Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Formattare un hard disk per eliminare dati e file completamente dal computer

Ultimo aggiornamento:
formattare hard diskPensiamo un attimo a tutti i dati sensibili salvati sul computer: Password, indirizzi, numeri di telefono, accesso a conti bancari e altri servizi finanziari, foto e cosi via.
Quasi tutti gli aspetti della vita privata sono inevitabilmente mantenuti sull'hard disk del pc. Nel momento in cui si cambia computer, magari comprando un costoso portatile potente e performante, si butta il vecchio pc nel secchio dell'immondizia cosi come sta.
Questo è assolutamente sbagliato.

Non è per essere paranoici ma i ladri di informazioni sono sempre alla ricerca di dati personali memorizzati sui dischi dei computer vecchi.
Anche eliminando i dati con la classica e veloce procedura di rimozione, non equivale a cancellare veramente perchè, con alcune tecniche, un file cancellato dal cestino, può essere facilmente recuperato.
Inoltre un hard disk può essere riciclato per essere installato su altri computer, magari come secondo disco, come supporto di backup oppure può essere regalato ad un amico o a chi vende pc usati.

Comunque sia, per rendere riutilizzabile un hard disk senza rischiare che dallo stesso siano recuperati dati precedenti, bisogna cancellarlo completamente e / o formattarlo in un certo modo.

Riformattare il disco è una procedura oggi del tutto automatizzata nel momento in cui si installa un nuovo sistema operativo.
Se si volesse formattare solo per cancellare i dati, bisogna agire in modo diverso da come si fa tradizionalmente.
Facendo un po' di teoria (e un po' di storia) abbiamo: la formattazione rapida rende un hard disk riutilizzabile per copiarvi all'interno dati, per liberare spazio o per installare un sistema operativo come Windows o Linux.
Essa tuttavia cancella soltanto il settore di avvio e la tabella delle partizioni, lasciando tutti gli altri file intatti e accessibili attraverso software specializzati.

Per eliminare tutto senza possibilità di recupero si può allora usare la formattazione a basso livello, detta anche "la reinizializzazione del disco" Questo processo imposta tutti i valori binari a zero e cancella un disco rigido completamente.
Per gli utenti più avanzati, è inoltre possibile modificare il numero di passaggi per cancellare.
Per capire bene si può immaginare un foglio di carta scritto a matita su cui si passa la gomma da cancellare, più volte la si passa, meglio viene cancellato quello che è scritto.
Su un Hard disk i dati sono scritti in formato binario, cioè in sequenze ordinate di numeri “0″ e “1″, i cosidetti bit (binary digit).
La formattazione di basso livello era utilizzata per correggere gli errori di un disco danneggiato, nel caso la formattazione rapida o di alto livello o altri tipi di cancellazione file, fallissero.
Questa cancellazione definitiva impiega molto più tempo a seconda della grandezza del disco ma rende i dati difficili da recuperare.
La formattazione di basso livello oggi non si fa più secondo Wikipedia perchè obsoleta e bloccata dai produttori, si può comunque fare su un disco secondario o un hard disk esterno tramite il software hddguru.

N.B. Oggi, (Da Windows vista) la formattazione rapida di un disco non è quella di default, il comando format di Windows azzera tutti i valori, si possono decidere le passate e non esiste più la formattazione di basso livello.
Sull'articolo del sito Microsoft viene evidenziato come sia cambiato il comando Format da Windows Xp a Vista.

Per formattare il disco principale, quello dove sta il sistema operativo, bisogna riavviare il pc in modalità DOS e digitare il comando Format /? per vedere le varie opzioni.
Più semplice è formattare tramite il disco di installazione Windows con la procedura guidata.
Comunque sia, visto che la formattazione normale non cancella definitivamente i dati nemmeno facendo tante passate che quella di basso livello non si fa , per cancellare un hard disk eliminando completamente i dati, si può utilizzare un tool più potente e gratuito.

Darik's Boot And Nuke o DBAN è un programma che permette di cancellare completamente i tuoi dati. Esso funziona su computer con processore Intel o AMD e su macchine Apple Mac.
Il programma da scaricare è una immagine ISO da masterizzare su un cd.
Una volta inserito il cd di DBAN nel computer, riavviarlo e farlo partire dal disco cd utilizzando l'opzione di boot dal bios (in genera col tasto F12 quando appaiono le scritte bianche su sfondo nero all'inizio).
Nella schermata che appare, premere Invio ed attendere il caricamento del programma.
Nella schermata successiva si può scegliere quale disco si vuole cancellare e formattare, selezionandolo con la barra spaziatrice.
Per avviare il processo di eliminazione, si preme F10.
Col tasto M si sceglie una modalità di cancellazione sempre in base alle passate da effettuare.

Per qualsiasi esperto del settore, DBan è il miglior programma per cancellare file da un hard disk senza possibilità di recuperarli, migliore anche dei programmi a pagamento.
Per quanto facilissimo da usare, la procedura di eliminazione completa può essere molto lunga.

Se si intende cancellare definitivamente solo alcuni file, senza operare la completa formattazione, si possono usare i programmi per eliminare file in modo sicuro e definitivo.
Per cancellare lo spazio libero del disco senza toccare gli altri file e senza formattare, c'è un'altra soluzione gratuita.

Sempre parlando di hard disk, in altri articoli ho segnalato i migliori programmi per controllare lo stato di salute del disco e quelli per il controllo errori con scandisk o checkdisk su Windows.

Tanto per completare l'argomento, per far sparire tutti i dati per sempre, si può semplicemente distruggere fisicamente l'hard disk, ricordarsi però che poi va smaltito come rifiuto speciale e non buttato nel cassonetto.
Personalmente non butterei mai un disco funzionante anche perchè qualsiasi hard disk può essere convertito in uno esterno tramite l'aggiunta di un attacco USB.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)