Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori client Email alternativi a Microsoft Outlook per leggere la posta dal pc

Pubblicato il: 16 novembre 2009 Aggiornato il:
Migliori 10 progranmi gratuiti per scaricare la posta e leggere le Email al computer, alternative a Microsoft Outlook

client email Aggiornato il 1.12.13

Quando si parla di client di posta elettronica da installare sul desktop, sembra ci sia un vero e proprio monopolio Microsoft perchè il primo e unico nome che viene in mente è, senza alcun dubbio, Microsoft Outlook.
Purtroppo o per fortuna questo monopolio è del tutto meritato perchè Outlook è, senza dubbio, tra i migliori programmi ma sviluppati dalla Microsoft.
L'unico problema è che Outlook fa parte dellea suite Office e non è gratuito.
Fino a qualche anno fa c'era Outlook Express, un client di posta molto elementare ma gratis, che però non viene più sviluppato e distribuito dalla Microsoft (è stato di fatto sostituito con Windows Live Mail che però non è un gran che e funziona bene soltanto con la posta Live / Hotmail).

La funzione che rende Microsoft Outlook unico e importante è quella del calendario e della gestione dei compiti da assegnare alle persone (Task and Event Management) inoltre è usato nel 90% delle aziende perchè si integra con il server di posta elettronica Microsoft Exchange (se si lavora in azienda si noterà che i contatti interni sono condivisi da tutti).
Inoltre ci sono parecchie estensioni e plugin per Microsoft Outlook che ampliano le possibilità d'uso del programma

Volevo quindi cercare alternative gratuite e free da usare al posto di Microsoft Outlook, client alternativi da scaricare, installare sul pc ed usare gratis per gestire la posta elettronica e le e-mail.
Di programmi ne esistono tanti ma se ci si vuole avvicinare alla potenza di Outlook la lista si assottiglia enormemente.

1) Con il nuovo browser Opera è stato anche lanciato l'ottimo programma di posta elettronica Opera Mail, molto valido, leggero e comodo, anche se non troppo ricco di funzionalità avanzate.

2) Il competitor principale di Microsoft Outlook e il client di posta più valido gratuito è Mozilla Thunderbird.
Thunderbird è un client e-Mail da installare sul pc, sviluppato da Mozilla, che produce anche il famoso browser Firefox.
Si tratta quindi di un software opensource che diventa potente nel momento in cui si vogliono installare le estensioni e componenti aggiuntive (come avviene per Firefox).
Come Outlook, Thunderbird supporta POP, IMAP e SMTP, utilizzando una procedura guidata per creare gli account, consente di leggere feed RSS di siti di notizie e blog, permette di abbonarsi ai newsgroup, e si integra facilmente con GMail.
Il pregio maggiore di Thunderbird è che si può scaricare la versione per Windows, per Mac OS X e Linux (cosa che manca a Microsoft Outlook).
Le numerose estensioni per Thunderbird rendono questo client di posta estremamente personalizzabile e ricco di caratteristiche che Outlook non ha.
Thunderbird diventa perfetto in ambito casalingo dove, mi potrete confermare voi, è assolutamente all'altezza di Microsoft Outlook e forse è anche migliore per certi aspetti.
Il problema è però in ambito corporate o aziendale perchè, negli uffici, usare Thunderbird richiede una configurazione non facile, diventa piuttosto complicato interfacciarlo con i server Exchange e non è compatibile con Microsoft SharePoint.
Recentemente Mozilla ha annunciato che non ci saranno più nuove versioni di Thunderbird anche se esso sarà comunque aggiornato e supportato.

3) MailBird è un ottimo client di posta elettronica descritto dettagliatamente in un altro articolo, molto moderno leggero e pulito, che funziona con tutti i principali provider di posta e supporta IMAP

4) IncrediMail è il client di posta elettronica dei più giovani che amano questo programma perchè invia messaggi colorati, animati, pieni di emoticon e faccine e ricco di temi ed estensioni grafiche.
Io personalmente lo detesto, lo trovo pesante e poi la versione gratuita installa dei software sponsor piuttosto fastidiosi.

5) EmClient è il meno conosciuto programma della lista ma è assolutamente in grado di gareggiare con Outlook e Thunderbird per gestire un account E-mail.
Questo software è stato sviluppato con Microsoft Outlook in mente perchè l’interfaccia gli somiglia molto e perchè, sulla home page campeggia uno slogan che dice: "Try Our New Outlook Killer!"
Tra le caratteristiche principali c'è la possibilità di personalizzare il tema grafico del client e il supporto per i protocolli POP e IMAP.
Tra le altre funzioni c'è la sincronizzazione con Google Calendar, l'integrazione, molto interessante, con Facebook, Meebo e MySpace, consente di importare i messaggi di posta da Thunderbird e tanto altro.

6) Inky è un client Email Cloud, simile a MailBird che funziona solo con connessione internet e richiede un account.
Non è quindi l'ideale per chi vuole un programma da consultare anche offline, ma è ottimo se non piace l'interfaccia web della propria casella di posta elettronica e si vuole una migliore grafica.
Inky rileva automaticamente le impostazioni in entrata e in uscita dei server di posta e preparare una cartella di Posta in arrivo per l'indirizzo e-mail da usare, automaticamente.
Inky ha anche dei filtri intelligenti per tenere separate le email di spam, dei social network, degli abbonamenti, delle offerte ecc.
Il compositore per scrivere email ha tutte le caratteristiche importanti di un programma Word con il controllo ortografico, i Fonts, i controlli di allineamento, le opzioni per colorare e per aggiungere allegati semplicemente trascinando i file su Inky.
Inky è un client di posta elettronica da provare, gratuito e ricco di funzioni.

7) Citazione d'obbligo per l'anziano programma Eudora, presente dal 1988 e uno dei primi client Email sviluppati.
Siccome a Dicembre uscirà la versione 8, potrebbe tornare di moda anche se negli ultimi anni è stato soppiantato da Thunderbird tra i programmi di posta opensource anche perchè è basato sulla stessa tecnologia.

8) FoxMail che permette di importare messaggi e contatti da Outlook (non da Thunderbird) e da qualsiasi servizio online di posta ed è anche in versione portatile

9) The Email Client è un ottimo programma per Windows XP, Vista e Windows 7 per leggere la posta col solo inconveniente di essere soltanto in inglese e non in italiano.
Con un semplice interfaccia e moltissime opzioni, permette di gestire indirizzi e-mail multipli e gestisce le configurazioni di server POP, IMAP e SMTP.

10) Gmail è il client webmail di Google gratuito.
Anche se è non è un client da installare sul pc ma soltanto una applicazione web accessibile via browser internet, Gmail è talmente pieno di funzioni che compete tranquillamente con qualsiasi client.
Gmail supporta POP e IMAP ed è completamente integrato con la suite Google Apps.
Ciò che lo rende migliore di Outlook è il chiaro vantaggio di un web client di posta elettronica ossia la sua disponibilità a livello mondiale.
Dovunque si vada, qualsiasi computer si utilizzi, si possono ricevere e scrivere Email dal proprio account di posta Gmail.
Esistono anche diversi client Gmail per ricevere notifiche di nuove email sul desktop.
Forse molti ignorano che su Gmail ci sono tantissime impostazioni e funzioni tra cui, una delle principali è la capacità di raggruppare le conversazioni (botte e risposte) e le repliche multiple ai messaggi di posta.
Su Gmail ho gia scritto riguardo:
- Come scaricare i messaggi e leggerli offline sul computer
- Funzioni e opzioni di Gmail Labs
- Cose da fare con Gmail oltre alla posta elettronica

10) Pegasus Mail, celebrato e storico client mail per PC che supporta account multipli e notifica sul desktop l'arrivo di nuovi messaggi.

In definitiva, se non si possiede Office a casa e non si ha Microsoft Outlook e se si vuole un sistema robusto per gestire le Email provenienti da account come Yahoo, Hotmail, Libero, Virgilio, Alice e varie, si possono trovare soluzioni adeguate.
In ambito aziendale invece, probabilmente, queste alternative non vanno bene, almeno fino a che le aziende non punteranno sull'opensource.

In un altro articolo ci sono i programmi per ricevere notifiche e avvisi, sul computer, quando arrivano nuove Email.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
5 Commenti
  • Anonimo
    19 mar 2011, 02:16:00

    windows live mail 2011 è molto pietoso, ha un accozzaglia di pulsanti senza senso, non permette di visualizzare comodamente la lista dei messaggi (la colonna "dimensioni" è scomparsa come anche altre), non si possono personalizzare le pseudo icone dell'inutile ribbon....

    thunderbird non mi ha mai convinto però mi sa che è la soluzione "meno peggio" (magari se farcito con apposite estensioni tipo "Contacts Sidebar" e "MinimizeToTray")

    purtroppo l'antiquato outlook express mi sembra comunque un passo avanti :(

  • Anonimo
    15 mag 2011, 00:07:00

    Non mi dispiace Thunderbird, tuttavia non è privo di una mancanza a mio avviso non lieve: ogni mail che viene composta è subito inviata al destinatario, con conseguente tempo di attesa.
    Preferivo aver la possibilità di comporre tot mails, corredarle di tutti gli allegati del caso e solo in conclusione inviarle in una unica soluzione.
    Ad ogni modo è da poco che lo sto usando, potrebbe essere che qualcosa mi stia sfuggendo. Nel qual caso ringrazio chiunque mi dia una dritta utile.

  • Anonimo
    17 giu 2011, 11:03:00

    In Live Mail 2011 non c'è la funzione per ritoccare il codice Html della mail, come presente in Outlook Express. Quali degli altri client hanno questa funzione?

  • Danilo
    01 nov 2014, 08:59:00

    Con che client di posta per pc riesco a creare una stampa unione per inviare delle email personalizzate ?

  • Pietro Fix
    27 ago 2015, 17:37:00

    Personalmente io con incredimail mi trovo perfettamente bene! Riesco a fare ed inviare tutto ció che mi passa per la testa oltre al fatto che butto via tutte le email che mi indispongono. Mi riferisco alle pubblicità che rompono e fanno pensare troppo...