Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come avere Android originale Google (Stock) su qualsiasi smartphone

Pubblicato il: 12 luglio 2013 Aggiornato il:
Applicazioni per avere tutte le funzioni (o quasi) dell'ultima versione originale "stock" di Google Android su tutti gli smartphone
avere android originale sullo smartphone Aggiornato il 16.10.13

Uno dei problemi principali di Android è la sua frammentazione in diversi modelli appartenenti a diversi produttori che prendono il sistema operativo originale e puro e lo modificano nell'estetica, nelle applicazioni preinstallate e nelle impostazioni, bloccando spesso alcune funzionalità.
Ma Android è un grande sistema operativo che può essere personalizzato in tutto e per tutto e che dà il meglio di se nella sua versione originale Google, quella più leggera, efficiente e facile da utilizzare, quella che viene installata nei dispositivi Nexus e che riceve gli ultimi aggiornamenti senza aspettare il produttore.
In attesa delle annunciate uscite delle Google Editions di HTC One e Samsung Galaxy, in attesa del prossimo smartphone Motorola (Motorola è di Google oggi quindi avrà Android originale e puro) e senza fare procedure di sblocco o di root, vediamo qui come avere (quasi) il vero "Stock Android" su qualsiasi smartphone.

Certamente eseguendo il root di Android si può installare una ROM personalizzata basata però su Android originale come, ad esempio, la più popolare CyanogenMod che è sempre migliore rispetto le versioni Android installate sui cellulari dai vari produttori.

1) Per ottenere (quasi) la versione originale di Android su qualsiasi telefono bisogna prima di tutto cambiare la schermata iniziale.
Tecnicamente, l'applicazione che mostra la schermata iniziale è chiamato il laucher.
HTC, Samsung e le altre case installano il loro launcher per differenziarsi.
Nulla vieta però di installarne uno diverso che si può scaricare dalla lista dei migliori launcher per Android.
Tra questi due sono i migliori e quelli che riprendono il lanciatore di applicazioni originale: Apex e Nova Launcher che, purtroppo, non sono gratis oppure Holo Launcher, gratuito, per tutti i cellulari Android anche quelli più vecchi.
Essi aggiungono anche nuove funzionalità ad Android e rendono più semplice la gestione delle applicazioni e dei widget direttamente dalla schermata principale.
Si possono personalizzare le impostazioni per modificare le animazioni, il numero di schermi iniziali, il modo di apparire delle cartelle ed altre cose che generalmente non si possono fare con il launcher predefinito.
Chi vuole l'app originale di Android può installare il Launcher Google Now originale su Android.

2) Sostituire la tastiera
Anche la tastiera, quella per scrivere sullo schermo touchscreen, è un'applicazione che può essere sostituita.
Recentemente Google ha rilasciato l'applicazione tastiera originale Google Android che può equindi essere installata su qualsiasi smartphone gratuitamente (solo però se ha Android 4.0 o versioni successive).
La bellezza di Android è che tutto si può personalizzare quindi è anche possibile sostituire la tastiera del dispositivo (cellulare o tablet) con altre app alternative per cambiare metodo di scrittura.

3) Scaricare tutte le applicazioni Google
Per avere l'Android originale su qualsiasi telefono è necessario sicuramente installare le app originali Google che sono comprese nei cellulari e tablet Nexus.
La lista delle app Google per Android comprendono nomi famosi come Maps, Street View, Browser Chrome, Google Calendario, Gmail, Youtube, Google Earth, Google Drive e Google Ricerca che comprende Google Now.
Chrome è ora il browser di default sui nuovi dispositivi Android anche se l'app del Browser originale AOSP esiste ancora ma può essere installata soltanto facendo il root del dispositivo.
Disponibile per tutti invece è l'applicazione dei Google SMS Messenger, l'originale.
Mancano invece le app originali di Android per la Galleria, il telefono, la rubrica (Persone) e la fotocamera (anche se nei Samsung e negli HTC l'app fotocamera proprietaria è anche meglio).
Come App galleria si può usare l'app Google Foto, la numero uno in assoluto,
Come fotocamera c'è Google Fotocamera, non però la migliore.
Le app standard di Android rubrica e telefono invece si possono trovare sul sito apkmirror.

4) Modifiche varie: icone, sfondi, lock screen, controlli veloci
- Per trovare gli sfondi dell'ultima versione Android originale si può andare sul forum XDA e scaricare le immagini.
Per gli sfondi animati la questione può essere più complicata a seconda dello smartphone che può essere incompatibile.
Per scaricare gli sfondi animati di Jelly Bean andare in questa pagina di XDA con gli apk da installare.

- Per installare le icone invece è necessario cambiare launcher altrimenti potrebbe essere impossibile.
Prima quindi occorre installare un launcher come Nova, Apex, GO Launcher o ADW (vedi punto 1) e poi scaricare sul telefonino l'icon pack, installarlo (se si tratta di un APK) e selezionare il nuovo gruppo di icone nelle impostazioni del launcher.
Tra le più carine, in un altro articolo sono segnalati i migliori set di icone gratuite per Android.

- Per i controlli veloci di Android, quelli per disabilitare o abilitare wifi, bluetooth, GPS ecc si può installare un'app per avere la barra di controllo di Android con interruttori e pulsanti ON/OFF

- La schermata di blocco è un'altra applicazione da cambiare e si può scaricare direttamente quella di Jelly Bean da Google Play con Holo Locker.

- Molto carino è anche il locker con meteo e orologio dell'applicazione Chronus che riprende la ROM CyanogenMod, simile alla Stock Google.

5) Cambiare app del telefono contatti e rubrica per avere il dialer o compositore di numeri originale della versione Google Android Stock dei dispositivi Nexus.

6) L'app per sentire musica su molti smartphone Android è Google Play Music che per molti può risultare scomoda.
Ecco quindi Music Player per Android, basata sull'app stock di Android (oggi c'è solo Google Play Music)

7) L'Orologio e sveglia, molto carina quella di Google migliore di quasi ogni altra.

Non dimenticare il sottostrato
Google, sullo sfondo di Android, esegue un software chiamato Google Play Services che non serve a niente di pratico, ma è un pezzo fondamentale dell'ecosistema di Google che può essere aggiornato in modo indipendente o con un aggiornamento dell'intero sistema operativo.
Esso fa parte del nuovo programma di aggiornamento del sistema operativo Android fatto in modo da non doverlo installare sempre da capo quando esce una nuova versione.
Google sta cercando di separare Android dai suoi servizi cercando di evitare quella frammentazione tra diversi modelli che costituiscono il peggior difetto di Android rispetto iPhone.
In pratica, come visto per il caso della tastiera, Google è intenzionata a dividere Android in piccoli pezzi (le varie app) aggiornabili direttamente da Google Play.
Google Play Services è il programma di sottofondo che gestisce la sincronizzazione, la tracciabilità della posizione e diverse altre caratteristiche interne.

A questo punto non resta che leggere la Guida in 20 punti a Android per iniziare col cellulare o il tablet

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
3 Commenti
  • Giorgio Ronan
    20/7/13

    Ottima guida! Le Rom Stock Android sono le migliori senza tanti fronzoli sono veloci ed essenziali.
    Giorgio di AllMobileWorld.it

  • Lorenzo dal piai
    31/5/15

    Si può sostituire "Nokia Belle Feature Pack 2" del Nokia 701 con Android?? e se si come fare??
    Grazie

  • paolo
    26/3/16

    tank youm very mach