Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Installare e usare Ubuntu Linux su Windows come un normale programma

Pubblicato il: 21 novembre 2008 Aggiornato il:
Come installare Linux su Windows per provare o usare Ubuntu installandolo come fosse un programma con Wubi
Linux UbuntuIn questo blog si parla generalmente del sistema operativo Windows, sia perchè è il più utilizzato al mondo sia perchè chi vi scrive deve ammettere, per onestà intellettuale, di non essere un esperto Linux.
Tuttavia il mondo Linux è tutto da scoprire e bisogna evitare di pensare che sia un sistema operativo per esperti soprattutto grazie a distribuzioni come Ubuntu che sta diventando la più famosa e popolare distribuzione Linux al mondo.
Linux è un sistema operativo come lo è Windows, con la differenza che i suoi codici di sviluppo sono pubblici e gratuiti e chiunque può sviluppare il proprio sistema operativo Linux.
Ogni sistema operativo Linux viene chiamato distribuzione ed alcuni stanno diventando famosi e utilizzati perchè sono gratuti, semplici da utilizzare e molto più efficenti di Windows.

Uno dei fattori che impedisce la diffusione di Linux è il pensiero di dover disinstallare Windows e quindi formattare il pc e avventurarsi in una installazione nuova, quindi passare dal certo all'incerto.
Attraverso nuove metodologie, affrontate anche in questo blog, è però possibile installare Linux senza dover rinunciare a Windows e quindi si sono create numerose possibilità per provare e testare il sistema operativo Opensource.

In altri articoli abbiamo visto 10 modi per usare Linux da Windows tra cui, come Linux può essere installato su una chiavetta USB (pendrive) anche solo da 128 MB e di come sia possibile creare un pc virtuale e usare Linux contemporaneante a Windows sullo stesso computer.

In questo articolo descriviamo un nuovo modo ancora più semplice dei precedenti per installare Linux all'interno di Windows come fosse un normale programma o una normale applicazione, da installare e da usare, per portare il mondo Linux su qualsiasi computer senza alcuna necessità di formattare o partizionare il disco.

Linux su WIndowsIl software che permette questa magia si chiama Ubuntu Windows Installer (Prima era Wubi) ed è stato realizzato dal team di Ubuntu, la distribuzione che si distingue per la semplicità di utilizzo.
Software come questo nascono per far conoscere Linux agli utilizzatori comuni del computer con il vantaggio che gli utenti meno esperti, non correranno il rischio di vedere improvvisamente cancellati i propri file,.
L'installazione di Ubuntu con Windows Installer avviene all'interno di Windows stesso, ed i file della distribuzione Linux verranno posizionati all'interno di un file system virtuale del sistema operativo di casa Microsoft.
Il risultato finale dopo aver installato Windows Installer e Ubuntu sarà che, all'avvio del computer, apparirà una schermata in cui si potrà scegliere quale sistema operativo usare, se Windows normale oppure il nuovo Linux Ubuntu.

Per installare Linux Ubuntu con Windows Installer bisogna scaricare il file wubi.exe dopodiche gli unici due requisiti saranno di avere il computer connesso a internet e di avere almeno 5 Gigabyte di spazio sull'hard disk; per il resto sarà tutto automatico e senza alcuna necessità di usare cd o dvd.
Si Esegue Windows Installer, si inserisce una password per il nuovo account, e, dopo aver cliccato su "Installa", il processo di installazione avrà inizio in modo totalmente automatico.

Ubuntu Windows Installer Sostanzialmente Wubi scarica da internet il sistema oerativo Linux Ubuntu, lo controlla e inizia l'installazione fino a che non chiederà di riavviare il pc.
Al riavvio apparirà una schermata di boot in cui si deve scegliere Ubuntu per proseguire l'installazione.
Dopo circa 10/15 minuti, al termine dell'installazione,il computer si riavvia nuovamente e da questo momento, ogni volta che si accende il pc, è possibile selezionare Ubuntu alla schermata di boot per usarlo oppure si sceglie Windows per avere il consueto sistema operativo.
Ubuntu Windows Installer non modifica le partizioni del Pc e non installa driver, semplicemente aggiunge una voce al menu di avvio di Windows, che permette di far girare Linux.
Per chi non lo sapesse, partizionare l'hard disk significa dividere il disco fisso in due parti distinte come se si possedessero due hard disk differenti.
Con Wubi questa operazione non è assolutamente da fare perchè Ubuntu è installato all'interno di un file nel file system di Windows (C: ubuntu dischi root.disk), e questo file viene visto da Linux come un vero e proprio disco rigido.
Ubuntu Windows Installer funziona ed è compatibile con tutte le versioni di Windows, da Windows 98 a Windows Vista (ad eccezione di Windows ME), non costa assolutamente nulla e non richiede alcuna attivazione, registrazione e restrizione all'uso.

Nel caso poi si volesse disinstallare Wubi e Ubuntu e tornare ad avere il solo Windows sul pc, la rimozione del nuovo sistema operativo è molto semplice, basta usare il normale menu "installazioni applicazioni" di Windows e disinstallare come si è abituati a fare con qualsiasi altro programma.

In alternativa, se il download di Linux tramite Wubi fosse lento, si può scaricare direttamente Ubuntu, masterizzarlo su un cd e avviare Windows Installer da lì, visto che nelle ultime versioni di Ubuntu, il programma Wubi è presente.

Un altro modo di usare i programmi di Linux Ubuntu su Windows è andLinux che installa l'ambiente operativo di Ubuntu e permette di eseguire i programmi Linux su Windows.

Personalmente ritengo sia importante sapere che Windows non è l'unico sistema operativo per un computer e, siccome Linux è gratuito, spero che soprattutto in aziende e pubbliche amministrazioni si riducano gli sprechi di soldi e si diffonda la cultura opensource.

Per coloro che vogliono davvero la vita facile infine, segnalo che Ubuntu si può usare su Windows con Ubuntu Portable, una specie di emulatore che funziona come un sistema completo e che si avvia come una applicazione portatile, senza installazione.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Mauro Di Francescantonio
    10/9/15

    Più chiaro di così !! Sei grande !