Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Se il PC si spegne da solo con arresto improvviso, cosa fare

Aggiornato il:
Cause e soluzioni di ogni possibile problema che può portare il PC a spegnersi da solo con arresto improvviso o schermata di errore
arresto pc errore Quando il PC si spegne da solo, possono esserci diverse cause e diversi problemi a seconda di come lo fa, se è un arresto improvviso oppure se compare una qualche schermata d'errore prima dello spegnimento.
Questo è un problema piuttosto pesante e grave, sopratutto se si sta lavorando a qualcosa o anche se si sta giocando, perchè ogni cosa che si sta facendo viene persa e cancellata dalla memoria.
Inoltre l'arresto improvviso del computer può danneggiare l'hard disk o dati al suo interno, se la sua testina stava scrivendo dati in quel momento.

Nel primo caso il computer si spegne come se andasse via la corrente, all'improvviso ed in un secondo, staccando completamente l'energia.
Se capita questo, il problema è legato, nella maggioranza dei casi, al surriscaldamento.
Non è un caso, infatti, che questo spegnimento improvviso si verifiche d'estate, sia su un PC fisso che su un PC portatile.

Nel secondo caso, invece, può darsi che l'arresto sia proceduto da una schermata blu, che significa errore critico di sistema, molto spesso legato al malfunzionamento dell'hardware.

LEGGI ANCHE: Segni che il computer sta per rompersi o crashare

Prima causa di arresto improvviso: il caldo
Il caldo è un grande nemico dei componenti elettronici che se vengono portati a temperature elevate, sopra gli 80 o anche 90 gradi, possono danneggiarsi in modo irreparabile.
Fondamentale, quindi, è adoperarsi e fare una certa manutenzione allo scopo di tenere il computer fresco.

Per prevenire rotture, il sistema Windows, che tramite dei sensori interni può leggere le temperature dei vari componenti, mette in atto un sistema di sicurezza automatico che stacca l'energia e il PC si spegne da solo.
Ci sono alcuni programmi per controllare temperatura e calore all'interno del computer, come Speedfan, che non solo ci permette di controllare la velocità di rotazione delle ventole, ma anche le temperature di tutti i componenti ossia dischi, processore, scheda video.

In particolare, bisogna controllare che tutte le ventole girino al massimo della velocità quando le temperature salgono e che non siano ostruite dallo sporco e dai mucchi di polvere e sostituire, nel caso, le ventole troppo sporche o vecchie con parti nuove.
In un altro articolo abbiamo visto, nel dettaglio, come gestire le ventole del PC per un miglior raffrescamento e flusso d'aria e come, nel caso, convenga sostituire le ventole (o dissipatori) più vecchie e più sporche.

La ventola più importante in un computer desktop, oltre a quella che dà verso l'esterno, è quella della CPU (ossia del processore), che è la componente interna che si scalda di più.
Quando si utilizza un programma ad elevato uso di CPU oppure se si gioca ad un gioco con grafica 3D, se il computer si spegne da solo, la causa è sicuramente la temperatura della CPU che supera i 90 gradi.
Bisogna quindi aprire il case del computer e pulire la ventola che si trova sopra il processore o CPU, riconoscibile perchè posta al centro della scheda madre, attaccata ad un filtro in metallo.
Idealmente, se si ha una certa manualità, sarebbe una buona cosa smontare la ventola della CPU, pulirla bene e, nel caso, anche applicare pasta termica sulla superficie del processore.
Abbiamo scritto una guida dettagliata anche su questo argomento, spiegando come fare se la temperatura della CPU è alta e scalda troppo, cosa fare per raffreddarla.

In un altro articolo, infine, la guida per pulire il computer dalla polvere.

Tutto questo discorso vale come soluzione se il PC si spegne da solo durante il suo utilizzo.
Nel caso invece l'arresto avvenisse in fase di avvio o dopo poco tempo che è acceso o in momenti in cui non si sta facendo nulla, la causa potrebbe essere legata a un virus opppure a un alimentatore sottodimensionato per il computer.
Per controllare che nessun malware stia occupando la CPU in modo intensivo quando non usiamo il computer, bisogna fare una scansione antimalware con Malwarebytes, che non fa mai male e andrebbe fatta spesso in ogni caso.

Se non ci sono virus e non c'è nulla di anomalo, può darsi sia da cambiare alimentatore al PC, che si può anche fare senza intervento di un tecnico su un PC fisso, anche se può sembrare complicato.
Il cambio di alimentatore può non portare risultati sperati se fosse danneggiata la scheda madre, ma allora saremo costretti, probabilmente, a cambiare computer.
In un altro articolo, i sintomi di un alimentatore del PC guasto o che sta per rompersi.

Su un PC portatile l'alimentatore non è qualcosa che si può cambiare da soli, ma richiede un intervento del produttore.
Tuttavia, in molti casi, la colpa del portatile che si spegne da solo può essere della batteria danneggiata, da staccare se possibile.

Seconda causa di arresto: Errore critico
Se il PC si spegne dopo aver mostrato una schermata blu oppure anche una finestra di errore, allora c'è un problema che può essere di tipo software, sul sistema o sul programma usato, o di tipo hardware.

Chi è più esperto, può provare a fare un'analisi dei crash "schermo blu" di Windows e cercare la causa di errore.
Di solito, lo schermo blu è un errore legato a problemi di driver dei dispositivi hardware, che potrebbero non essere aggiornati.
Si può quindi provare ad avviare il PC in modalità provvisoria (che non carica i driver) e controllare se l'errore c'è lo stesso.
Si devono quindi staccare i dispositivi esterni collegati alle porte USB del computer in modo selettivo per individuare il responsabile del blocco.
Per scongiurare altri tipi di errori, vale la pena controllare di aver fatto l'aggiornamento dei driver.

In altri casi, può darsi che il problema si la memoria RAM, da sostituire.
Chi è più esperto può fare la verifica del funzionamento della RAM con un programma apposito.
Sostituire la RAM è semplicissimo, sia su PC portatili che fissi.

LEGGI ANCHE: Schermo blu, spegnimento o riavvio improvviso del computer

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy
Un Commento
  • Zaninnnnnn
    18/12/18

    Ho lo stesso problema. Allora ho fatto un esperimento:pensando potesse essere.un problema di umidità generale, ho posizionato sotto
    Il netbook una bacinella con un po'di acqua per abbassare le temperature ,con mio stupore ha funzionato. Ogni volta che mi dimentico di mettere la bacinella,il computer si spegne,altrimenti resta acceso,anche se ci è pochissima acqua. Ora non so se cio' può valere per tutti,ma per me risolve il prob!ema,anche se forse ci sono metodi migliori e più (ufficiali) . saluti a tutti e abbasso i problemi