Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come Salvare le chat di WhatsApp, conversazioni e immagini

Aggiornato il:

Come salvare le chat di Whtasapp in un backup, scaricare le foto ed esportare le conversazioni anche su PC

Chat WhatsApp L'app più utilizzata su smartphone è senza ombra di dubbio WhatsApp, che permette di chattare con tutti i nostri amici e parenti utilizzando come base i numeri di telefono salvati nella rubrica. Se dobbiamo cambiare telefono oppure vogliamo conservare una copia di tutte le conversazioni e delle foto condivise su WhatsApp, dovremo utilizzare i sistema di backup automatico offerto dall'app stessa o uno dei metodi alternativi per poter salvare questo tipo di dati.
In questa guida vi mostreremo come salvare chat WhatsApp, conversazioni e foto, mostrandovi per ogni dato i metodi ufficiali supportati dall'app e alcuni metodi alternativi per poter accedere al database contenente tutte le conversazioni scambiate con i nostri contatti, sia sui dispositivi Android che su iPhone.

Come Salvare le chat di WhatsApp

I metodi descritti qui in basso vi permetteranno di salvare tutte le chat di WhatsApp, così da poterle ripristinare in caso di cambio di telefono oppure per poterle rileggere su PC. Le foto possono essere salvate sia con il backup interno sia utilizzando le funzionalità di backup offerte da alcuni servizi gratuiti.

Come effettuare il backup interno di WhatsApp

Il sistema di backup automatico in WhatsApp è molto preciso ed efficace, includendo al suo interno sia le chat sia gli elementi multimediali.
Per attivare il backup interno di WhatsApp su Android apriamo l'app sul nostro smartphone, premiamo in alto a destra sul menu con i tre puntini, selezioniamo il menu Impostazioni, pigiamo sul menu Chat e infine premiamo su Backup delle chat.
WhatsApp Android

Per eseguire subito il backup premiamo su Esegui Backup e confermiamo l'account Google da utilizzare (il backup verrà caricato su Google Drive). Per permettere all'app di eseguire automaticamente il backup, premiamo sulla voce Backup su Google Drive e scegliamo tra .
Il backup includerà automaticamente sia le chat che le foto condivise; se vogliamo includere anche i video, basterà attivare il segno di spunta sulla voce Includi video. Dalla schermata possiamo anche scegliere se eseguire il backup solo via Wi-Fi o utilizzando anche la rete dati (solo se abbiamo un abbonamento Internet mobile molto ampio, da almeno 20 GB).

Per attivare il backup interno di WhatsApp su iPhone apriamo l'app sul melafonino, premiamo su Impostazioni, selezioniamo Chat e infine premiamo su Backup delle chat.
WhatsApp iPhone

Per eseguire subito il backup premiamo su Esegui backup adesso; per programmare i futuri backup automatici, premiamo sulla voce Backup automatico e scegliamo tra Quotidiano, Settimanale o Mensile. Il backup di WhatsApp su iPhone verrà caricato su iCloud, il servizio cloud offerto dalla Apple.

Per eseguire il ripristino delle chat e dei contenuti multimediali non dovremo far altro che effettuare l'accesso con l'account specifico sullo smartphone (Google su Android e iCloud su Apple), reinstallare l'app sul nuovo telefono e inserire il nostro numero di cellulare: al primo accesso verrà controllata la presenza del backup e ci verrà chiesto se vogliamo ripristinarlo.
Come facilmente intuibile, non è possibile passare un backup cloud di Android su iPhone (e viceversa), a meno che non si utilizzino metodi alternativi come quelli mostrati nella nostra guida su Come trasferire Whatsapp da un telefono a un altro o su altro numero.

Come effettuare il backup delle foto e dei video di WhatsApp

Un metodo alternativo per salvare le foto, le immagini e i video presenti su WhatsApp prevede l'uso dell'app Google Foto, disponibile gratuitamente per Android e iOS.
Installata l'app sul telefono e effettuato su di essa l'accesso con il nostro account Google, apriamo il menu in alto a sinistra (con le tre linee orizzontali), premiamo su Impostazioni, selezioniamo il menu Backup e sincronizzazione e infine su Cartelle del dispositivo sottoposte a backup.
Cartelle Google Foto

Nella schermata che si aprirà assicuriamoci di attivare il segno di spunta accanto alle voci WhatsApp Images (per salvare tutte le immagini), WhatApp Video (per salvare i video) e WhatsApp Animated Gifs (per salvare le GIF condivise nelle chat).
Le cartelle saranno sincronizzate su Google Foto e su Google Drive, così da essere accessibili anche fuori dal backup interno di WhatsApp (anche in caso di backup diverso tra iPhone e Android).

LEGGI ANCHE: Come salvare le foto di Whatsapp

Come esportare una singola chat

Un metodo poco noto per salvare le chat di WhatsApp prevede l'esportazione delle chat via email. Per eseguire questo tipo di operazione apriamo l'app di WhatsApp, portiamoci nella chat che intendiamo salvare, premiamo sui tre puntini in alto a destra quindi selezioniamo la voce Altro -> Esporta chat.
Esporta Chat

L'app ci chiederà se vogliamo includere gli elementi multimediali nell'esportazione; effettuiamo la scelta quindi scegliamo dal menu di condivisione del telefono dove salvare il backup esportato. Per comodità possiamo salvare la chat esportata su Gmail (così da poterla rileggere con calma, salvandola tra le bozze), inviarla a Telegram (che dispone di una chat personale dove salvare qualsiasi file senza limiti), salvarla su Drive (con il tasto Salva in Drive) oppure inviarlo ad un altro telefono con Bluetooth o ShareMe (solo dispositivi Xiaomi). Se vogliamo salvare il backup della chat nella memoria interna del telefono e renderla leggibile, basterà selezionare la voce Salva in, così da aprire il file manager integrato nel telefono e scegliere la cartella dove salvare la copia della chat.

Conclusioni

I vari elementi di WhatsApp (chat e file multimediali) possono essere salvati con facilità sfruttando i sistemi di backup integrati nell'app, i servizi cloud presenti su ogni moderno smartphone oppure esportando manualmente la chat di nostro interesse, così da poterla recuperare o leggere in un secondo momento.

In un un altro articolo vi abbiamo mostrato come ripristinare e recuperare i messaggi di Whatsapp e la cronologia.
Se invece desideriamo scoprire altri trucchi e suggerimenti per WhatsApp, vi invitiamo a leggere la nostra guida Whatsapp: 30 Trucchi e segreti della chat su Android e iPhone.
Temiamo che il nostro account WhatsApp sia sotto controllo? Per evitare le spie basterà applicare tutti i suggerimenti previsti dal nostro articolo su Si può spiare Whatsapp? Come proteggere chat e messaggi da hacker e app spia.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy