Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come disinstallare gli aggiornamenti di Windows se provocano errori

Pubblicato il: 18 agosto 2014 Aggiornato il:
Come si rimuovono gli aggiornamenti di Windows se dopo un update si verificano errori o problemi (come avvenuto per le patch di Agosto)
disinstallare aggiornamenti windows Microsoft rilascia aggiornamenti di sicurezza per Windows ogni Martedi in modo da correggere gli ultimi bug rilevati sul sistema.
Questa è una buona cosa che impedisce ai virus e agli hacker di poter sfruttare queste falle del sistema per introdursi in un PC.
Purtroppo però, a causa della complessità di Windows e, soprattutto per il fatto che Windows viene instalalto su computer di ogni genere, qualche aggiornamento potrebbe essere difettoso, causando nuovi problemi di instabilità.
Questo è il caso di alcuni aggiornamenti rilasciati in Agosto che, per alcuni, sono stati causa di errore BSOD, quello che fa apparire una schermata blu e che spegne il computer o, addirittura, ne impedisce l'avvio.
Gli aggiornamenti corrotti (che sono siglati con i nomi KB2982791 e KB2976897) sono quindi stati ritirati e Microsoft raccomanda, a chi li aveva già installati, di disinstallarli.
Con l'occasione vediamo come si disinstallano gli aggiornamenti di Windows che provocano errori o malfunzionamenti, anche nel caso in cui il computer non si riavviasse più normalmente.

Tanto per cominciare, nel caso si rilevassero errori dopo un aggiornamento, si può fare il ripristino di configurazione del sistema che è un modo veloce per risolvere.

Per rimuovere patch e aggiornamenti di Windows, installati tramite il servizio Windows Update, bisogna aprire la finestra di disinstallazione programmi.
Aprire quindi il Pannello di Controllo e cliccare su Disinstalla un Programma, sotto la voce Programmi oppure, nella lista completa, Aprire Programmi e funzionalità.
In Windows 8, cliccare col tasto destro sull'angolo in basso a sinistra dello schermo per trovare un collegamento veloce a questa utilità.
Dalla finestra di disinstallazione dei programmi, cliccare sul collegamento a sinistra "visualizza aggiornamenti installati".
Per cercare gli aggiornamenti da rimuovere si può usare la casella di ricerca e scrivere le sigle (in questo caso KB2982791 e KB2976897) oppure cercarli a mano ordinando gli aggiornamenti per data di installazione (cliccare sull'intestazione della colonna (Installato il).
Individuare l'aggiornamento "Aggiornamento della protezione per Microsoft Windows (KB2982791)", premerci sopra col tasto destro e poi disinstallare.
Windows può chiedere di riavviare il PC per completare l'operazione.

Si possono disinstallare gli aggiornamenti anche dalla riga di comando utilizzando lo strumento wusa.
In questo caso è necessario conoscere il numero della patch che si vuole rimuovere e scriverla a mano.
Toccare il tasto Windows, digitare cmd.exe, cliccare col tasto destro sul risultato e selezionare Esegui come amministratore per lanciare un prompt dei comandi con privilegi elevati.
Per rimuovere un aggiornamento, utilizzare il comando:
wusa /uninstall /kb:2982791 /quiet
Il numero del kb va sostituito con quello giusto.

Se non fosse possibile avviare Windows allora si deve entrare in modalità provvisoria premendo il tasto F8 durante il processo iniziale di avvio del computer.
In modalità provvisoria poi si potranno rimuovere gli aggiornamenti come visto sopra.
Su Windows 7, se è possibile visualizzare le opzioni di avvio avanzate, si può scegliere di usare l'opzione "Avvio di Windows utilizzando Ultima configurazione sicuramente funzionante" che è un po' come il ripristino di configurazione di sistema.
In Windows 8 per trovare le opzioni di avvio avanzate bisogna selezionare Risoluzione problemi -> Opzioni avanzate -> Ripristino configurazione di sistema .

Questi errori non sono frequenti, ma possono sempre capitare.
Vale la pena quindi, per le prossime volte, prepararsi creando un disco di ripristino che è molto più sicuro e semplice da usare.
In un altro articolo la guida per creare unità USB come disco di ripristino in Windows 8 e 7.
In Windows 7 si può creare solo un DVD di ripristino mentre in Windows 8.1 solo un'unità USB.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
7 Commenti
  • Dionysus
    18/8/14

    Ciao Claudio: dopo aver letto il tuo articolo ho disinstallato entrambi gli aggiornamenti, però ora vedo che Windows Update mi propone di re-installare (per di più come "importante") KB2976897 ("pubblicato il 12/8/2014": dovrebbe quindi essere sempre lo stesso, non un'altra versione riveduta e corretta), mentre l'altro no. Come mai? non dovrebbe essere stato ritirato?
    Che mi consigli di fare, reinstallarlo o no (ho Windows 8.1 64 bit)? Tra l'altro, avendo impostato gli aggiornamenti automatici, immagino mi si installerebbe comunque da solo domattina...

  • Claudio Pomes
    18/8/14

    Eh si, la nuova versione dovrebbe andare bene. .. non saranno così scemi alla Microsoft

  • Lord Exodus
    18/8/14

    ciao claudio oltre ai 2 da te citati si parla anche di questo DAT
    in C:\WINDOWS\SYSTEM32\FNTCACHE.DAT (DEL FNTCACHE.DAT)

    x adesso nessuno dei 3 update mi ha dato problemi, mi consigli di rimuoverli lo stesso?

  • Claudio Pomes
    18/8/14

    guarda io l'ho rimossi e non mi sta chiedendo di installarli di nuovo; io li leverei

  • Lord Exodus
    18/8/14

    ho seguito il tuo consiglio e non mi è stato riproposto l'update, stiamo a vedere

    non ho rimosso il file dat perchè c'è una procedura ufficiale abbastanza complessa
    http://support.microsoft.com/kb/2982791/en-us

  • Dan.Lupari
    26/6/15

    sospetto che possa essere colpa di un aggiornamento, perché dopo aver effettuato un ripristino del sistema, riportandolo a prima del 12 maggio 2015, aveva ripreso a funzionare correttamente. adesso ho di nuovo lo stesso problema. potrebbe forse trattarsi di un virus, ma beccare lo stesso due volte non so quanto sia probabile. inoltre ho effettuato la scansione e non risultano infezioni. qualcuno ha idea di cosa possa essere? grazie in anticipo

  • Dan.Lupari
    26/6/15

    scusate, credo di avere un problema con un aggiornamento che mi dà il seguente malfunzionamento: in certi siti, in cui sono iscritto con un account, non riesco ad effettuare il login. inserisco le credenziali, mi appare il messaggio di conferma dell'accesso, ma quando viene ricaricata la pagina sono daccapo come se non avessi inserito i dati. sospetto che possa essere colpa di un aggiornamento, perché dopo aver effettuato un ripristino del sistema, riportandolo a prima del 12 maggio 2015, aveva ripreso a funzionare correttamente. adesso ho di nuovo lo stesso problema. potrebbe forse trattarsi di un virus, ma beccare lo stesso due volte non so quanto sia probabile. inoltre ho effettuato la scansione e non risultano infezioni. qualcuno ha idea di cosa possa essere? grazie in anticipo