Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Riavvio forzato di smartphone bloccato, PC, TV, Tablet e modem

Aggiornato il:

Come riaccendere e riavviare un cellulare, un tablet, un computer, una TV o il modem se si sono bloccati e non funzionano

riavvio forzato Quando si usano smartphone, laptop, tablet o qualsiasi altro dispositivo elettronico, di qualsiasi marca o modello che sia, potremmo incappare in un problema fastidioso: durante l'uso o dopo un riavvio, lo schermo si blocca e non risponde più ai comandi, rimanendo congelato senza apparenti speranze di riaccenderlo o riavviarlo. Ammesso che non sia un problema hardware (cosa comunque sempre molto grave), in questa guida vi mostreremo come poter riavviare tutti i dispositivi bloccati, attraverso procedure altamente specifiche.
Se nemmeno così riusciamo a risolvere, consigliamo di portare subito il device in un centro d'assistenza o da un tecnico, che saprà sicuramente analizzare il problema e proporvi una soluzione più efficace (specie se il problema è di natura hardware).

Riavvio Forzato di uno smartphone o tablet bloccato


Uno dei primi rimedi per sbloccare un telefono o un tablet con lo schermo bloccato (ossia vedi le icone, ma i tocchi non funzionano e tutto sembra "congelato") consiste nel tenere premuto il tasto d'accensione per più di 20 secondi: passato questo tempo il dispositivo si riavvierà da solo e potremo così constatare se il problema era temporaneo o merita approfondimenti.

Se il precedente metodo non funziona, possiamo provare a rimuovere la batteria dall'alloggiamento (almeno dagli smartphone e tablet che ancora lo permettono), così da rimuovere la fonte d'energia del sistema; aspettiamo 2 minuti, ricolleghiamo la batteria e premiamo il tasto d'accensione per vedere se il sistema si è ripreso.

Se la batteria non è removibile, proviamo a premere tutti i tasti disponibili sul dispositivo per 20 secondi (ormai sono rimasti solo il bilanciere del volume e il tasto d'accensione su quasi tutti i modelli): dovremo riuscire a spegnere la scheda logica e riavviare il sistema anche se bloccato.

L'ultima spiaggia per uno smartphone o tablet prevede il collegamento del cavo USB di ricarica nell'apposita presa: se il sistema si riprende o si riavvia ma non accetta più gli input touch sullo schermo, spegniamo e riavviamo il sistema per vedere se la situazione migliora.

Per Android vi consigliamo di leggere anche le nostre guide su come Riavviare Android in modalità provvisoria su ogni smartphone e come effettuare Reset e ripristino di Android anche se il cellulare o tablet non si avvia. Per iPhone e iPad invece consigliamo di seguire la procedura di ripristino consigliata nella guida su come Fare il reset di fabbrica di iPhone e iPad cancellando e ripristinando i dati.

Riaccendere o sbloccare un PC bloccato


Nel caso di un computer fisso, possiamo ripristinare un sistema operativo bloccato (non riusciamo più a muovere il cursore del mouse, in più il tasto WIN sulla tastiera non apre il menu Start) semplicemente premendo il tasto Reset, presente su praticamente qualsiasi case per PC desktop.

Sul portatile difficilmente troveremo un tasto reset dedicato, ma in questo caso è sufficiente tenere premuto il tasto d'accensione per almeno 20 secondi, così da avviare la procedura d'arresto della scheda madre (brutale, ma efficace).
Qualsiasi sia il sistema in uso, possiamo sempre rimuovere la presa di corrente (e la batteria, nel caso dei portatili), così da provocare lo spegnimento immediato del computer.

Se dopo il riavvio del sistema la situazione non migliora, vi consigliamo di leggere le nostre guide su Cosa fare se Windows 10 si blocca (freeze) o rallenta e su come Ripristinare o reinstallare Windows senza perdere dati personali.

Riavviare o sbloccare un modem bloccato

Il problema riguarda il modem di casa, che non ne vuole più sapere di navigare o presenta problemi con alcuni dei dispositivi connessi? In questo caso il metodo della "presa di corrente" resta sempre il più efficace: rimuoviamo la presa che alimenta il modem, aspettiamo giusto 2 minuti quindi ridiamo corrente al nostro modem. Se tutto è andato come previsto, il modem tornerà a funzionare correttamente dopo alcuni minuti dall'avvio (il tempo necessario per ripristinare il collegamento, attivare le porte Ethernet e la rete Wi-Fi).

Per altri problemi legati al modem (luci che no si accendono o luci sempre accese, navigazione interrotta etc.), vi consigliamo di leggere le nostre guide su Come si resetta il modem e Led rosso modem (Internet assente): cosa fare prima di chiamare l'assistenza.
Se il nostro modem dà spesso segni di blocco o di instabilità, forse è arrivato il momento di sostituirlo con uno più efficiente, come quelli consigliati nella nostra guida ai Miglior Modem da comprare (fibra, dual band, wireless AC).

Forzare Riavvio o sbloccare una Smart TV bloccata

Anche le TV possono presentare dei grossi problemi, visto quanta tecnologia si portano dietro! Le moderne Smart TV sono di fatto dei piccoli computer, in grado di funzionare con le app dedicate e in grado di interfacciarsi con gran parte degli altri dispositivi intelligenti.

Ma cosa possiamo fare se la Smart TV si blocca, non cambia canali o non mostra più le app? Come già visto per il modem, il metodo della presa di corrente è utile anche in questo caso: rimuoviamo brutalmente la presa d'alimentazione per 2 minuti, quindi proviamo a collegarla e vedere come reagisce il televisore. Se la TV non ne vuole sapere di funzionare, c'è poco che possiamo fare: meglio contattare l'assistenza del produttore e vedere se è possibile riparare o sostituire l'apparecchio difettoso.

La nostra TV non è dotata di funzionalità Smart? Invece di comprare una Smart TV (più delicata), possiamo portare le app e la connettività Internet su ogni televisore, come descritto nella nostra guida su Trasformare qualsiasi TV in Smart TV con Chromecast.

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di vedere, su molti apparecchi la semplice rimozione della presa di corrente dovrebbe essere in grado di risolvere i problemi legati a blocchi, freeze improvvisi e sistemi che non rispondono. Su smartphone, tablet e modem la situazione potrebbe essere più difficile da risolvere, visto che spesso il problema è di natura hardware.

Se a bloccarsi fosse invece solamente un programma del PC, non dovremo per forza essere così tragici! Possiamo limitarci a seguire i consigli descritti nella guida presente qui -> Se un programma si blocca e non risponde, risolvere errori e problemi di crash (Windows).
Nel caso in cui il problema riguardasse i notebook, possiamo procedere con il ripristino leggendo la nostra guida al Ripristino di fabbrica su PC e portatili (Acer, Asus, HP, Dell, Lenovo, Toshiba etc.).

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy