Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

I migliori Tablet Windows 10 convertibili in PC

Aggiornato il:

Con Windows 10 conviene comprare un tablet 2 in 1 convertibile con tastiera che si stacca e diventa un pc portatile

Tablet Windows I tablet non hanno avuto molta fortuna, specie quelli nati con Android: spesso lenti e poco utilizzabili, specie da chi vuole unire la flessibilità di poter portare le proprie app ovunque su uno schermo più grande e chi invece desidera utilizzare una tastiera per scrivere o per lavorare.
In questo panorama incerto (solo Apple con il suo iPad riesce ancora a vendere) entrano prepotentemente i tablet convertibili, altrimenti detti PC con tastiera rimovibile, che sfruttando Windows 10 diventano assolutamente una scelta vantaggiosa sia per chi vuole comprare un tablet in grado di trasformarsi all'occorrenza in un computer portatile.
Vediamo insieme i migliori computer portatili con schermo touchscreen e tastiera rimovibile che possiamo controllare online.

LEGGI ANCHE -> Come scegliere il PC portatile notebook e non sbagliare

1) Vantaggi di un tablet convertibile

I motivi per cui possiamo puntare su un tablet convertibile sono numerosi: il primo che si può trovare un computer/tablet a un prezzo molto competitivo e il secondo che i tablet Windows 10 sono davvero dei computer 2in1 che possono essere utilizzati sia come PC portatili sia come tablet.

Il buono in Windows 10 è che, diversamente dalle prime versioni di Windows 8 per tablet, è possibile installare sia le app ottimizzate per il touchscreen, sia soprattutto i normali programmi desktop utilizzabili con mouse e tastiera.
Un PC convertibile in tablet con Windows 10 offre quindi il meglio di due mondi e diventa un'opzione davvero vantaggiosa per chi vuole il meglio dai tablet e dai PC portatili.

2) Svantaggi di un tablet convertibile

Purtroppo non tutto è rose e fiori quando parliamo di tablet convertibili: tra gli svantaggi percettibili una maggiore scomodità quando dobbiamo scrivere su una tastiera di ridotte dimensioni, una durata della batteria minore con la tastiera collegata e una potenza spesso non sufficiente per far girare i programmi più pesanti (si salvano solo i costosi Surface e qualche convertibile con Intel Core).
In questi casi (richiesta di potenza elevata), consigliamo di puntare su un portatile di fascia alta, su un UltraBook o su un MacBook, che saranno sicuramente in grado di rispondere alle nostre esigenze in termini di potenza di calcolo.

3) Microsoft Surface

Il tablet convertibile numero uno in assoluto è il Surface, disponibile in versione Pro e Laptop (con diverse dimensioni dello schermo e diverse performance); possiamo visionare questo convertibile direttamente dal sito ufficiale disponibile qui -> Microsoft Surface.
Microsoft Surface

Questo convertibile Windows 10 è il migliore in assoluto, un vero gioiellino davvero bello sia da guardare che da usare e completo di tastiera comoda; i prezzi partono da oltre 900 Euro nella versione base ed arrivano fino a 2500 Euro per la versione più potente e con più spazio d'archiviazione.
Per risparmiare qualcosa ma avere comunque la qualità di Microsoft in un convertibile realizzato come si deve possiamo puntare sul Microsoft Surface Go, al prezzo di 460 Euro.
Surface_Go

Puntando su un prodotto Surface avremo il massimo della qualità in termini di rapporto qualità/prestazioni, ottima assistenza, ottimi materiali e un'assistenza invidiabile sui prodotti.
Se abbiamo quindi soldi da spendere e vogliamo usare i tablet convertibili sul lavoro, qualsiasi Surface andrà bene.

4) Convertibili di altre marche

Se non si vogliono spendere tanti soldi, basta guardare su Amazon, dove possiamo trovare convertibili 2 in 1 con Windows 10 con prezzi davvero buoni e che si possono usare sia come tablet touchscreen senza tastiera, sia come PC portatili normali.
Ovviamente non siamo ai livelli del Surface, ma in molti casi si avvicinano e di parecchio a quel tipo di dispositivo.
In particolare è davvero un ottimo l'Acer Aspire Switch 5, in vendita su Amazon a 912€, un prezzo in linea con quello della linea Surface.
Acer

Si tratta, a tutti gli effetti, di un computer portatile che vanta un processore Intel Core i5-7200U, Display da 12 pollici IPS, 8 GB di RAM, 256 GB di memoria interna di tipo SSD, Windows 10 Pro, Active Pen e presa USB Type-C.
La particolarità principale è che la tastiera si può girare o staccare per usare il computer come un vero tablet, usando il dito sullo schermo.
Windows 10, grazie alla sua versatilità, si ottimizza come tablet con un rapido cambio nelle impostazioni veloci dal centro operativo e può essere configurato per mostrare la schermata di App invece del desktop.
Da notare che la modalità tablet di Windows 10, rispetto Android, ha un miglior multitasking che permette di tenere aperte più applicazioni sullo schermo.
Non siamo forse sui livelli del Surface ma poco ci manca!

Se volessimo spendere di meno possiamo puntare invece sul tablet AWOW SimpleBook, disponibile dal link presente qui -> AWOW SimpleBook (209€).
AWOW

Con questo convertibile economico avremo un tablet da 10 pollici con Windows 10 che all'occorrenza può essere utilizzato come computer portatile grazie alla tastiera sganciabile.
La sua scheda tecnica presenta un processore Intel Atom x5-Z8350, Quad-core, Windows 10 Home Edition, 4GB RAM, memoria interna da 32 GB (espandibile), display LCD da 10.1’’ HD IPS LCD (1280 x 800), sensore giroscopico, Dual webcam, scheda video Intel HD Graphics; WiFi e Bluetooth 4.0.
Per utilizzo studio o per preparare gli esami universitari è perfetto, considerando anche il peso ridottissimo (pesa meno di un libro ed è richiudibile).

Altri tablet convertibili con Windows 10 che possiamo visionare sono elencati nella seguente lista:

- ALLDOCUBE iwork10 Pro 2-in-1 Tablet PC (229€)
- Lenovo Yogabook YB1-X90L (514€)
- Samsung Galaxy Book Tablet (601€)
- Lenovo Miix 320 (605€)

Se cerchiamo dei tablet classici, vi rimando alla lettura della guida dedicata presente qui in basso.

LEGGI ANCHE: Migliori tablet Android

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy

Un Commento
  • Giampaolo
    18/11/18

    Salve. Mi dispiace che nella vostra rassegna manchi l'E-tab Pro della Microtech. Lo posseggo da un paio d'anni e trovo che alcune cose siano migliorabili ma ha caratteristiche analoghe a quelle dei prodotti che citate, una buona assistenza, costa meno (o molto meno) di tutti tranne che dell'Awow ma soprattutto ha l'opzione LTE che nessun altro possiede (nemmeno il Surface Go) e che per un tablet è a mio avviso quasi indispensabile. E, scusate, mi pare una mancanza non da poco da parte vostra tacere su questo punto. Inutile dire che non ho niente a che fare con la Microtech se non appunto il possesso di un E-tab. Cordiali saluti Giampaolo Costantini Parma