Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Entrare in modalità provvisoria su Windows 10 e 8.1

Pubblicato il: 29 aprile 2014 Aggiornato il:
9 modi per entrare in modalità provvisoria di Windows 10 e 8.1, sia se il computer si avvia normalmente, sia se non parte più
entrare in modalità provvisoria windows 10 La modalità provvisoria è lo strumento indispensabile per risolvere ogni tipo di problema del computer.
Quando c'è un errore di sistema che sembra irrisolvibile e quando c'è un malware o virus, per rimettere le cose apposto è necessario entrare nel computer in modalità provvisoria, caricando il sistema al minimo.
La modalità provvisoria può poi essere l'unico modo di avviare il computer quando non parte più e quando Windows va in loop riavviandosi di continuo.

Tradizionalmente, come visto nella guida generale su come avviare il computer in modalità provvisoria, Chi usa Windows deve semplicemente premere il tasto F8 durante il processo di avvio del PC, prima di vedere il logo di Windows.
Questo però non funziona su Windows 8 e Windows 10.

In teoria si può entrare nel menu di avvio in modalità provvisoria su Windows 8.1 premendo i tasti Maiusc e F8 insieme velocemente all'avvio del computer.
Personalmente, in questo modo non ci sono mai riuscito.
Questa combinazione di tasti infatti pare funzioni solo su computer molto lenti perchè la finestra temporale di riuscita è solo di una frazione di secondo, quindi è quasi impossibile riuscirci.
ci sono quindi altri modi per avviare Windows 10 e 8.1 in modalità provvisoria.

Se Windows 10 o 8.1 si avvia normalmente, allora i metodi 1, 2, 3 e 8 sono i più facili.
Se il PC non si avvia o va in loop con riavvio continuo guardare i metodi 4, 5 o 6 e 7.
Il metodo 9 è invece preventivo, per tornare a usare il tasto F8 per entrare in modalità provvisoria anche in Windows 8.

Metodo 1: Maiusc + Riavvio
Tenere premuto maiusc mentre si preme sul tasto riavvia in Windows 10 e 8 per riavviare in modalità provvisoria.
Solo in Windows 10 questo metodo funziona anche dalla schermata di blocco, prima di accedere con l'account, premendo il pulsante in basso a destra.

Metodo 2: Impostazioni PC
Scorrere il mouse a destra per aprire la barra dei pulsanti, toccare su Impostazioni e poi su Modifica impostazioni PC sotto.
Scegliere Aggiorna e ripristino e sotto Ripristino, riavviare premendo il pulsante sotto Avvio avanzato.

Metodo 3: Comando Shutdown
Aprire il prompt dei comandi in Windows 10 e 8.1 premendo col tasto destro del mouse sull'icona Windows in basso a sinistra.
Eseguire poi il comando shutdown nel seguente modo: shutdown /r /o

Metodo 4: Avvio con problemi
Se Windows rileva problemi di avvio, apre un menu di avvio avanzato e basta andare sulle opzioni avanzate per scegliere di entrare in modalità provvisoria.
Se il PC Windows si avviasse normalmente ma con errori vari e non si riuscisse a far comparire il menu di ripristino, spegnere il computer all'improvviso durante la fase di avvio per far credere al sistema che qualcosa di grave non sta funzionando.

Metodo 5: Avvio da disco di installazione
Inserire il DVD di Windows 10 o Windows 8 o la penna USB con i file di installazione, avviare il computer da CD o da USB (vedi qui come cambiare ordine di boot del PC).
Dalla prima schermata che appare, andare Avanti e poi cliccare su "ripristina il computer" senza temere che qualcosa venga cancellato.
Se non si ha un disco di installazione, scaricare il disco di Windows 10 gratis dal sito Microsoft.

Metodo 6: avvio dalla penna USB di ripristino
Se era stata creata la penna USB di recupero di Windows, inserirla e avviare il PC da USB.
Se non era stata creata la penna USB di recupero, si può usare un altro computer e crearla da li penna USB di ripristino in Windows

Metodo 7: prompt dei comandi
Il metodo 3 può essere usato anche se il computer non si avvia più, usando il metodo 4, 5 e 6 ed aprendo il prompt dei comandi usando la relativa opzione.

Metodo 8: tasto F11
Su alcuni computer con Windows 10, ad esempio gli HP, premendo F11 si avvia la System Recovery.

Metodo 9: riusare il tasto F8
Se si preferisce, si può tornare a usare il tasto F8.
Aprire un prompt dei comandi e digitare il comando Bcdedit /set {bootmgr} displaybootmenu yes.
Questo rallenta un po' l'avvio del computer motrando una schermata intermedia di scelta del sistema operativo da avviare.
Per rimuovere questo boot menu, ripetere il comando mettendo no invece di yes.
La stessa cosa avviene anche usando il comando bcdedit /set {default} bootmenupolicy legacy che serve a disabilitare UEFI.

Dovrebbe essere tutto, in un altro articolo è spiegato invece il menu avanzato di avvio di Windows Windows 10 e 8.1.

Una volta in modalità provvisoria, leggi la guida per riparare il computer senza andare dal tecnico.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
3 Commenti
  • Kabal
    3/8/15

    Niente di utile per me: La schermata con opzione Safe Mode c'è. Ma quando clicco sul Safe Mode, o Safe Mode con network, ecc, non succede nulla, il PC continua a riavviarsi in loop

  • Claudio Pomes
    3/8/15

    ti mando qui allora, devi ripristinare http://www.navigaweb.net/2013/01/ripristino-riparazione-avvio-windows-8.html

  • Ciro Cani
    14/8/16

    grazie 1000, sono riuscito a risolvere con il metodo 9