a distanza per assistenza o supporto, è un tool gratuito, da scaricare e installare sul computer, che permette di fornire assistenza remota ad un altro sistema tramite connessione Internet.
Ogni pc da controllare richiede l'installazione di un piccolo software per il controllo.
Lo strumento è indirizzato verso un'utenza professionale e le piccole aziende che possono trovare un programma potente e free per la condivisione del desktop ed il controllo remoto.

9) Comodo Unite è un programma alternativo ad Hamachi, per creare una VPN virtuale ideale il gioco online ed anche per condividere lo schermo con altre persone.
L'installazione del client è gratis ma le opzioni offerte sono inferiori rispetto quanto si può fare con TeamViewer.

10) Un altro programma simile è G-Bridge che crea una VPN con connessione diretta tra due o più computer che sfrutta l'account Google.

11) Se si utilizza Google Chrome, si può condividere lo schermo con l'applicazione Chrome di desktop remoto.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)