Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Controllo accessi PC Windows

Aggiornato il:

Scopriamo i migliori programmi per controllare gli accessi sul PC e sorvegliare l'utilizzo che altre persone fanno del nostro computer

controllo uso pc I nostri figli, specie se minorenni, corrono il rischio di utilizzare troppo il PC e l'accesso a Internet, anche negli orari in cui si dovrebbe studiare oppure di notte, quando nessuno li osserva e li controlla. Questo comportamento gli espone a grandi rischi, vista la quantità di pagine Web non adatte ai minori e ai vari malintenzionati che girano sui social o in rete. Per poter porre un freno e far rispettare delle regole precise, possiamo farci aiutare da dei programmi, utili a limitare l'uso del PC e a controllare cosa fanno i nostri figli minorenni quando non li controlliamo attivamente.
In questa guida vi parleremo quindi dei migliori programmi per limitare l'uso del PC a determinate fasce orarie, così che il minore non possa utilizzare il computer fuori orario o senza la nostra stretta sorveglianza.

LEGGI ANCHE -> Controllare / spiare il telefono di un altro (Android)

Programmi di controllo del PC

Sono disponibili vari programmi pensati per limitare l'uso del PC da parte dei minorenni presenti in famiglia, con varie funzionalità: possiamo bloccare dei determinati siti o domini (anche sfruttando i filtri inclusi già nei programmi), impostare una o più fasce orarie (anche per più giorni alla settimana) in cui decidere se attivare o meno la connessione Internet e, per i programmi più avanzati, anche sistemi di sorveglianza delle parole digitate (keylogger) o integrazioni con i dispositivi mobile (per esempio i tablet, molto utilizzati dai giovanissimi e dai bambini).
Ovviamente sta a noi scegliere la protezione migliore per il computer che lasciamo in mano ai figli, consapevoli del fatto che, con le giuste ricerche, ogni tipo di limitazione o protezione è aggirabile (in questo caso sta a noi educare i figli al rispetto dei limiti e delle regole, senza farli sentire la necessità di dover per forza di cose aggirarli).

1) K9 Web Protection

K9 Web

Il miglior programma per controllare gli accessi e l'uso del PC è sicuramente K9 Web Protection, disponibile gratuitamente per tutti i PC dotati di sistema operativo Windows. Questo programma si aggiunge ai servizi di sistema (così da non poter essere disattivato con facilità) e permette di filtrare i contenuti del Web ritenuti pericolosi per il minore e di impostare un tempo d'utilizzo limite, finito il quale non sarà più possibile navigare in nessun modo (non solo con i browser, ma anche con tutti gli altri programmi che accedono a Internet).
Offre grande libertà all'amministratore (ossia il genitore), basterà scegliere la master password che proteggerà il programma e impostare i filtri e gli orari d'uso secondo necessità.
Se vogliamo concedere del tempo "extra" oppure autorizzare qualche sito, basterà inserire la propria password nella schermata di blocco per poter bypassare (anche temporaneamente) i limiti per un sito o per un determinato orario (per esempio se vogliamo concedere 10-15 minuti extra al tempo normalmente offerto).
Purtroppo questo programma, pur essendo ancora sicuro, affidabile ed efficace come sistema di controllo, è stato ritirato da Norton che l'ha acquisito e integrato nel suo programma.

2) Qustodio

Qustodio

Altro programma molto buono per limitare l'uso del PC è Qustodio, disponibile gratuitamente per Windows ma utilizzabile anche su Mac, Android e iOS.
Questo programma permette di aggiungere i dispositivi all'account genitore, così da poter monitorare tutte le pagine visitate e il tempo d'utilizzo; configurato a dovere permette di impostare dei limiti d'uso del PC utilizzando degli orari ben definiti, bloccando ogni tipo di connessione se il dispositivo è utilizzato fuori orario. Da smartphone permette anche di tracciare la posizione del device, blocca le app e i giochi dopo un certo orario e offre anche un pulsante Panico che può essere premuto dal minore per segnalare immediatamente aiuto. Decisamente uno degli strumenti più avanzati per limitare l'uso del PC e dei dispositivi che consentiamo di utilizzare ai minorenni.

3) Norton Family

Norton

Uno dei migliori programmi per limitare l'uso del PC è Norton Family, prodotto dalla famosa azienda produttrice di antivirus e soluzioni per la sicurezza del computer.
Il programma una volta installato si integra alla perfezione con il sistema operativo, così da non poter essere aggirato.
Il sistema di controllo funziona tramite un account amministratore accessibile solo tramite la nostra password, che permette di impostare il tipo di siti che l'account "Kid" può visitare, impostare una o più fasce orarie per l'utilizzo del PC (impostando anche una fascia dove il PC non potrà navigare, per esempio gli orari di studio o la notte), bloccare determinate ricerche su Google e bloccare anche il contenuto dei video e dei social.
Attualmente questo è uno dei migliori programmi per limitare uso del PC da parte dei minori, considerando che può essere anche integrato sui tablet o sugli smartphone forniti ai minori (tramite sincronizzazione delle impostazioni online).
Norton Family è offerto gratuitamente, ma possiamo acquistare anche la versione Premium che include la protezione antivirus, protezione dalla condivisione dei dati personali, supporto fino a 10 dispositivi, backup automatico dei report e delle configurazioni e 25 GB di spazio cloud utilizzabile da tutta la famiglia per scambiare file.

4) OpenDNS Family Shield

OpenDNS

Un altro valido servizio di protezione che possiamo attivare è OpenDNS Family Shield, offerto dall'azienda che offre anche dei DNS gratuiti per la navigazione.
Con questo sistema il filtraggio e la limitazione dell'orario avverranno tramite il controllo DNS: aggiungendo i vari PC alla famiglia potremo decidere quale tipo di siti visitare, gli orari d'utilizzo e il monitoraggio delle richieste DNS.
Per chi non lo sapesse le richieste DNS permettono di caricare ogni pagina da Internet e senza di esse non è possibile navigare in nessun modo: questo spiega come mai questo sistema sia molto efficace senza dover nemmeno installare un programma di monitoraggio (il controllo verrà fatto incrociando l'IP della rete e l'indirizzo MAC del dispositivo da filtrare).
Ovviamente un bambino o un ragazzo più abile potrebbe semplicemente cambiare i DNS per aggirare il "filtro", ma in questo caso il servizio è in grado di segnalare un periodo d'inattività troppo lungo, così da poter porre i giusti rimedi.
Una protezione più che buona per proteggere i bambini e in generale chi non mastica molto di tecnologia informatica (se i bambini non sanno nulla di DNS, difficile pensare che possano pensare come cambiarli e come aggirare il filtro).

5)Altri programmi


Oltre ai programmi segnalati qui in alto, in un altro articolo abbiamo visto alcuni strumenti per registrare le attivita del pc e spiare l'uso di un computer.
Se non si fosse soddisfatti, possiamo provare anche quelli presenti nella seguente lista per poter controllare efficacemente l'accesso di altre persone sul PC:
Molti di questi programmi sono a pagamento, ma offrono anche delle versioni trial per poter testare le funzionalità prima di effettuare l'acquisto, così da spendere soldi solo sulle soluzioni che ci convincono maggiormente.

Controllo accessi del PC senza programmi

Su ogni PC Windows 10 e Windows 7 o 8.1 è possibile comunque controllare sia gli accessi effettuati sul PC, sia tutto quello che è stato fatto o visto. A tal proposito rimando alle guide per sapere se il pc era acceso, quando, e per quanto tempo e per controllare se qualcuno usa il mio computer.
Specificatamente per Windows 10, poi, è possibile attivare la funzionalità interna degli account Famiglia per controllare come i figli usano il PC e internet.

LEGGI ANCHE -> Controllo genitori e filtro famiglia su PC e internet: 5 modi di tenere i bambini al sicuro

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy