Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Per non esaurire utilizzo dati internet su Android

Pubblicato il: 29 settembre 2015 Aggiornato il:
Ridurre al massimo il consumo di connessione internet della rete cellulare per non superare la soglia del piano dati (Android)
come non esaurire internet su android Le applicazioni per smartphone sono sempre più evolute, sono sempre più grosse, si aggiornano frequentemente e lavorano spesso in background scaricando continuamente dati.
Alla fine, quei piani dati sottoscritti con i fornitori di internet mobile come TIM, Vodafone Tre e Wind, spesso limitati a 3, 2 o peggio ancora un solo GB di utilizzo dati al mese, sono sempre più insufficienti col serio rischio di terminarlo prima del tempo.
Chi tiene il telefono sempre connesso a internet, chi ama spedirsi foto con gli amici, chi sente musica in streaming, chi vede video su Youtube e usa Facebook e Instagram frequentemente, dovrà quindi stare attento a non superare la soglia di traffico internet prevista dal piano di abbonamento.
Parlando degli smartphone Android, per non smettere di usare internet è necessario quindi modificare alcune impostazioni e usare alcune applicazioni con lo scopo di ridurre al massimo la possibilità di esaurire i dati internet su rete cellulare.
Alcune di queste raccomandazioni sono generali, altre invece sono da prendere seriamente in considerazione quando si avvicina la soglia di traffico, quando stanno per esaurirsi i GB disponibili durante il mese, la settimana o il giorno.

1) Monitorare l'utilizzo dei dati
In Android, nelle impostazioni generali, sotto Utilizzo Dati, si può controllare il consumo giornaliero del traffico internet con connessione dati ed anche conoscere quali sono le app che la consumano di più.
Toccando su un'app si aprirà una schermata di dettagli con l'opzione di limitare il traffico in background su rete cellulare.
In questa sezione è possibile anche impostare un avviso del superamento della soglia e impostare un limite, superato il quale non sarà più possibile collegarsi a internet.

Per avere un controllo più efficace, abbiamo parlato, in un altro articolo, di alcune app fornite dalle stesse compagnie telefoniche Tre, Wind, Vodafone e TIM e come Onavo Count per controllare soglie di traffico internet su Android e il credito residuo.

2) Configurare le app a non usare la rete dati
Molte applicazioni come Dropbox, Google Drive, Google Foto ed altre che usano internet per caricare dati, hanno nelle impostazioni un'opzione per escludere la connessione internet a consumo.
Anche Facebook ha, nelle impostazioni dell'applicazione, la possibilità di disattivare la riproduzione automatica dei video Facebook.
Whatsapp permette di attivare, nelle impostazioni delle chiamate, il Consumo dati ridotto durante le telefonate e di disattivare il download automatico di foto e video ricevuti se si utilizza la rete cellulare.
In Twitter, toccare l'icona tratteggiata e selezionare Impostazioni -> Impostazioni generali per disabilitare le anteprime delle immagini.
La stessa cosa si può fare in Gmail, per disattivare il download auotomatico di foto e immagini.

3) Mappe Offline
Usare app come Google Maps quando si va in giro consuma molto traffico.
Se da casa, usando una connessione wifi, si scaricano le mappe della zona circostante o di quella dove si prevede di andare, si risparmierà molto traffico internet che altrimenti sarebbe usato dalla connessione dati mentre siamo per strada.
In un altro articolo, la guida per usare Google Maps offline senza connessione internet.

4) Utilizzare Chrome con opzione per ridurre dati su rete cellulare
Abbiamo già parlato di questa importante opzione per ridurre il consumo dati su Chrome .

5) Disabilitare gli aggiornamenti automatici delle app su connessione dati
Aprire l'app del Play Store, andare in impostazioni (dal menù di sinistra), premere su aggiornamento automatico app e assicurarsi che sia impostato su "solo tramite Wifi".

6) Opera Max
Nel caso si abbia un piano di rete cellulare molto limitato, magari anche con soglie giornaliere (come Super Internet di Tre) o quando si arriva vicini alla fine del mese e il traffico disponibile sta terminando, vale la pena attivare Opera Max.
Si tratta di una VPN sicura, dagli stessi che sviluppano il browser Opera, che una volta installata e attivata filtra il traffico per comprimerlo al massimo e diminuire il consumo di rete cellulare.
L'app agisce in background e funziona con tutto, compresi i video Youtube e il browser web.
Opera Max non funziona solo per i download di file e la connessione a pagine web https.

7) Attenzione alla funzione di hotspot
Se si vuol usare il cellulare come modem per connettere il computer a internet, occorre stare davvero attenti perchè un PC potrebbe scaricare pesanti aggiornamenti e caricare molti più dati dai siti web di quanto farebbe il cellulare.
In un altro articolo è scritto come navigare utilizzando meno banda e traffico dati possibile su PC

8) Disabilitare i dati in background
Se abbiamo quasi terminato il traffico disponibile, conviene disabilitare la sincronizzazione di dati in background in modo permanente (almeno fino a che non si decide di riattivarla) andando in Impostazioni -> Utilizzo dati, toccando il tasto del menu.
L'opzione si chiama Limita dati in background e impedisce alle app di scaricare dati da internet in sottofondo.
La conseguenza è che non si riceveranno più i messaggi su Whatsapp e le notifiche delle app come Facebook e Gmail.
Si può anche andare in Impostazioni -> Account e disattivare la sincronizzazione per uno dei servizi Google o un account specifico, senza limitare tutte le app.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)