Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

I migliori proxy e programmi per navigare su siti bloccati e oscurati

Aggiornato il:
Migliori liste di proxy attivi e funzionanti e programmi per cambiare proxy e navigare anonimi o senza blocchi
Proxy siti bloccati In un precedente articolo abbiamo descritto i diversi modi per navigare su internet anonimi e nascondere il proprio IP; non tutti i metodi che abbiamo già visto riescono però a navigare sui siti bloccati, visto che spesso il blocco è a livello di IP o a livello di servizi aziendali (un amministratore può bloccare l'accesso a Facebook per i suoi dipendenti in orario di lavoro per esempio).
Scopriamo in questa pagina i migliori proxy e i programmi per navigare sui siti bloccati in Italia o sui siti oscurati dagli amministratori di sistema.

LEGGI ANCHE ->  Migliori servizi e programmi VPN gratuiti per navigare sicuri e liberi

Cosa vuol dire proxy?

Un proxy è un altro computer (o meglio ancora un server) che devia tutto il nostro traffico facendo risultare come IP il suo invece del nostro; fa "da filtro" interponendosi quindi nella nostra navigazione e facendo apparire un IP diverso dal nostro.
I proxy sono usati negli uffici e nelle aziende per impedire ai dipendenti di perdere tempo su siti di giochi, chat e cose che non centrano col lavoro.
Per chi naviga il web usare un programma proxy significa nascondere il vero indirizzo IP, coprendolo con un altro cosi da non far riconoscere la provenienza e la localizzazione del computer usato.
In questo modo si riescono a visitare anche siti che nel proprio paese sono bloccati per via del copyright o perché bloccati a livello IP dalla magistratura.
Con un computer a casa si possono usare dei proxy pubblici che sono su server esterni da impostare sul browser.

Perché utilizzare un proxy

Ci possono essere due motivi per usare questi strumenti:

1) Navigare su siti che per motivi di legge sono stati oscurati in una nazione o in tutto il mondo e che, quando vi si accede appare un messaggio che può dire:"impossibile visualizzare la pagina", "l'account di questo sito è stato sospeso" e cose simili.
Se conosci un sito oscurato, bisogna usare strumenti che superino i blocchi.

2) Molto più semplicemente navigare su siti bloccati dai proxy di uffici, posti di lavoro, scuole e università e li l'esempio più comune di questi giorni e sicuramente Facebook.

LEGGI PRIMA: Come impostare un proxy su Chrome, Internet Explorer e Firefox

I migliori proxy pubblici

Alcune liste dei migliori proxy pubblici usati nel mondo web sono sui siti:
- Public Proxy Server
- FreeProxyList
- Alive Proxy
- US Proxy List
- HideMy.name
- Socks Proxy
- proxyserverlist24
- SSL Proxy

Basta aprire uno dei siti qui in alto, scegliere il proxy più veloce e impostarlo nel browser o nel PC così da sfruttarlo durante la navigazione come visto nella guida segnalata poco più in alto.
Lista proxy server

Molti proxy offrono caratteristiche avanzate come SSL (cifratura del traffico dati), tempo d'accesso rapido e controllo del carico (così da poter offrire una buona velocità di navigazione a tutti gli utenti.
Di norma navigare con un proxy è relativamente più lento rispetto a navigare senza, ma tutto sta nello scegliere un proxy abbastanza veloce, abbastanza vicino alla nostra posizione e con hardware adeguato.

Programmi gratis per navigare su siti bloccati

Di seguito, invece vediamo i migliori programmi gratis che permettono di navigare su internet con un proxy variabile e sono metodi per navigare sui siti bloccati e oscurati; bisogna premettere che questi programmi o sistemi per superare i blocchi vanno testati caso per caso, alcuni funzionano in certe circostanza, altri in altre.

1) Tor

Tor è una rete di computer con cui è possibile connettersi per nascondere la navigazione ed ottenere un IP diverso ad ogni occasione.
L'accesso a questa rete anonima è sicura ed è gratuita, quindi tutti possono usufruirne (anche se in molti casi le performance sono molto inferiori alla navigazione senza filtri).
Programma Tor

Abbiamo trattato l'argomento Tor in un'altra guida accessibile qui -> guida Tor per navigare con ip straniero sui siti bloccati.

Se vogliamo accedere velocemente alla rete Tor senza troppe configurazioni possiamo utilizzare un browser già pronto all'uso e configurato per la privacy e l'anonimato come Tor Browser, scaricabile gratuitamente da qui -> Tor Browser.
programma Tor Browser

Questo browser è basato su Mozilla Firefox ed è ottimizzato con estensioni e impostazioni pensate per ottenere il massimo della privacy e il massimo delle performance quando navighiamo attraverso al rete Tor.

2) Ultrasurf

Un programma molto potente per aggirare ogni tipo di blocco anche i filtri governativi è Ultrasurf, la cui pagina principale è accessibile da qui -> Ultrasurf.
Programma Ultrasurf

I pregi di UltraSurf sono: la sua velocità e il fatto di essere l'unico tra questi programmi ad usare Internet Explorer che, spesso, in uffici e aziende è l'unico browser che si può utilizzare e che non costringe l'utente ad usare due diversi browser.
Con Ultrasurf si riesce a vedere qualsiasi pagina web nella sua interessa anche con gli oggetti multimediali, Java e Flash.
Una volta che si chiude il browser e si finisce di navigare su internet con UltraSurf, la cronologia, i cookie e la cache di Internet Explorer venogono cancellati senza lasciare tracce sul computer.
L'ultima versione di Ultrasurf è compatibili anche con Google Chrome.

3) Freegate

Tra le migliori alternative a Ultrasurf c'è sicuramente Freegate, considerato da molti utenti il miglior programma proxy.
Possiamo scaricare questo programma da qui -> Freegate.
Sito Freegate

Una volta avviato assegna un IP USA che permette di utilizzare tutte le applicazioni web che funzionano soltanto negli Stati Uniti, in America e rimuove il blocco da qualsiasi sito mantenendo velocità di connessione praticamente costante, sembra quasi di non essere sotto un proxy.
Decisamente la migliore scelta per chi vuole una connessione anonima alla massima velocità.

4) AnonymoX

Un'altra estensione che possiamo provare per nascondere il nostro IP e visitare i siti bloccati è AnonymoX, disponibile per Mozilla Firefox da qui -> AnonymoX.
Programma AnonymoX

Basta aggiungerlo al browser Web e, al momento opportuno, scegliere uno dei proxy disponibili per poter risultare come connessi dall'estero, così da aggirare qualsiasi tipo di filtro o di censura.
L'estensione mostra in anticipo la capacità di calcolo del proxy così da poter beneficiare di buone performance. 

5) Hola!

Un'altra tecnologia che possiamo sfruttare per navigare sui siti bloccati e oscurati in Italia è quella offerta da Hola!, una via di mezzo tra una VPN e un server proxy che ci permetterà di assumere l'IP di qualsiasi altra nazione, così da poter navigare su qualsiasi sito oscurato o bloccato in Italia.
Servizio Hola!

La politica d'utilizzo di Hola! è particolare: tutti gli utenti entrano a far parte della rete di Hola! non appena installato sul browser o sul PC, condividendo una piccola parte delle risorse della rete e del PC.
Se utilizziamo Hola! quindi verremo reindirizzati nella rete creata da tutti gli utenti connessi e potremo apparire con l'IP di qualcun altro senza alcun problema (così come altri utenti di Hola! potranno utilizzare in qualsiasi momento il nostro IP per risultare dall'Italia); ecco spiegato perché il servizio è gratuito.
Per poter usufruire di Hola! dovremo installare l'estensione per Google Chrome scaricabile qui -> Estensione Hola!
In alternativa il programma su Windows utilizzando il link presente qui -> Hola!

6) Proxifier

Proxifier è un programma adatto in posti come l'ufficio di lavoro o l'università per usare quelle applicazioni bloccate.
Possiamo scaricarlo da qui -> Proxifier.
Proxifier

Una volta scaricato dovremo semplicemente settare sulle impostazioni di rete dell'applicazione, l'indirizzo del proxy aziendale o di scuola, la porta e l'autenticazione se è richiesta dal proxy.
Con questo programma possiamo settare anche dei specifici programmi affinché possano utilizzare il proxy per determinate porte o per tutte le porte utilizzate.

7) Proxy switcher

Proxy switcher è simile a Proxifier e può essere scaricato da qui -> Proxy switcher.
Programma Proxy switcher

Dopo averlo scaricato e installato  come proxy (da Edge o IE Strumenti -> Opzioni internet -> Connessioni -> Impostazioni LAN) si inserisce 127.0.0.1 e come porta la 3128.
Proxyswitcher all'avvio parte con un wizard guidato con cui ricerca automaticamente i proxy disponibili con cui navigare; una volta aggiornata la lista, sarà sufficiente scegliere il proxy con il valore ping più basso.

LEGGI ANCHE: VPN premium più veloci, affidabili e senza limiti

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)