Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come trasferire Whatsapp da un telefono a un altro o su altro numero

Aggiornato il:
Tutti i modi di trasferire Whatsapp su un nuovo telefono (Android o iPhone) oppure su un nuovo numero senza perdere chat, messaggi e conversazioni
WhatsApp Se abbiamo appena acquistato un nuovo smartphone oppure dobbiamo giocoforza utilizzare, temporaneamente, un telefono diverso da quello ufficiale, ci ritroveremo con la difficoltà di dover trasferire al volo tutte le chat e i numeri che abbiamo associato su WhatsApp, così da essere subito operativi su questo servizio senza perdere nemmeno un messaggio o una chat.
Allo stesso tempo potremmo avere la necessità di cambiare numero di telefono e quindi mantenere l'account già in uso, senza doverne creare uno nuovo da zero (come da procedura standard).
In questa guida vi mostreremo quindi come trasferire WhatsApp su un nuovo telefono oppure su un nuovo numero senza perdere le varie chat, messaggi e conversazioni, così da essere subito pronti a inviare messaggi e recuperare tutte le conversazioni già effettuate finora, in maniera semplice ed immediata (nella maggior parte dei casi).

1) Trasferire WhatsApp tramite Google Drive o iCloud

WhatsApp integra al suo interno un sistema di backup automatico che può essere associato al servizio cloud Google Drive o in alternativa iCloud, così da poter trasferire subito tutte le nostre chat già durante la fase di abilitazione sul nuovo smartphone.
Prima di tutto assicuriamoci di installare l'app di Google Drive su Android e su essa effettuare l'accesso con l'account Google in uso, mentre su iPhone assicuriamoci di avere un account iCloud attivo; una volta configurati i servizi cloud, apriamo le impostazioni di WhatsApp sul vecchio telefono e prepariamoci ad effettuare i backup da trasferire sul nuovo telefono (da Android a Android e da iPhone a iPhone).

Su Android è sufficiente aprire l'app WhatsApp, fare clic in alto a destra sui tre pallini, quindi portarsi nel percorso Impostazioni -> Chat -> Backup delle chat; all'interno di questo menu facciamo clic su Account nella sezione Impostazioni Google Drive per confermare l'account di Google, quindi facciamo clic su Esegui backup per creare subito un nuovo backup, assicurandoci di essere connessi ad una rete Wi-Fi (così da poter subito trasferire il backup online).
Drive

Su iPhone basterà controllare che iCloud sia attivo da Impostazioni -> Password e account -> iCloud, quindi portiamoci all'interno dell'app WhatsApp, facciamo clic in basso su Impostazioni e portiamoci nel percorso Chat -> Backup delle chat.
Da questa schermata è sufficiente fare clic su Esegui backup adesso per avviare la creazione del backup su iCloud.
iCloud

Una volta effettuati i backup, portiamoci sui telefoni nuovi ed effettuiamo subito l'accesso a Google Drive o a iCloud, così da permettere la condivisione dello spazio comune anche alle app (in questo caso ci serve per recuperare il backup appena creato); ora non dobbiamo far altro che installare WhatsApp per Android o WhatsApp per iPhone, utilizzare lo stesso numero di telefono già utilizzato sul vecchio telefono e, nella schermata in cui ci verrà chiesto se ripristinare il backup online, confermare l'operazione facendo clic sul tasto Ripristina.
Ripristino

L'operazione potrebbe richiedere un po' di tempo, anche in base alla velocità di connessione (meglio sempre effettuare tutto con il Wi-Fi).
Su iPhone possiamo ripristinare anche in un secondo momento, portandoci nel menu Impostazioni ->Chat -> Backup delle chat e facendo clic su Ripristina cronologia chat.

LEGGI ANCHE: Come funziona il Backup di Whatsapp automatico e manuale

2) Trasferire WhatsApp su sistemi operativi diversi

Se il telefono nuovo e il vecchio dispongono di sistemi operativi diversi (per esempio da Android a iOS o viceversa), non possiamo utilizzare il sistema integrato ma dovremo affidarci ai sistemi di backup di terze parti disponibili su entrambi.
La miglior app per trasferire WhatsApp da iPhone a Android è WazzapMigrator, che è disponibile a pagamento ma fa molto bene il suo lavoro (diventa praticamente indispensabile).
Sul telefono Android iniziamo a installare WhatsApp ed a avviarlo, così da prepararlo; dall'iPhone invece creiamo il backup online su iCloud, quindi utilizziamo su un PC o un Mac con iTunes e iCloud configurato, così da poter accedere ai backup online; ora on dobbiamo far altro che aprire un programma per estrarre il file ChatStorage.sqlite, fondamentale per spostare le chat da un telefono all'altro.
I migliori programmi per fare ciò sono:

- iBackup Viewer (gratuito)
- iPhone Backup Extractor (trial con estrazione di soli 4 file gratuitamente)

Non appena abbiamo preparato tutto, utilizziamo uno di questi programmi per navigare tra le cartelle conservate nel backup, fino a trovare quella denominata AppDomainGroup-Group.net.whatsapp.WhatsApp.Shared; da qui possiamo copiare il file ChatStorage.sqlite.
Cartella-Backup

Se vogliamo salvare anche le foto, i video e le GIF, dobbiamo copiare anche le cartelle presenti in Message -> Media, sempre nella stesso percorso visto poco fa.
Se abbiamo difficoltà a svolgere queste operazioni, possiamo visionare le guide testuali realizzate dal creatore dell'app e disponibili qui in basso (con tanto di video guide).

- Estrarre ChatStorage.sqlite su Windows
- Estrarre ChatStorage.sqlite su Mac

Una volta estratto tutto il necessario copiamo il file ChatStorage.sqlite sul telefono Android (basterà collegare quest'ultimo via cavo) e piazziamolo nella cartella di WazzapMigrator, presente nella memoria interna (si creerà automaticamente al primo avvio dell'app).
Ora riapriamo l'app e facciamo clic su Seleziona l'archivio iPhone, selezioniamo il file estratto poco fa e facciamo infine clic sul simbolo a forma di play.
In pochi secondi avremo le chat WhatsApp dell'iPhone salvate su Android!

Se invece volessimo effettuare il procedimento inverso (da Android a iOS) o cercassimo un metodo molto più semplice di quello illustrato, dovremo rivolgerci ad un programma a pagamento come Whatsapp Transfer, che permette di effettuare qualsiasi trasferimento tra più telefoni diversi, senza alcun problema: basterà collegarli tutti insieme e usare l'app per accedere ai vari archivi di WhatsApp e convertirli.
Programma Whatsapp

Questo programma è davvero molto utile ma costa quasi 30€, quindi prendiamo in esame il suo acquisto se passiamo spesso da un telefono all'altro cambiando sistema operativo.

3) Cambiare numero su WhatsApp

Passiamo invece al caso di cambio numero.
Come ben sappiamo Whatsapp si lega a una scheda SIM, ossia a un numero di telefono attivo; con questo meccanismo, i contatti WhatsApp visibili saranno gli stessi presenti in rubrica e per eliminare contatti WhatsApp basta solo cancellarli dalla rubrica.
Se quindi si cambia numero di telefono, installando Whatsapp si otterrà un account tutto nuovo, scollegato da quello precedente.
Per fare il trasferimento di numero con Whatsapp e mantenere quindi impostazioni, dati personali e appartenenza ai gruppi apriamo Whatsapp, portiamoci nel percorso Impostazioni - > Account -> Cambia numero e seguiamo la procedura guidata inserendo prima il vecchio numero e poi il nuovo.

La guida completa per questa operazione l'avevo già scritta, nell'articolo su come cambiare numero di telefono in Whatsapp.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy