Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Confronto Windows contro Mac: qual è il sistema migliore?

Aggiornato il:
Qual è il sistema operativo migliore tra Windows e Mac OS? Scopriamolo in questo approfondimento
Windows vs Mac Quante volte vi sarete chiesti qual è il sistema migliore tra Windows (da sempre presente sui PC casalinghi) e i futuristici Mac, dal design e dallo stile inconfondibili?
Perché nella maggior parte degli uffici di grande spessore troviamo sempre un Mac, mentre per lavori generici o specialistici spesso vediamo utilizzare PC con Windows?
Al di là delle inevitabili polemiche che possono venire fuori da un confronto del genere, vedremo in questo approfondimento dettagliato un confronto tra un PC con Windows 10 e un Mac della Apple per vedere chi dei due è il migliore.
Il discorso, sintetizzato in 8 punti, sarà basato puramente sulle mie impressioni soggettive e la mia esperienza, e cercherò di essere il più possibile obiettivo.

LEGGI ANCHE: Quando e a chi conviene usare il Mac invece di un PC?

Confronto Windows contro Mac: qual è il sistema migliore?

Per poter fare un confronto adeguato, abbiamo analizzato 8 dei punti su cui è possibile fare dei paragoni.

1) PC o Mac: quale computer costa di più?

Se un normale PC fosse costruito con gli stessi materiali di un Mac e con le stesse scelte stilistiche, probabilmente costerebbe uguale.
Usiamo il condizionale perché ci sono anche tanti PC Windows fissi e portatili dal costo elevatissimo (anche più di un Mac) ma che dal punto di vista del design lasciano a desiderare.
A questo aggiungiamo l'effetto marchio: Apple è un marchio alla moda, quindi ogni cosa che realizza presenta il giusto prezzo (che si svaluta pure poco nel tempo, proprio come una Ferrari, una Lamborghini etc.).
Chi sceglie il PC Windows può leggere l'articolo con le cose da sapere prima di comprare un pc nuovo.
Se vogliamo valutare l'acquisto di un Mac possiamo farlo dalla pagina Web ufficiale di Apple disponibile qui -> Apple.

2) Chi è più affidabile e sicuro tra un pc Windows e un Mac?

Al di la del fatto che i PC di marca sono sicuramente affidabile possiamo affermare con tranquillità che, vista la velocità con cui progredisce la tecnologia (1-2 anni ed è già tutto obsoleto o quasi), tutti i PC e i Mac si equivalgono in termini di affidabilità, con un piccolo vantaggio da parte dei Mac per via dell'elevata qualità dei componenti scelti per la scocca e per le componenti hardware.
L'affidabilità maggiore di un Mac dipende anche dal fatto che questo computer viene prodotto da un unica azienda, la Apple, mentre i PC Windows possono essere assemblati in migliaia di configurazioni diverse, che, a volte, possono portare instabilità o problemi di driver (specie sui PC più vecchi).
I Mac sono più sicuri rispetto ai PC Windows vista la quasi totale assenza di malware pensati per colpirli: ci sono dei virus e degli exploit che possono attaccare i Mac, ma il loro tasso d'infezione è così basso che le probabilità di infettare un Mac sono abbastanza basse (sotto il 10%).
Chi però ha un minimo di esperienza informatica sa sempre come prevenire questo tipo di problemi e proteggere il computer Windows senza difficoltà e senza costi aggiuntivi scegliendo un buon antivirus gratuito e configurato a dovere Windows 10 con il Defender integrato.


3) E' più facile usare un PC o un Mac?

Windows 10 è sicuramente il sistema operativo conosciuto ed utilizzato da tutti in praticamente qualsiasi ambito, quindi decisamente più familiare sia da chi mastica PC da tempo sia per chi approccia per la prima volta al mondo dei computer; ma parlando solo di semplicità di utilizzo, se si inizia ad utilizzare un Mac se ne apprezza la semplicità con cui è progettata l'interfaccia, al punto che molti utenti trovato più facile usare Mac rispetto a Windows.
Le applicazioni Apple tendono poi ad essere sono più belle dal punto di vista estestico e molto più fluide, visto che su tutti i Mac i programmatori sanno esattamente quale hardware troveranno.
La facilità d'uso quindi è un punto a favore per un Mac solo se si parla di programmi e applicazioni molto utilizzati.
Riguardo invece il sistema operativo, le funzioni di rete e la configurazione di strumenti di sistema, Windows potrebbe essere avvantaggiato dal fatto che praticamente tutti si sono "fatti le ossa su Windows" quindi si sa esattamente dove cliccare e cosa cercare.
Lato personalizzazioni un PC Windows parte avvantaggiato rispetto ad un Mac, che vanta un sistema piuttosto bloccato e con molte funzioni nascoste.

4) Scocca dell'iMac contro case del PC

Gli iMac sono costituiti da un unico pezzo fatto dal monitor che racchiude al suo interno tutte le componenti che normalmente si trovano nel case di un PC (CPU, RAM, disco fisso etc.).
Mac

Questa semplificazione rende molto conveniente un Mac nelle scrivanie sobrie senza alcun disordine visibile, oltre a ridurre l'ingombro di cavi e di fili, una vera chicca per gli amanti dell'ordine.
Un PC Windows sarà invece inevitabilmente incasinato tra case, cavi del monitor e cavi di ogni genere: tranne poche eccezioni, ti accorgerai subito della presenza di un PC Windows.
PC Windows

Ma la tecnologia necessaria per miniaturizzare tutte le componenti dell'iMac costa: a parità di prezzo un PC Windows è decisamente molto più potente e accessoriato, quindi adatto ad alcuni scenari come gaming e 3D avanzato.

5) Portabilità: Convertibili o MacBook Air?

Il portatile Apple più leggero su cui puoi puntare è il MacBook Air, che costa inevitabilmente di più rispetto a qualsiasi notebook classico, ma il cui prezzo è in linea con i modelli di convertibili più costosi (come per esempio il Surface di Microsoft).
Apple MacBook Air

Questo significa che, per il campo in cui vengono normalmente applicati (business, IT, progettazione a distanza etc.), il processo di miniaturizzazione ha portato dei costi superiori a qualsiasi altro tipo di tecnologia portatile: comprare un MacBook Air o un Surface è appannaggio di una determinata categoria di persone che necessita di grande potenza di calcolo, massima maneggevolezza e grande durata della batteria, non si mettono certo a giocare o realizzare video!
Microsoft Surface Pro

Quindi c'è un sostanziale pareggio in questa categoria, visti anche i costi praticamente simili.

6) Portabilità: MacBook o Notebook Windows?

MacBook e MacBook Pro sono computer portatili magnifici, con durata della batteria impressionante e design unico nel loro genere, senza contare che le componenti scelte garantiscono ottime performance in ambito lavorativo.
Apple MacBook Pro

Tuttavia il prezzo a cui vengono venduti (per marchio, per la qualità costruttiva o altro) spesso porta la gente a scegliere altro, visto che i portatili Windows presentano migliori caratteristiche tecniche e maggiore velocità a prezzi a volte inferiori anche di 2 o 3 volte al costo di un MacBook di base.
PC Windows fascia alta

Se proprio vogliamo un Mac da usare in mobilità quindi meglio puntare tutto sul Macbook Air.

7) Confronto tra i programmi Windows e Mac

Qui il discorso è un po' particolare e non si può fare un confronto vero e proprio.
Molti dei programmi più famosi su Windows girano senza problemi su Mac, visto che le aziende hanno fin da subito cavalcato l'onda del successo di Apple presentando quindi programmi sempre aggiornati anche per essere utilizzati sia su Windows sia su Mac (spesso con la stessa licenza!).
Ci sono però anche dei software caratteristici: di solito per Mac i migliori sono quelli di grafica, design, musica e video mentre Windows vince con i programmi per le attività di ufficio e stravince sui videogiochi (anche se nell'ultimo periodo sempre più giochi escono anche per il Mac).
Se si vuol usare il computer per lavorare su programmi pesanti che sfruttano molto l'hardware (come quelli per il videomontaggio o la manipolazione 3D), forse è meglio comprare un Mac piuttosto che un PC Windows, mentre se dobbiamo giocare o utilizziamo spesso programmi molto specifici, conviene utilizzare Windows in dual-boot oppure con Bootcamp mentre su Windows, installare un sistema Mac è davvero controindicato e complicato, meglio lasciar perdere.

8) PC contro Mac: aggiornamenti e le riparazioni

A meno che non si acquisti qualcosa di insolito, l'aggiornamento o la sostituzione di un componente in un PC desktop rimane una operazione facile per chiunque, basta davvero poca capacità per cambiare un banco di memoria RAM oppure aggiungere/rimuovere un disco fisso.
Sui Mac invece è facile soltanto sostituire o aggiornare la memoria RAM (su alcuni modelli) o il disco fisso mentre per le altre componenti è un lavoro sconsigliato oltre che invalidante della garanzia (meglio in questi casi rivolgersi ad un Apple Store per dei consigli).
Il fattore prezzo pesa anche qui perché i pezzi hardware e le spese di riparazione di un Mac sono sempre più costosi.
Un PC Windows si aggiorna facile dal punto di vista hardware, mentre un Mac è decisamente più difficile (tranne poche eccezioni come il disco).

Conclusioni

Stiamo pensando di passare da Windows a Mac? Bisogna considerare almeno due cose importanti:

- bisognerà cambiare tutti i programmi (anche se molti sono presenti anche su Mac), e alcuni programmi a pagamento andranno ricomprati;
- molti file potrebbero non funzionare su un Mac e sarà necessario effettuare la conversione degli stessi oppure installare Windows sul Mac, in dual boot (Bootcamp) o usando un PC virtuale con Parallel Desktop.

Tanti utenti Mac, fieri del loro acquisto, spesso utilizzando Windows in parallelo proprio per problemi di licenza, di programmi altamente specifici (specie gestionali medici o aziendali costruiti dal programmatore solo per Windows) o per avere subito attivi i programmi necessari grazie all'uso degli .exe.
Questo senza nulla togliere ai Mac, che restano tra i dispositivi meglio progettati dall'uomo nell'ultimo secolo (se solo la metà delle attenzioni e della cura ai dettagli fosse disponibile anche su un qualsiasi PC o notebook Windows....).
Nel caso invece da Mac si voglia tornare a Windows, le difficoltà di riconversione saranno nettamente maggiori e non c'è un modo facile per far girare un sistema operativo Mac su un computer non Apple.

LEGGI ANCHE: Come scegliere il PC portatile notebook e non sbagliare

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy