Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Scaricare OneDrive per Windows e Mac per conservare file online

Pubblicato il: 23 aprile 2012 Aggiornato il:
Download di Microsoft OneDrive (ex Skydrive) per caricare file online da Windows, Mac iPhone e iPad
Applicazione Onedrive da scaricare Belle novità da casa Microsoft: il suo servizio di archiviazione di file online, uno dei migliori in circolazione, permette oggi di sincronizzare i file su qualsiasi computer tramite il client ufficiale Onedrive (ex Skydrive) che diventa adesso un perfetto concorrente di Dropbox, Google Drive e applicazioni simili.
Oltre a questo sono stati aggiornati i limiti di archiviazione di file con moltissime novità positive ma anche negative.
Andando con ordine, parliamo prima del programma Onedrive che si può scaricare gratis e si può installare su pc Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1 (non Windows XP), come app per Windows 8 ed anche su Mac (versione Mac OS X 10.7 o più recente).
In Windows 10 Onedrive è già incluso e si può trovare dal menu Start.
Per usare Onedrive, ricordo, è necessario un account Microsoft.

LEGGI ANCHE: A quante cose serve Microsoft Onedrive e come funziona

L'applicazione Onedrive permette di vedere, sul proprio pc, una cartella che raccoglie tutti file caricati su internet nello spazio gratuito messo a disposizione da Microsoft.
Dopo il download di OneDrive in versione italiana e l'installazione, si potrà scegliere dove creare questa nuova cartella (di default, in Windows 7 8 e 10, è in C:\Users\nome_utente\Onedrive) che viene anche inclusa, in Windows 7, nelle raccolte per l'accesso veloce da Esplora risorse e in una sezione separata in Windows 10.
Tutti i file che vengono spostati o copiati nella cartella Onedrive vengono anche caricati su internet e rimangono quindi sempre disponibili da qualsiasi computer, accedendo col proprio account sul sito onedrive.live.com .
Inoltre, se si installa il programma OneDrive su un altro computer, anche in quello si potranno vedere, aprire e modificare i file della cartella Onedrive che rimane quindi sempre uguale e sincronizzata.
Per farla breve, finalmente, Microsoft Onedrive, col suo spazio web da 15 GB, diventa simile a Dropbox e permette di usare il suo hard disk online dal computer.
La cartella Onedrive funziona come qualsiasi altra cartella di Windows quindi si possono creare sotto-cartelle ed organizzare i propri file dividendo le foto, la musica, i video e tutto quello che si vuole (vedi guida per condividere una cartella di un programma con un altro pc, senza spostarla nella cartella Onedrive).

Onedrive è anche disponibile come app per smartphone Windows Phone (link), per iPhone e da iPad (link iTunes), per Mac, come app per Windows 10 e si può scaricare Onedrive anche su smartphone e tablet Android

La sincronizzazione dei file con altri computer a cui si accede tramite questo client ufficiale di Onedrive, è attiva di default ma può essere disattivata.
In questo caso, i file spostati o copiati nella cartella speciale di Onedrive vengono solo copiati online rimanendo disponibili via internet e visualizzabili, col browser web, da altri pc, ma non se ci si collega tramite l'applicazione.
Le impostazioni del programma sono nel menu che appare cliccando col tasto destro del mouse sull'icona della nuvola vicino l'orologio.
Nelle impostazioni si può disattivare l'avvio automatico del client e si può levare la crocetta dall'opzione "rendi i file disponibili su altri miei dispositivi".

La seconda novità, meno bella, è che, i nuovi utenti che inizieranno ad usare Onedrive da oggi avranno uno spazio totale di archiviazione gratuita da 7 GB, nettamente inferiore rispetto ai 25 GB di prima.
I vecchi utenti, quelli che erano già iscritti e che usavano già prima, almeno una volta, Onedrive, possono rinnovare gratis il loro abbonamento accedendo adesso al sito web e sottoscrivendo l'aggiornamento per mantenere lo spazio gratuito di 25GB andando nella pagina di gestione dello storage.
In questa stessa pagina si possono acquistare piani di abbonamento per aumentare lo spazio di 20 GB al prezzo di 8 Euro l'anno.

Terza importantissima novità è infine la possibilità di poter caricare online, dal computer, tramite l'applicazione desktop Onedrive, qualsiasi file che abbia una dimensione non superiore ai 10 GB che sono tantissimi
Questa è una grandissima novità visto che prima, il limite di dimensione per il singolo file era di 50MB.

LEGGI ANCHE: Si può accedere a tutti i file del PC con Onedrive

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • claudiabian
    3/9/13

    ho installato sky drive, ma non gestisce idb access on line (per condividere e modificare in contemporanea)?

  • Claudio Pomes
    3/9/13

    dovresti tenere il file del database in condivisione