Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Si può spiare Whatsapp? Come proteggere chat e messaggi

Ultimo aggiornamento:
9 consigli per rendere sicura l'app Whatsapp, per proteggere la chat ed evitare che i messaggi possano essere spiati da altri
rendere whatsapp sicuro Il fatto che Whatsapp sia diventata ormai lo standard mondiale per inviare messaggi dal cellulare, ha come conseguenza l'incremento di tentativi di spiare le conversazioni private di una persona.
Essendo quindi Whatsapp così importante per tutti noi è necessario mettere in atto tutte le precauzioni per rendere Whatsapp sicuro e proteggere tutte le chat di sguardi indiscreti da parte di persone a noi vicine.
Solo con un po' di furbizia ed approfittando della disattenzione di una persona, infatti, è possibile spiare Whatsapp di chiunque se si riesce a mettere le mani sul suo telefono.
Se chi vuole spiare le chat è abbastanza furbo, può in breve tempo organizzarsi non solo per leggere le chat dal telefono, ma facendo anche in modo di leggere tutti i futuri messaggi inviati e ricevuti, senza che la vittima se ne accorga.

Avendo lo smartphone di una persona in mano, ad esempio, si può installare una delle app spia che si trovano facilmente cercando su Google, che dopo l'installazione si nascondono sul sistema senza farsi notare.
Ancora più facilmente, si potrebbe installare, direttamente dal Play Store, un'applicazione antifurto come Cerberus, gratuita per una settimana, che permette di controllare il cellulare della vittima da remoto senza problemi.
Ci sono poi metodi di spionaggio più complessi e tecnici, tra i quali quello per clonare il Mac Address e quindi accedere dal proprio cellulare all'account Whatsapp di un altro (ma questo non è affatto semplice) e quello, più facile ed alla portata di tutti, basato su Whatsapp web di cui parliamo al punoto 1 di questo articolo.
Per chi è curioso, c'è una pagina molto completa sui metodi per spiare Whatsapp, in italiano, sul sito Wordsmart anche se la raccolta si riferisce in gran parte a metodi usati in passato e non più possibili.

Per non farsi spiare su Whatsapp e proteggere le chat in modo completo e sicuro, senza perdersi con precauzioni inutili, ci sono 9 suggerimenti e consigli da conoscere e da adottare, tutti o quasi a seconda delle esigenze.

1) Gestire WhatsApp Web in modo prudente
Usare Whatsapp via sito web è molto comodo per poter chattare su Whatsapp dal PC, ma è anche la vulnerabilità peggiore di questa applicazione.
Il trucco per spiare Whatsapp di un'altra persona dal sito web è quello di prendere un momento il suo cellulare sbloccato (per esempio di un amico che è venuto a trovarci a casa), aprire sul PC la pagina di Whatsapp web ed entrare scansionando il codice QR con lo smartphone della persona da controllare.
Fino a che questa persona non si accorge di avere una sessione di Whatsapp web aperta (adesso ogni volta che Whatsapp web è attivo appare una notifica sul telefono) o fino a che questa persona non apre lui stesso Whatsapp web dal suo PC, diventa possibile spiare ogni conversazione e chat futura senza farsi beccare.
Quello di Whatsapp web può anche essere un problema nel caso in cui si utilizzi un altro PC non nostro o che non usiamo solo noi andando via senza disconnettersi.
Per proteggersi da questi rischi, mai perdere di vista il proprio telefono, assicurarsi di avere un blocco schermo e se si utilizza Whatsapp Web, farlo solo dal proprio PC personale che sappiamo che nessun altro può usare.
Ovviamente, tenere d'occhio la notifica persistente che compare ogni volta che la versione web è attivato.

LEGGI ANCHE: Spiare messaggi Whatsapp di un altro con Whatscan su Android e iPhone

2) Usare la verifica con due fattori
Questa è certamente la modalità più efficace per mettere in sicurezza Whatsapp e contrastare quasi ogni tentativo di hacking o clonazione anche della SIM.
Questo metodo assicura che nessun altro possa impostare il WhatsApp nostro sul proprio telefono cellulare senza conoscere il codice segreto a 6 cifre che diventa come una password.
Per attivare verifica in due passaggi dell'account Whatsapp bisogna solo andare in Impostazioni > Account.

3) Limitare l'accesso all'immagine del profilo
Il principale contributo alla crescita di WhatApp è sempre stato il fatto che si può inviare un messaggio a chiunque avendo il numero di telefono.
L'aspetto negativo di questa caratteristica è che l'immagine del profilo diventa visibile a chiunque e potrebbe anche diventare una facilitazione, per qualcuno che non conosciamo, nei tentativi di clonare o camuffarsi con il nostro profilo.
Meglio quindi, nelle impostazioni > account > privacy, evitare che l'immagine di profilo sia visibile a tutti.

4) Nascondere le foto ricevute e inviate sulla chat di Whatsapp dalla Galleria
L'app della Galleria sul telefono visualizza anche le immagini ricevute in Whatsapp che, spesso e volentieri, possono essere "non opportune".
Per fortuna, video e foto inviati e ricevuti in WhatsApp possono essere facilmente nascosti dalla galleria con un trucco.
Su iPhone l'opzione si trova in Impostazioni > Privacy > Foto.
Su Android invece bisogna usare un'app per sfogliare i file del telefono (come Total Commander), aprire la cartella Whatsapp (cercarla usando la ricerca), poi aprire la cartella Media > Whatsapp Images e creare un nuovo file al suo interno con il nome .nomedia e fare la stessa cosa per la cartella dei video.

5) Bloccare WhatsApp
Se necessario, è possibile proteggere Whatsapp bloccare l'accesso alla chat.
Ogni volta che ssi apre Whatsapp, verrà chiesto un codice o password di entrata.

6) Non cascare nelle truffe di Whatsapp
Essendo così popolare, Whatsapp è diventato un canale di diffusione facile per truffe e falsi allarmi.
Si possono quindi ricevere messaggi con offerte speciali e link che portano soltanto a installare sul telefono un malware.
Abbiamo parlato di questo tipo di truffe nell'articolo sui messaggi da non credere come quello di Whatsapp a pagamento.

7) Archiviare chat da nascondere
Un sistema leggero e pratico per evitare a chi ci prende il telefono di leggere le conversazioni più private è quello di tenerle archiviate.
Selezionare una conversazione e premere il pulsante in alto dell'archivio per farla sparire dalla lista principale e farla andare nelle chat archiviate.
Per ritrovare le conversazioni archiviate e nascoste, bisogna scorrere la lista delle chat verso il basso fino a che non finisce.

8) Disattivare l'account Whatsapp su un telefono perso o sullo smartphone rubato
Per essere sicuri che Whatsapp sia disattivato in uno smartphone rubato o perso, bisogna per forza andare a disattivare la SIM inserita in quel telefono.

9) Usare Whatsapp solo con l'app ufficiale
Come già segnalato qualche anno fa, Non usare Whatsapp Plus o Gold o qualsiasi altra app non ufficiale, perchè potrebbe non essere sicura.

LEGGI ANCHE: Privacy Whatsapp: nascondere spunta messaggi letti e ultimo accesso

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)