Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come entrare in modalità provvisoria su Windows 10

Aggiornato il:

Modi per entrare in modalità provvisoria di Windows 10, sia se il computer si avvia normalmente, sia se non parte più

Modalità provvisoria La modalità provvisoria è lo strumento indispensabile per risolvere ogni tipo di problema del computer. Quando c'è un errore di sistema che sembra irrisolvibile e quando c'è un malware o virus, possiamo scansionare il computer o tentare di rimuovere il programma nocivo in questa speciale modalità, in cui vengono avviati solo i servizi essenziali e non è possibile far partire nessun processo o programma programmato in auto-avvio (nel caso del virus, non verrà subito caricato in memoria). Chi utilizzava Windows 7 poteva avviare il computer in modalità provvisoria durante il processo di avvio del PC (prima di vedere il logo di Windows) premendo ripetutamente F8 e scegliendo la speciale modalità. Questo tasto non funziona su Windows 10, quindi dovremo utilizzare altri metodi per poter accedere alla modalità provvisoria.
In questa guida abbiamo raccolto tutti i metodi per poter entrare in modalità provvisoria su Windows 10 (e per Windows 8.1), così da scegliere quello più adatto alla situazione o più comodo da avviare in caso di necessità.

Entrare in modalità provvisoria su Windows 10

Come accennato nell'introduzione della guida, sono disponibili diversi metodi per avviare Windows 10 in modalità provvisoria. Vi consigliamo di impararli tutti, così da poter sempre accedere a questa speciale modalità in caso di problemi con i computer dotati di Windows 10.

Tasto Maiusc

Il primo metodo che possiamo utilizzare per entrare in modalità provvisoria su Windows 10 prevede l'utilizzo del tasto Maiusc o Shift quando ci troviamo nella schermata di login di Windows (quindi partiamo dal presupposto che sia configurata una password o un PIN d'accesso per il nostro account).
Una volta giunti nella schermata di login, teniamo premuto MAIUSC mentre selezioniamo la voce Arresta > Riavvia in basso a destra.
Riavvio

Al riavvio del computer comparirà il menu avanzato di avvio di Windows 10. Da qui è sufficiente portarsi in Risoluzione dei problemi, poi su Opzioni avanzate, premere sul box delle Impostazioni di avvio e premere il tasto Riavvia.
Schermata avvio

Nella schermata che comparirà appariranno diverse opzioni tra cui:
  • Attivare modalità provvisoria
  • Modalità provvisoria con rete per avere possibilità di accedere a Internet o ad altri computer in rete.
  • Attivare modalità provvisoria con prompt dei comandi.
Premendo quindi il tasto 4 o F4 per avviare il PC in modalità provvisoria. Se necessitiamo di accesso a Internet per la modalità provvisoria, selezioniamo 5 o F5 per avviare la modalità provvisoria con rete.

Dalle Impostazioni di Windows 10

Se il PC fornisce l'accesso automatico dell'utente (senza password o PIN) e non presenta problemi all'avvio, possiamo entrare in modalità provvisoria anche dalle Impostazioni di Windows 10. Apriamo il menu Start in basso a sinistra, digitiamo Impostazioni quindi apriamo l'app fornita dal sistema operativo; da qui portiamoci in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino e poi premere su Riavvia Ora sotto la sezione dell'Avvio Avanzato sul lato destro.
Impostazioni

Il computer verrà riavviato, così da poterci fornire la stessa schermata vista nel capitolo precedente (Menu avanzato di avvio). Per entrare in modalità provvisoria passaggi da seguire sono i medesimi: portiamoci in Risoluzione dei problemi -> Opzioni avanzate, selezioniamo Impostazioni di avvio, premiamo su Riavvia e utilizziamo 4 o F4 per entrare nella speciale modalità.

Da msconfig

Un altro metodo efficace per entrare in modalità provvisoria su Windows 10 prevede l'utilizzo di msconfig, lo strumento di gestione dell'avvio incluso nel sistema. Per poterlo avviare premiamo i tasti Windows+R sulla tastiera, quindi digitiamo msconfig nel piccolo campo di testo che comparirà. Nella nuova finestra portiamoci nella scheda Opzioni di avvio, applichiamo il segno di spunta su Modalità provvisoria, assicuriamoci che sia selezionata la voce Minima, quindi facciamo clic in basso su Applica e OK.
Se necessitiamo di connessione a Internet, assicuriamoci di selezionare la voce Rete all'interno nelle Opzioni di avvio.
Msconfig

Ora non dovremo far altro che riavviare il PC, così da poter entrare nella modalità provvisoria di Windows 10.
NOTA: con questa modifica il PC entrerà sempre in modalità provvisoria anche dopo un riavvio o uno spegnimento; per poter ripartire con la modalità normale riapriamo la finestra di msconfig quindi rimuoviamo il segno di spunta sulla voce Modalità provvisoria presente in Opzioni d'avvio.

Tasto F8

Sarebbe ancora possibile usare il tasto F8 per entrare in modalità provvisoria su Windows 10 se si facesse una modifica al sistema.
Aprire un prompt dei comandi e digitare il comando Bcdedit /set {bootmgr} displaybootmenu yes.
Questo rallenterà un po' l'avvio del computer mostrando una schermata intermedia di scelta del sistema operativo da avviare.
Per interrompere la visualizzazione del Boot Manager di Windows 10 e 8, digitare, nel prompt dei comandi:
bcdedit /set {bootmgr} displaybootmenu no e premere Invio.
La stessa cosa avviene anche usando il comando bcdedit /set {default} bootmenupolicy legacy che serve a disabilitare UEFI.

PC bloccato all'avvio

Se il PC non si avvia, si riavvia di continuo o si blocca su una schermata nera (quindi non riusciamo nemmeno a giungere alla schermata di login) possiamo accedere al Menu avanzato di avvio facendo diversi avvii interrotti, ossia spegnendo e riaccendendo ripetutamente il dispositivo.
Console Windows

Sui PC desktop possiamo premere il tasto reset sul case del computer per 2 volte, non appena giungiamo alla schermata in cui il computer si blocca. Sui portatili, teniamo invece premuto il tasto di spegnimento per 10 secondi, accendiamo nuovamente la macchina e procediamo così per almeno 2 tentativi.
Al terzo tentativo non premiamo nulla, avviamo semplicemente il computer e attendiamo l'avvio del menu speciale da parte di Windows: da qui in poi i passaggi sono identici a quelli descritti nei due capitoli precedenti.

In caso di modalità provvisoria non funzionante

Può capitare che, nonostante i vari metodi per entrare in modalità provvisoria su Windows 10, il nostro computer decida di non collaborare, non avviando la speciale modalità. In questo caso il PC è gravemente danneggiato: una modalità provvisoria non funzionante è sintomo di file di sistema danneggiati da un virus, da un aggiornamento sbagliato o da uno spegnimento improvviso (blackout). Windows 10 è molto resistente a questo tipo di danni, ma se la modalità provvisoria non parte o è bloccata, dovremo procedere con un ripristino di Windows 10.

A tal proposito vi invitiamo a leggere le nostre due guide Modi di riparare Windows 10 e creare disco di recupero e Ripristinare o reinstallare Windows senza perdere dati personali, così da poter procedere al ripristino dei file di sistema corrotti o danneggiati senza perdere i file personali (ossia verranno salvate le cartelle che contengono i file dell'utente: documenti, video, musica, immagini etc.).

Conclusioni

Entrare in modalità provvisoria su Windows 10 non è poi così difficile: basta seguire uno dei metodi che vi abbiamo descritto qui in alto e potremo accedervi con la stessa semplicità a cui eravamo abituati su Windows 7. I metodi descritti funzionano anche per Windows 8.1, visto che il menu d'avvio avanzato è stato introdotto proprio in questa versione del sistema operativo Microsoft.

Se necessitiamo di entrare in modalità provvisoria sul nostro smartphone Android, vi consigliamo di leggere la nostra guida su come Riavviare Android in modalità provvisoria su ogni smartphone. Se invece vogliamo tentare il ripristino o l'avvio di una modalità d'emergenza su un Mac, vi consigliamo di seguire i passaggi descritti nella nostra guida ai modi di riavviare il Mac e ripristinare l'avvio corretto.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy