Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Riavviare Android in modalità provvisoria su ogni smartphone

Aggiornato il:

Come entrare in modalità provvisoria (Safe Mode) su qualsiasi smartphone Android per risolvere problemi e disinstallare app non funzionanti

Provvisoria Android La modalità provvisoria di Android, o Safe Mode, è una funzionalità utile a risolvere alcuni problemi sullo smartphone. Un po' come la modalità provvisoria di un PC Windows, quando si riavvia il cellulare in provvisoria non vengono caricate le app esterne e viene solo avviato il sistema nudo e crudo.
Sarà quindi possibile disinstallare le app sospette, cancellare file e cache e liberare memoria o eseguire altri strumenti di diagnostica senza disturbi. In sostanza la modalità provvisoria di uno smartphone Android è uno strumento di risoluzione dei problemi generici molto utile per disattivare temporaneamente le applicazioni installate dall'utente.
In questa guida vi mostreremo sia la procedura generica per entrare in modalità provvisoria su Android (dovrebbe essere valida su tutti i dispositivi dei produttori non citati nella guida) sia le modalità d'accesso specifiche in base al produttore dello smartphone che stiamo utilizzando.

Come avviare Android in modalità provvisoria

La procedura per riavviare ogni smartphone Android in modalità provvisoria è la seguente; teniamo premuto il tasto di accensione/spegnimento fino a che non compare il pulsante Spegni sullo schermo. Invece di toccare semplicemente, teniamo premuto il dito su di esso fino a che non compare una finestra in cui ci viene chiesto se vogliamo riavviare in modalità provvisoria.
Finestra provvisoria

Non dovremo far altro che cliccare su OK e attendere il riavvio del dispositivo, così da poter accedere a questa speciale modalità. Per uscire dalla modalità provvisoria basterà solo spegnere il dispositivo o riavviarlo, così da tornare automaticamente alla modalità normale.
Se questa procedura non dovesse funzionare, possiamo provare le procedure specifiche per ogni produttore di smartphone, così da entrare correttamente in questa modalità in base al dispositivo in uso.

Samsung

Per riavviare in modalità provvisoria uno smartphone Samsung Galaxy, spegniamo il cellulare, teniamo premuto il pulsante di accensione per accendere il telefono e, non appena appare il logo Samsung, rilasciamo il tasto di accensione e teniamo premuto il pulsante del volume giù fino a che non compare il popup che chiede di riavviare in modalità provvisoria.

Huawei

Per accedere alla modalità provvisoria su smartphone Huawei basterà seguire la procedura standard, ossia premere il pulsante di accensione e tenere premuto sulla voce Spegni finché non compare il messaggio Riavvia in modalità provvisoria; ora basta premere su OK per entrare in questa speciale modalità.
Tenere conto che alcuni smartphone Honor non supportano la modalità provvisoria.

Xiaomi

Sugli smartphone Xiaomi la modalità provvisoria può essere attivata spegnendo il telefono, attendendo qualche secondo e riaccendendo il telefono; non appena compare il logo Mi sullo schermo premere e tenere premuto il tasto volume giù fino alla comparsa della schermata della modalità provvisoria.
Nota: potrebbe non funzionare su tutti i telefoni Xiaomi.

LG

Sugli smartphone LG possiamo accedere alla modalità provvisoria spegnendo il telefono e tenendo premuti insieme il tasto di accensione e quello del volume giù. All'avvio rilasciamo il tasto di accensione quando compare il logo LG e rilasciare il tasto volume solo quando compare la modalità provvisoria.

Motorola

Sugli smartphone Motorola possiamo accedere alla modalità provvisoria spegnendo il telefono e tenendo premuti insieme il tasto menu e il tasto accensione, finché non compare la modalità provvisoria. Sugli smartphone senza tasto menu basterà seguire la procedura standard (ossia tenere premuto sulla voce Spegni dopo aver premuto il tasto d'accensione).

HTC

Sugli smartphone HTC potremo entrare in modalità provvisoria spegnendo il telefono e riavviandolo tenendo premuto il tasto Volume giù.

Sony

Con gli smartphone Sony sono valide sia le procedure di Samsung che quelle generiche (dipende dal modello di telefono, quindi dovremo provare entrambe per trovare quello giusto); su alcuni modelli è sufficiente spegnere il telefono, riaccenderlo e tenere premuto il pulsante del volume giù per alcuni secondi, finché non si avvierà la modalità provvisoria.
Su altri smartphone invece dovremo premere il tasto di accensione e spegnimento, tenere premuto sul tasto Spegni fino a che non compare la finestra d'avviso, in cui premere OK per avviare la speciale modalità.

App per entrare in modalità provvisoria

Se nessuno dei metodi descritti in alto ci ha permesso di entrare in modalità provvisoria, possiamo utilizzare delle app di riavvio rapido, in grado di farci entrare nella modalità in maniera semplice e veloce senza dover premere particolari pulsanti o seguire procedure lunghe o difficili da applicare.
riavvio provvisoria

Le migliori app per poter riavviare velocemente in provvisoria sono:
  1. Faster Reboot
  2. Reboot options
  3. Rebooter
Purtroppo la maggior parte delle app segnalate richiede i permessi di root per poter funzionare correttamente; se non abbiamo ancora sbloccato il nostro telefono Android, possiamo farlo leggendo la nostra guida su Come fare il Root Android per sbloccare il cellulare.

Conclusioni

La modalità provvisoria può essere molto utile quando il telefono rallenta improvvisamente o un'app non è stata disinstallata con la normale procedura: visto che tutti i servizi e le app non necessarie sono disattivate in provvisoria, potremo ripristinare il corretto funzionamento del nostro smartphone in pochi secondi. Se per errore abbiamo avviato il nostro telefono Android in provvisoria, non dobbiamo preoccuparci più di tanto: riavviamo subito il telefono per tornare alla modalità normale. Vi sconsigliamo di utilizzare la modalità provvisoria come modalità principale, visto che le app non invieranno notifiche e non rimarranno a lungo attive in memoria.

Se nemmeno la modalità provvisoria ha risolto i problemi del telefono, vi raccomandiamo di leggere la guida sul Reset e ripristino di Android anche se il cellulare o tablet non si avvia, così da poter agire con un ripristino totale alle impostazioni di fabbrica. Nella guida Riavvio forzato di smartphone bloccato, PC, TV, Tablet e modem abbiamo raccolto altri metodi utili per recuperare uno smartphone completamente bloccato o all'apparenza "morto".

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy