Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Installare la rete wireless a casa con un router; guida al Wifi

Ultimo aggiornamento:
installare rete wirelessQuando a casa si possiedono più computer dislocati in varie stanze oppure se si utilizzano pc portatili, cellulari, smartphone o Iphone, una saggia decisione da prendere è installare una rete wireless, senza fili nè cavi.
Questo consente a tutti i dispositivi che possono navigare su internet, di collegarsi immediatamente, da casa, senza dover usare lunghi e scomodi cavi ethernet.

Le problematiche da prendere in considerazione quando si installa una rete Wifi sono legate principalmente alla sicurezza ed alla velocità della connessione.
Guardando la figura qua sopra, si capisce subito che, per creare una rete Wireless, è necessario acquistare un router Wifi.

Secondo lo schema base della rete, il router si inserisce tra i computer ed il modem fornito dal provider internet e gia installato a casa.
Il collegamento tra modem e router è effettuato tramite cavo invece i computer sono connessi a internet senza fili, usando l'antenna wifi.
Se il pc non fosse provvisto di scheda wifi, la si può acquistare a una decina d'Euro e attaccare al computer via USB oppure si può prendere una mini scheda PCI (per il portatile)

Per quanto riguarda il router, uno dei modelli migliori, per qualità e prezzo, è il Lynksys che si trova a massimo 80 Euro.
Questo router consente di collegare a internet più computer contemporaneamente, ha 4 porte ethernet ed è anche bello da vedere dal punto di vista estetico.

Il router, per funzionare bene e diffondere il segnale wifi a tutti i computer o cellulari, in modo che essi navighino velocemente, deve essere considerato come una radio normale, più sensibile ai disturbi.
Fondamentalmente deve stare lontano da apparecchi elettrici come forni microonde o telefoni senza fili (i cordless) e posto in una zona ariosa, non isolata o chiusa.
Per iniziare, conviene mettere il computer da cui ci si vuol collegare a internet, vicino al router e poi, andando a tentativi, cercare la migliore zona della casa in modo che i dispositivi vedano il segnale ovunque essi si trovino.
In generale, se si avesse una casa molto grande con giardino, non è detto che il segnale arrivi ad ogni angolo di ogni stanza.
Purtroppo il raggio è sempre un po' limitato quindi, nel caso di grandi appartamenti, probabilmente è consigliabile un router più potente e più costoso.

Il segnale Wifi può anche essere disturbato, in zone cittadine e commerciali, se utilizza lo stesso canale di altri router o di altri dispositivi senza fili.
Si deve quindi cercare il canale libero meno usato in zona, col segnale più limpido tramite alcuni programmi che trovano la migliore rete wifi ed i canali meno disturbati.

Ho gia scritto su come configurare un router wifi; l'impostazione dei router moderni è davvero semplice ed alla portata di tutti anche perchè c'è sempre un cd di installazione con procedura guidata che basta seguire per collegarsi a internet.

La maggior parte dei router sono impostati per avere come indirizzo ip di rete interna, il 192.168.1.1 che è un valore di default valido per tutto il mondo.
In qualsiasi caso particolare sicuramente durante l'installazione da CD si dovrebbe essere guidati verso l'indirizzo esatto.
Questo IP è da intendere come fosse l'indirizzo di un sito web quindi, digitandolo nel browser cosi com'è, si accede al pannello di configurazione del router in cui si potranno modificare le varie impostazioni.

Come accennato sopra, la cosa più importante da controllare è che l'accesso a internet sia protetto in modo che i vicini di casa non ne approfittino per collegarsi a scrocco.
Per impostazione predefinita non ci sarà alcuna protezione di sicurezza per accedere alla rete e, nella maggior parte dei casi, nemmeno per entrare nelle impostazioni del router.
Come visto in un'altra pagina, le password di default per ogni modello di Router sono note tuttavia, se si protegge la rete, conoscere questa login diventa irrilevante.

La cosa importante quindi è impostare una chiave WPA o almeno WEP (ricordare però che la chiave WEP è facilmente superabile per un informatico esperto).

Una volta impostata la sicurezza del router con la chiave o password, bisogna ricordarsi di cambiare il nome della rete ossia il SSID (molti non lo fanno e la loro rete prende nomi standard preimpostati identici dalla fabbrica).

Alla fine, lasciando tutto come sta, non serve altro che far cercare a ciascun computer la propria rete, immettere la chiave di sicurezza e collegarsi a internet per navigare il web cosi da leggere Pom-HeyWEB!

Altre impostazioni di maggior sicurezza facoltative possono essere quella di disattivare il broadcast del SSID cosi i vicini di casa non potranno nemmeno rilevare la rete e quella di disattivare il DHCP.
Il DHCP permette ai computer di collegarsi automaticamente a internet; se lo si disattiva, bisogna impostare manualmente i parametri di rete di ogni computer e impostare indirizzi IP statici.
Personalmente eviterei di mettere il filtro sui Mac Address ossia gli indirizzi di ogni singolo computer cosi da consentire l'accesso alla rete solo a specifici terminali identificati.

Utilizzare un router è comodo ma, se si avesse bisogno di installare una rete wireless per più computer, da usare solo in casi di effettiva necessità e non sempre, si può leggere la guida su come condividere la connessione di rete da un pc agli altri.

Se ci sono problemi o se avete suggerimenti in più, ne possiamo parlare qui nei commenti.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Daniele Leccese
    25/10/15

    Da poco ho acquistato un modem interno (linkem) la velocità è ottima, però non si accendo tutte e tre le lucine, vorreivprovare a staccarlo e trovare la zona in tutta la casa, ho paura però che scollegando e attacando il cavo il modem può dannegiarsi, cosa mi consigli?

  • Claudio Pomes
    26/10/15

    puoi spostarlo dove vuoi senza paura