Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Scrivere e inviare messaggi su Whatsapp in 11 modi

Ultimo aggiornamento:
Tutti i modi di scrivere messaggi su Whatsapp e inviarli, anche a voce, in modo più veloce
come scrivere su whatsapp Scrivere su Whatsapp è facile, basta scegliere la conversazione, scrivere e inviare il messaggio per poterlo spedire a persone singole o gruppi.
In seguito ai vari aggiornamenti dell'applicazione, però, sono stati aggiunti, di volta in volta, diversi strumenti che permettono oggi di scrivere messaggi su Whatsapp e di inviarli in modi diversi, trasformando il testo o tramite funzioni di inoltro, di risposta, di citazione o anche scrivendoli con la voce.
Seguendo questi suggerimenti, diventa facile diventare super esperti nello scrivere messaggi Whatsapp, per essere più creativi e più divertenti o anche per rendere più semplice inviare ogni messaggio velocemente.

LEGGI ANCHE: Funzioni Whatsapp da conoscere per essere esperti

1) Scrivere i messaggi in grassetto, corsivo o sottolineato
Come abbiamo già imparato, grazie a un'impostazione nascosta è possibile scrivere su Whatsapp in grassetto, corsivo e sottolineato.
Molto sinteticamente possiamo scrivere in grassetto mettendo un asterisco prima e dopo la parola, per esempio, *ciao* diventa ciao.
Si può scrivere in corsivo mettendo gli underscore, per esempio _ciao_ e quindi diventa ciao.
Si può scrivere una parola barrata con una linea su Whatsapp ~ciao~ che diventa quindi ciao.
Purtroppo scrivere in questo modo è così poco pratico ce in pochi se ne ricordano e, infatti, viene usato pochissimo.

NOTA: si può anche cambiare il font del messaggio in Whatsapp scrivendo la parola con questi simboli ```navigaweb.net```

2) Invio di uno stesso messaggio su più chat
Se si vuol inviare lo stesso messaggio in più chat singole o conversazioni di gruppo è possibile scriverlo e spedirlo la prima volta, poi, una volta inviato, toccarlo tenendo premuto fino a che non appaiono le opzioni in alto.
Usare la freccia verso avanti per entrare in modalità inoltra a e toccare tutte le conversazioni a cui si vuol inviare quello stesso messaggio.

3) Usare il broadcast per fare una comunicazione a più persone
Mentre tutti usiamo la funzione dei gruppi, in pochi usano il broadcast che permette di inviare lo stesso messaggio a più persone.
In questo caso, il broadcast non apre singole conversazioni con tutti quelli inclusi, ma rimane visualizzato come fosse un gruppo.
La differenza fondamentale è che le risposte ricevute saranno leggibili solo da noi e non dagli altri partecipanti al gruppo.
Il limite di un broadcast è

LEGGI ANCHE: Guida a Gruppi e Broadcast in Whatsapp

4) Richiamare l'attenzione di contatti specifici nei gruppi usando la tag del nome
In un gruppo con tante persone si potrebbe voler rispondere ad un messaggio di una persona precisa, mettendo il suo nome.
In questo caso, si può taggare il nome su Whatsapp come si fa anche su Facebook, in modo che a questa persona appaia una notifica speciale impossibile da ignorare.
Per farlo, basta mettere la @ prima del nome, per esempio @Claudio .

5) Whatsapp ha una segreteria telefonica
Se usiamo Whatsapp per telefonare, quando un contatto non ci risponde, compaiono tre pulsanti in basso, uno per richiamare, uno per tornare indietro ed un terzo per lasciare un messaggio vocale in modo diretto, che sarà ricevuto nella chat con questa persona insieme alla notifica della chiamata persa.

6) Cercare GIF da inviare in Whatsapp
Come già scritto, con WhatsApp è possibile inviare GIF animate.
Non solo Whatsapp supporta le GIF animate, ma permette anche di cercarle dalla tastiera dello smartphone.
Per cercare la GIF più appropriata da inviare basta quindi, su Android, toccare il tasto della faccina per aprire la lista delle emoji, toccare il pulsante GIF in basso e poi il tasto della ricerca per trovare quella che si preferisce.
Su iPhone, invece, bisogna premere il tasto col + nella finestra della chat e poi cercare la GIF col pulsante in basso a sinistra.

7) Scrivere e inviare messaggi Whatsapp a voce
Per scrivere messaggi Whatsapp a voce è necessario utilizzare gli assistenti vocali, Siri per iPhone e OK Google per Android.
Una volta attivato Siri, il comando vocale per scrivere messaggi su Whatsapp è: "Invia un messaggio WhatsApp".
Siri chiederà poi di dire il nome del destinatario e, successivamente, di dettare il messaggio.
Sugli smartphone Android con il comando vocale Ok Google, bisogna invece dire la frase "Invia un messaggio WhatsApp a " e poi dettare il testo.
Ovviamente, nel caso dei messaggi dettati a voce, meglio essere brevi e chiari.

8) Farsi leggere a voce i messaggi ricevuti dal telefono
Usando Siri su iPhone è possibile richiedere la lettura dell'ultimo messaggio ricevuto dicendo a Siri: Leggi messaggi WhatsApp.
Siri dà anche la possibilità di rispondere sempre a voce.

9) Usare Whatsapp come archivio di file
Come visto, anche se Whastapp non offre un servizio cloud vero come quello di Telegram, è possibile adottare un semplice trucco per salvare foto, video e documenti sul cloud di Whatsapp.

10) Cancellare foto e file dai gruppi Whatsapp
In un altro articolo abbiamo visto un'app esterna che permette di trovare e cancellare immagini Whatsapp da gruppi e chat per liberare memoria del telefono, in modo semplice.
Senza usare app esterne si possono vedere tutti i file ricevuti in un gruppo o una chat per rivederli e cancellarli premendo sul tasto delle opzioni, quello con i tre pallini in alto a destra, poi toccando su Media.
Su iPhone, è anche possibile vedere quali conversazioni occupano più spazio all'interno della memoria del cellulare dalle impostazioni > Account.
In un altro articolo abbiamo anche visto come disattivare il download automatico di foto e video su Whatsapp

11) Usare Whatsapp offline
Come visto in un'altra guida, è possibile stare offline su Whatsapp e non farsi vedere online solo in certe condizioni.

LEGGI ANCHE: Whatsapp: Trucchi e segreti della chat su Android e iPhone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)