Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Opzioni Avvio avanzato in Windows 10

Aggiornato il:

Come aprire il menu di opzioni avvio avanzato di Windows 10 e 8 per la modalità provvisoria e le opzioni di riparazione e ripristino

avvio avanzato windows 10 Microsoft ha ottimizzato il ciclo di avvio del sistema operativo Windows 10 e 8 in modo che il computer possa accendersi più velocemente di prima. A causa di questa modifica, è più complicato accedere al menu di avvio del computer e quindi entrare in modalità provvisoria o usare altre opzioni avanzate come il ripristino del sistema o il menu di scelta per avvio da DVD o da USB.
Il tasto F8 in Windows 10 e 8 funziona solo se si è molto veloci a premerlo e non sui computer più nuovi.
Come già spiegato nella guida per avviare Windows in modalità provvisoria, in Windows 10 bisogna andare prima nelle opzioni di avvio avanzate andando sul menu lato destro e poi premere su Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Ripristino e poi, sotto Avvio Avanzato, premere sul tasto Riavvia Ora. Una volta che il PC si riavvia, si può andare su Risoluzione di problemi > Opzioni Avanzate per trovare tutte le opzioni di avvio avanzato, tra le quali c'è anche quella per riavviare il computer in modalità provvisoria.
Questo metodo, però, non si può usare se il sistema operativo non si avvia più correttamente.

LEGGI ANCHE: Come accendere il PC se Windows non si avvia?

Per avviare il computer in modalità Avvio Avanzato con Windows 10 e poter quindi scegliere la modalità provvisoria o altre opzioni di boot, si può semplicemente premere il tasto di arresto (dal menu Impostazioni della barra al lato destro) tenendo premuto il tasto Maiusc sulla tastiera.
In realtà ci sono anche altri modi per aprire il menu di avvio avanzato descritti nell'articolo su come avviare la console di ripristino di Windows 10
Da notare che l'avvio avanzato di Windows 10 compare automaticamente nel caso in cui l'avvio fallisce due o più volte. Si può quindi aprire la schermata della console di ripristino anche spegnendo e riaccendendo il computer quando sta caricando, prima della comparsa della schermata di login.

Nella schermata iniziale dell'avvio avanzato ci sono solo tre pulsanti, uno per resettare il PC (senza cancellare i dati), uno per continuare ed uno con la Risoluzione dei problemi che contiene le opzioni avanzate, quelle più utili e importanti. Qui è possibile usare i vari strumenti per risolvere automaticamente i problemi di avvio, per ripristinare la configurazione di sistema precedente, per caricare un backup da immagine di sistema, per modificare le opzioni di avvio (che serve ad entrare in modalità provvisoria), per aprire le opzioni del BIOS UEFI, per tornare alla versione precedente e poi altre opzioni di ripristino che includono il prompt dei comandi, dal quale è possibile salvare file o modificare la configurazione di sistema (bisognerà cercare una guida specifica a seconda dell'errore incontrato).

LEGGI ANCHE: Se Windows non si avvia, come ripristinare o salvare i dati

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy

2 Commenti
  • Davide Ragogna
    9/1/16

    Ciao Mari, hai la possibilità di togliere l'hard disk del Pc e collegarlo esternamente tramite USB ad un altro? In tal caso basta che segui la procedura in questo articolo per risolvere http://www.dottinformatica.it/chiavetta-usb-con-partizioni-che-non-si-eliminano/

  • Claudio Pomes
    9/1/16

    devi ripristinare il boot manager o MBR, da Ubuntu; il programma da usare è Grub, su Google puoi trovare molte guide