Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Meglio prendere un PC fisso o un portatile?

Aggiornato il:
Vediamo se è meglio comprare un PC desktop fisso o un computer portatile piccolo, meno potente e più costoso
PC desktop o portatile Negli ultimi anni le vendite di nuovi portatili hanno superato abbondantemente le vendite dei computer fissi.
Ma quando si deve comprare un nuovo computer, è così scontato prendere un computer portatile?
Quando invece conviene comprare un PC fisso?
La domanda resta ancora oggi interessante, sia per sfatare quelle previsioni che vogliono un futuro fatto solo di schermi touchscreen, sia per capire cosa è meglio comprare per non sprecare soldi ed avere il miglior PC possibile.
In questa guida vedremo insieme quando è consigliabile prendere un PC portatile e quando invece conviene puntare su un PC fisso da scrivania, così da avere la migliore macchina a disposizione in base alle nostre necessità.

1) Perché conviene un PC portatile

La caratteristica fondamentale di un PC portatile è che si può trasportare ovunque, così da accedere a parte delle performance normalmente disponibili su PC anche in mobilità, l'ideale per chi lavora o studia fuori sede.
Notebook

La portabilità è la caratteristica più ovvia, ed anche se un computer ha sempre il suo peso, sempre più modelli pesano sotto i 2 Kg, così da evitare di affaticare l'utente che si porta dietro un portatile (sono ben lontani i tempi dei portatili da 4 o 5 Kg che dopo mezz'ora stancavano il braccio o la spalla se portati in una borsa!).
Per quanto riguarda la mobilità è importante capire se il portatile ci serve soltanto per spostarlo da un tavolo all'altro (nel qual caso forse è meglio usare un fisso) oppure se si ha effettivamente bisogno di portarselo dietro a lavoro o all'università.
Rispetto un PC fisso, un portatile è più piccolo, è un acquisto che dà soddisfazione, è bello da vedere e occupa poco spazio in casa.
Un portatile può essere agevolmente collegato alla TV per vedere comodamente i film in streaming da internet, cosa difficile con un PC fisso.
Bisogna però considerare che i portatili non sono buone macchine per i videogiochi perché quasi mai montano schede grafiche di alto livello.
Un portatile è un blocco unico quindi non si presta molto agli aggiornamenti: gli unici pezzi facilmente sostituibili sono solo la RAM, l'hard disk e l'eventuale lettore ottico (che possiamo sostituire con un altro disco fisso o un SSD).
Le persone che amano migliorare il loro computar aggiornandolo potrebbero trovarsi delusi del fatto che il loro portatile comprato un anno fa possa diventare obsoleto in pochissimo tempo (di solito 2-3 anni), chi invece non aggiorna mai i pezzi del suo PC non ne farà un problema.
Un portatile ha sempre un'identità distinta e per ogni modello si possono leggere tutte le caratteristiche di fabbrica e le recensioni.
In un altro articolo abbiamo visto quali sono i notebook più affidabili e le marche migliori.

2) Perché conviene un PC fisso
Un computer desktop fisso ha caratteristiche diverse rispetto un portatile; la cosa più ovvia è che essendo fisso non è possibile spostarlo in continuazione, quindi dovremo utilizzare una scrivania o una zona adatta ad ospitare il PC insieme a tutte le sue componenti primarie: case, tastiera, mouse e monitor.
PC fisso

Dal punto di vista del prezzo, un PC fisso di fascia media costa meno di un portatile di fascia media, a meno che non si debba comprare a parte il monitor o se puntiamo su configurazioni da gaming (dove superare i 1000€ è la prassi se vogliamo giocare bene).
Un PC fisso è più potente lato hardware rispetto un portatile, ma è anche più grosso e ingombrante.
Al suo interno un PC fisso ha le componenti interne che possono essere cambiate singolarmente, che possono essere aggiornati col tempo così da rendere meno obsoleto il PC (per esempio possiamo aggiungere o sostituire RAM, disco e scheda video ogni 3-4 anni e rimanere ancora al passo con i tempi).
Un PC fisso però è meno facile da comprare rispetto un portatile e abbiamo visto già in un'altra guida se è meglio un pc personalizzato o un computer preassemblato.
Comprare un fisso da assemblare lascia molta libertà e permette di ottenere le migliori componenti possibile ad un dato prezzo, ma richiede che il compratore abbia un po' di competenza informatica (vedi la guida su come scegliere i pezzi di un computer da assemblare).
Non si troveranno recensioni su internet su computer fissi preassemblati che andranno comprati,quindi conviene in questi casi basarci sulle recensioni dei singoli pezzi, così da poter scegliere solo le migliori componenti (occhio sempre alla compatibilità tra tutte le componenti, cosa non sempre visibile durante l'acquisto ma che potrebbe riservare brutte sorprese).
Se poi la motivazione principale per l'acquisto di un computer portatile era l'estetica, varrebbe la pena considerare l'acquisto di un PC All-In-One, ossia i computer fissi compatti senza cavi antiestetici e con tutto l'occorrente nella scocca del monitor (che sarà ovviamente più grande), che mantiene così un eleganza e uno stile unici, l'ideale per scrivanie da ufficio o per uno studio professionistico.
PC AIO

Questi computer sono abbastanza potenti ma non possono essere aggiornati con facilità, condividendo quindi gran parte dei limiti con i portatili (niente gaming quindi).
Sono una buona scelta solo ed unicamente per l'ambito professionale, dove in molti mestieri e professioni l'apparire con una scrivania elegante e raffinata permette di aumentare il prestigio e la sensazione di affidabilità (vi fidereste di più di un architetto con una scrivania vecchia, disordinata e con un PC classico o di un professionista con una scrivania elegante, raffinata e dotata di PC All-In-One?).

3) Conclusioni

Alla fine, non si può dire che quale computer sia meglio prendere, se fisso o portatile, in modo univoco, dipende tutto dall'uso che se ne vuol fare.
L'acquisto di un computer è una scelta molto personale, la maggior parte delle persone preferisce i portatili perché più belli, piccoli e leggeri ma spesso li lasciano sempre nello stesso posto, come fossero dei PC fissi (tanto vale prendere un PC fisso no?).
I PC fissi sono oggetti che occupano lo spazio di una scrivania ma sono abbastanza accessibili economicamente (salvo soluzioni da gaming spinto), hanno prestazioni più elevate dei portatili, sono più facili da aggiustare e si possono tenere aggiornati con facilità.

LEGGI ANCHE: Cose da sapere prima di comprare un computer nuovo

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy
Un Commento
  • rico
    22/7/18

    Portatile lo puoi spostare facilmete da una stanza all'altra.
    Fisso puoi attaccarci un monitor ultra HD, o 4K.
    E quando lo vedi, sai il perchè. Uau.


'