Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Programmi per ottimizzare SSD (Samsung e altri) e gestire unità a stato solido

Aggiornato il:
Programmi SSD migliori per ottimizzare l'unità a stato solido SSD per migliorare le prestazioni, visualizzare lo stato di salute, aggiornare il firmware
ottimizzare ssd Le unità a stato solido o SSD sono la vera evoluzione dei computer in questi ultimi anni, il "pezzo " hardware che più influisce sulla velocità di caricamento dei programmi e del sistema operativo.

Abbiamo visto già le differenze tra hard disk e SSD, come questi ultimi siano nettamente più veloci e come possono dare un'accelerazione decisa anche ai computer più vecchi.
In parole sintetiche, I vantaggi di una SSD sono l'assenza di parti meccaniche in movimento, un minor consumo di batteria, minor calore, assenza di rumori e, soprattutto, sono più veloci a caricare i dati.

Abbiamo quindi visto diverse guide per sostituire l'hard disk con una SSD e per aggiungere un SSD al portatile.

Nel momento in cui si utilizza un computer con unità a stato solido o SSD come disco di archiviazione dati, ci sono dei programmi che possono migliorarne le prestazioni e ottimizzare il modo in cui l'unità SSD scrive e legge i dati sulla sua memoria.
Un SSD, infatti, richiede un tipo di manutenzione molto diverso rispetto gli hard disk e richiede che Windows sia configurato in un certo modo per farlo durare più a lungo possibile.
Il miglior software di gestione SSD potrà quindi ottimizzare il funzionamento dell'unità in termini di riduzione delle scritture, dell'aggiornamento del firmware e della sua gestione generale, accelerando tutto ciò che riguarda l'accesso al disco inclusi i tempi di avvio, l'avvio delle app e molto altro.
Oltre ai programmi non ufficiali, vediamo anche come la Samsung e le altre case produttrici forniscano il loro programma di gestione ufficiale per ottimizzare le prestazioni delle unità SSD.
In questo articolo vediamo i migliori di questi programmi, da usare a seconda della marca, per ottimizzare la gestione di una memoria SSD ed anche per aggiornare il loro firmware.

LEGGI ANCHE: configurare Windows per tenere veloce un disco SSD e farlo durare di più.

1) Samsung Magician per SSD Samsung.
Le unità SSD della Samsung sono le più vendute nel mercato con la serie Samsung Evo che la fa da padrone nelle classifiche dei migliori SSD da comprare.
Lo strumento permette di ottimizzare l'SSD per dare le massime prestazioni e la massima affidabilità e di aggiornare il firmware.
L'interfaccia utente del software è anche facile da navigare e utilizzare ed include le seguenti funzioni:
- Misurazione dello stato di salute.
- Possibilità di attivare la tecnologia AHCI (Advanced Host Controller Interface) per avere una comunicazione ottimizzata tra scheda madre e disco.
- Possibilità di attivare TRIM, per la miglior gestione dello spazio
- Attivazione Rapid Mode per rendere i caricamenti più veloci
il programma, per rendersi semplice a tutti, ha una funzione di ottimizzazione delle performance che scansiona le impostazioni del computer e consiglia all'utente tutte quelle che si devono modificare.
Per esempio, sarà consigliato di disattivare la deframmentazione automatica se era attivata.

2) SSD Tweaker è un programma portatile, open source, per Windows 7 e Windows 10, che funziona con SSD di tutte le marche, compresi i Samsung EVO.
Questo software di gestione SSD consente di modificare le impostazioni di sistema che influiscono sulle prestazioni dell'SSD, in modo da poterlo fare da un'unica console.
Un altro vantaggio è la sua funzione di auto-regolazione con un click, che consente di modificare tutte le impostazioni comuni contemporaneamente con e una riduzione del numero totale di scritture.

3) SSD Life è un programma generico che mostra quanti dati sono stati scritti o letti durante la vita del disco SSD stimando anche il tempo rimanente prima che le prestazioni possano diminuire.
Non ci sono quindi opzioni da cambiare, ma sono indicate tutte le informazioni tecniche sulla SSD.

4) Tweak SSD è un potente software di gestione SSD (tutte le marche) che aiuta a mantenere l'unità a stato solido al massimo della sua velocità e in termini di prestazioni.
Con una semplice interfaccia utente, fornisce una procedura guidata per modificare le impostazioni del sistema, per attivare l'ottimizzazione rapida, per usare la pulizia del disco e cambiare le opzioni suggerite.
Si tratta di un prodotto specializzato che è progettato per ottimizzare Windows per l'utilizzo di unità a stato solido in modo da ottenere il massimo.

5) SSD Utility Toshiba è un software di gestione SSD molto ricco di funzionalità, che permette di mantenere, monitorare e ottimizzare l'SSD montato denntro il computer.
Si può vedere una panoramica in tempo reale dello stato del sistema, della capacità, dell'interfaccia SATA, degli aggiornamenti e sulla durata dell'SSD.
E' possibile usare il suo regolatore per ottimizzare l'unità in modo da avere prestazioni massime per più tempo possibile.
L'ottimizzatore automatico permette di scegliere tra tre modalità automatiche: affidabilità / prestazioni / capacità

6) Intel Solid-State Drive Toolbox è uno strumento di gestione di SSD Intel facile da usare su PC Windows che permette di gestire unità a stato solido di tutte le marche.
Il programma può essere utilizzato per eseguire scansioni di diagnostica delle unità a stato solido, per leggere informazioni sulle unità o eseguire gli strumenti di gestione.
Nulla che non possa essere fatto anche manualmente senza questo programma ma con il toolbox tutto diventa più semplice.
Tra i vari componenti si trovano:
- Intel SSD Optimizer che secondo Intel andrebbe usato una volta a settimana per tenere in forma la SSD in modo che mantenga alte prestazioni (tramite il comando TRIM)
- System Configuration Tuner controlla se la configurazione del sistema è impostata per le migliori prestazioni, resistenza e risparmio energetico con le SSD Intel.
Cliccando sul tasto Tune si andranno a cambiare le impostazioni del computer per ottimizzare l'uso della memoria SSD, ad esempio disattivando operazioni di deframmentazione o di prefetching.
- Secure Erase può, purtroppo, essere utilizzato solo per cancellare tutti i dati sul drive secondario Intel SSD.
Ciò significa che lo strumento non può essere utilizzato se, sulla SSD che contiene il sistema operativo.
- Scansioni diagnostiche rapide e complete per testare la funzionalità di lettura e scrittura

7) CrystalDiskMark e CrystalDiskInfo sono programmi di gestione SSD che vengono utilizzati per analizzare l'unità e sapere come e quanto è stata usata, tempo rimasto prima che si guarsi e versione del firmware.
CrystalDiskInfo informa sull'aspettativa di vita del disco dai suoi sensori SMART, mentre CrystalDiskMark confronta le unità SSD per determinarne la velocità.

8) Corsair SSD Toolbox, semplice e compatibile con tutti i modelli di dischi a stato solido, permette di visualizzare la temperatura in tempo reale, il modello e il numero di serie dell'SSD installato e per ottimizzare l'unità tramite l'esecuzione manuale del comando TRIM.
Si può anche assegnare una piccola porzione di spazio dell'SSD al Controller SSD così da migliorarne le prestazioni.

9) Crucial® Storage Executive è stato progettato per ottimizzare i dischi SSD Crucial all'ultima versione del loro firmware, reimpostare la password di cifratura dell'unità e visualizzare la salute generale del disco.

10) SanDisk SSD Dashboard consente di visualizzare il modello e il numero di serie dell'unità, aggiornare la versione del firmware e visualizzare la condizione attuale di salute del disco per farlo andare alla massima velocità supportata.
Lo strumento mostra anche grafici delle prestazioni e consente di eseguire il comando TRIM per liberare spazio sul disco.

11) Transcend SSD Scope per aggiornare il firmware della SSD Trascend, ottimizzare le prestazioni, con strumenti di diagnostica, possibilità di abilitare il TRIM e di clonare Windows e i dati da un vecchio disco al nuovo.

12) Kingston SSD Toolbox consente di monitorare la salute delle unità, aggiornare il firmware, cancellare dati in modo sicuro e vedere altri dati tecnici.
Lo strumento supporta SSD SandForce-Kingston installati in modalità AHCI .

13) Per misurare le prestazioni di una scheda di memoria a stato solido, si può usare il programma portatile di benchmark (analisi comparativa) AS SSD Benchmark.
L'analisi delle prestazioni si basa sui parametri di velocità in lettura e scrittura e sul tempo di accesso al drive solido.
Questo strumento è utile per verificare il degrado della SSD nel tempo e per fare un confronto con SSD di altre marche.

LEGGI ANCHE: Controllo hard disk, salute, prestazioni e velocità del disco fisso

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy