Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Navigare anonimi su internet con proxy, vpn e indirizzo IP falso

Aggiornato il:

Camuffare l'indirizzo IP e la provenienza geografica per navigare in modo anonimo su internet e senza restrizioni

Navigare anonimi Navigare restando anonimi potrebbe sembrare un'utopia nel mondo sorvegliato in cui ci troviamo, ma con gli strumenti giusti possiamo mascherare il nostro IP pubblico (risultando con un IP diverso dal nostro) e aggirare i limiti imposti sulla nostra rete (per esempio aggirare un proxy aziendale oppure un sistema di monitoraggio governativo, per i paesi con forti limitazioni nella navigazione).
Navigare anonimi è un diritto di ogni utente connesso, per questo abbiamo deciso di raccogliere in un'unica guida tutti i metodi utili ed efficaci per navigare anonimi su Internet, utilizzando i migliori proxy e servizi VPN dedicati allo scopo. Utilizzando uno o più strumenti (anche in contemporanea) potremo proteggere la nostra identità quando visitiamo servizi online oscurati o bloccati, superare i limiti per i servizi che impongono un singolo indirizzo IP, limitare il controllo da parte del provider di telefonia e, cosa più importante, per mantenere la privacy.

LEGGI ANCHE: Falsificare IP per camuffarsi online

Come navigare anonimi su Internet

Qui in basso abbiamo raccolto tutti i metodi efficaci, gratuiti e sicuri per poter navigare anonimi su Internet con il nostro PC o con il nostro smartphone Android o iOS.

Navigare anonimi con un VPN Proxy

Utilizzando una VPN come proxy di navigazione, potremo ottenere un nuovo indirizzo IP (anche straniero), utilizzare una connessione cifrata non intercettabile dal provider o da chiunque ci sorvegli e navigare ad una velocità molto buona (dipende ovviamente dal servizio e dal numero di server offerti).
ProtonVPN

Per ottenere una buona protezione quando utilizziamo una VPN Proxy, vi consigliamo di scegliere sempre i server esteri ed evitare di utilizzare i server italiani (che essendo sul territorio italiano rispondono alle leggi italiane in materia di privacy e sequestro di materiale a scopo d'indagine).

Le migliori VPN gratuite che possiamo installare su Windows, Mac, Android e iOS sono:

  1. ProtonVPN: una delle migliori VPN perché possiamo sfruttarla senza limiti di tempo e di trasferimento dati, ma che fornisce gratuitamente solo 3 server su cui scegliere il nostro nuovo indirizzo IP; disponibile anche per Android e iOS.
  2. Windscribe: altra VPN veloce e con 10GB di dati inclusi in un mese, che permette di scegliere un maggior numero di server in uscita; disponibile anche per Android e iOS.
  3. Hotspot Shield free: VPN molto veloce con 500 MB di dati inclusi ogni giorno e numerosi server d'uscita tra cui scegliere; possiamo scaricarla anche su Android e iOS.
  4. Hide.me: un'altra veloce VPN con 2GB di traffico incluso mensile e numerosi server d'uscita da selezionare; disponibile anche per Android e iOS.
  5. Avira Phantom VPN: direttamente dal produttore di un famoso antivirus gratuito per PC abbiamo una VPN veloce con 500 MB di traffico incluso (1GB effettuando la registrazione gratuita di un account); disponibile anche per Android e iOS.

Questi tre sono senza ombra di dubbio i migliori servizi VPN gratuiti, anche se sono presenti delle limitazioni (i server costano, quindi avere tutto gratis e senza limiti non è possibile). Se vogliamo provare altri servizi VPN simili, vi raccomandiamo di leggere la nostra guida ai Migliori servizi e programmi VPN gratuiti per navigare sicuri e liberi.
Se cerchiamo invece il massimo della velocità e nessuna limitazione, vi conviene puntare sulle versioni VPN a pagamento, così da poter sfruttare questo tipo di connessione anonima senza dover pensare ai limiti di traffico dati e al numero limitato di server a disposizione.
Come valida alternativa possiamo sempre utilizzare la VPN gratuita e illimitata presente nel browser Opera.

Navigare anonimi con un Onion Proxy

Un altro metodo efficace per navigare anonimi su Internet gratuitamente e senza nessun tipo di limitazione prevede l'utilizzo della rete Tor. Essa offre un buon grado di sicurezza, grazie alle connessioni multiple a strato (da qui il nome, che significa "cipolla"), cifrate fino al nodo d'uscita (che ci fornirà anche un nuovo IP pubblico diverso dal nostro).
Rete Tor

Per poter utilizzare Tor sul nostro computer non dovremo far altro che installare Tor Browser, basato su Mozilla Firefox e disponibile per Windows, Mac, Linux e Android.

Una volta installato non dovremo far altro che stabilire una connessione con la rete Tor, scegliere il nodo d'uscita (possiamo anche lasciar fare in automatico al sistema) e iniziare a navigare in maniera completamente anonima.
Usare Tor

Rispetto alle VPN la navigazione su rete Tor è enormemente più lenta, visto che i vari nodi che la compongono sono offerti su base volontaria. Possiamo comunque visitare le pagine che normalmente non potremo visitare con il nostro IP pubblico, effettuare ricerche segrete e anonime utilizzando il motore di ricerca DuckDuckGo (già integrato in Tor Browser) e visitare le pagine con indirizzo .onion (le pagine non indicizzate che compongono la darknet di Tor).
In un altro articolo possiamo trovare la guida per usare Tor e navigare con IP stranieri in modo da utilizzare come si deve il servizio di anonimato più famoso al mondo.

Altri metodi per navigare anonimi

Se i primi due metodi consigliati non vi hanno permesso di navigare in completo anonimato o alla velocità desiderata, qui in basso vi mostreremo altri validi metodi gratuiti per navigare anonimi su Internet.

AnonymoX

AnonymoX è un'estensione gratuita per Mozilla Firefox e Google Chrome, facilmente installabile e sfruttabile su qualsiasi PC o Mac, con cui potremo scegliere un proxy Web da utilizzare per navigare in incognito.
AnonymoX

Con AnonymoX possiamo scegliere il proxy a cui collegarsi per camuffare il nostro indirizzo IP al volo, senza dover installare nessun programma e senza connetterci a nessuna rete esterna. Esso inoltre identifica i siti che bloccano i proxy, permettendo quindi di navigare su siti con restrizioni geografiche e non disponibili in Italia. AnonymoX è probabilmente la soluzione più facile ed efficiente per navigare anonimi, ma dovremo scegliere dei proxy abbastanza veloci e sicuri per poter navigare in maniera sicura.

SafeIP

SafeIP permette di proteggere l'identità su internet e nascondere l'indirizzo IP reale per navigare sul web in forma anonima.
SafeIP

Con questo programma installato sul computer gli utenti possono scegliere la posizione geografica dell'IP fasullo in maniera rapida e veloce, scegliendo tra numerosi proxy Web messi a disposizione dal programma (presenti in USA, Regno Unito, Francia, Canada, Hong Kong, Austria, Polonia, Germania, Paesi Bassi ed anche dall'Italia).

Se cerchiamo altri proxy Web da sfruttare, vi consigliamo di leggere la nostra lista di proxy in modo da poterne impostare una sul proprio browser, leggendo le istruzioni presenti nella guida su come impostare il proxy su Chrome e Firefox.

Conclusioni

Navigare anonimi è possibile, basterà scegliere uno dei metodi che vi abbiamo mostrato qui in alto per poter mascherare il nostro IP, nascondere la nostra attività di rete e superare i limiti e i blocchi geografici o nazionali. Attualmente consigliamo di provare subito i servizi VPN gratuiti e, in caso di ulteriori problemi, provare la rete Tor o gli altri metodi descritti.

Se cerchiamo anonimato quando navighiamo in rete, vi invitiamo a leggere anche le nostre due guise su come navigare su internet senza lasciare tracce su PC e sui siti visitati e su come navigare in privato su internet senza memorizzare cronologia e dati di navigazione sul computer.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy