Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Capire perché un programma si chiude e termina con errore da solo

Aggiornato il:
crash programma Credo siano davvero tanti i casi in cui un programma o una applicazione si blocca con errore. Alle volte il programma si chiude ed appare un messaggio del tipo: "Si è verificato un errore in .. l'applicazione verrà chiusa" e poi "Segnalazione del problema a Microsoft".
Ovviamente segnalare il problema a Microsoft inviando i dettagli dell'errore è una operazione completamente inutile che nel 99,9% dei casi non porta a nulla. Altre volte, in casi più gravi, il computer si blocca del tutto ed appare uno schermo blu con un messaggio incomprensibile che porta a riavviare il pc.

LEGGI ANCHE: Forzare la chiusura di un programma su Windows

Abbiamo già visto come riuscire ad interpretare i crash schermo blu, come capirne la causa, analizzarli e come prevenirli o correggerli. In estrema sintesi la colpa è di un pezzo hardware collegato al computer ed al suo driver. Nei casi fortunati, lo schermo blu non appare scollegando il dispositivo (stampante, hard disk esterno, penna usb e cosi via) e aggiornando il driver. In altri casi dipende dalla accelerazione hardware che va disattivata dal Pannello di controllo --> schermo --> Avanzate --> Risoluzione dei problemi oppure dalle impostazioni della scheda video.

Nel caso invece di errori dei programmi che si chiudono da soli, lo strumento per capire cosa è successo e fare una diagnosi è, in Windows 7 e Windows 10, la funzione del monitoraggio affidabilità, spiegata in un altro post.

Un altro modo è quello di andare nel Registro Eventi (sta in Strumenti di amministrazione) e studiare i codici di errore per le applicazioni. In supporto viene anche un software chiamato MyEvent Viewer, che permette di facilitare la rilevazione e la comprensione degli errori.

Su Windows 7, 8 e Windows 10 i dettagli degli errori dei programmi in crash vengono memorizzati dalla componente Windows Error Reporting (WER).
Ogni volta che un'applicazione va in crash quindi c'è un report scritto in file .Wer.
Per recuperare queste informazioni e leggere i dettagli di tutti i messaggi di errore su Windows ci sono due piccoli programmi alternativi di Nirsoft, gratuiti e che non richiedono installazione.

1) Wincrash Report permette di vedere la descrizione di tutti gli errori Windows, compresi quelli dei singoli programmi quando si chiudono da soli per errore mostrando quell'antipatica finestra con la X rossa.

2) AppCrashView visualizza l'elenco di tutti gli arresti del sistema ed il contenuto del file .wer relativo all'errore selezionato nel riquadro superiore.
Quando una applicazione si blocca o non funziona a causa di incompatibilità o qualsiasi altro problema e si chiude senza alcuna informazione utile (quello dell'invio a Microsoft non lo è) allora si può provare a fare una verifica errore usando AppCrashView per capire il problema.

3) WhatIsHang permette di capire perchè un programma si è bloccato dando il dettaglio del tipo di errore che ha provocato il crash. Anche se si tratta di un programma molto tecnico, può dare un'indicazione anche ai meno esperti sulla soluzione da cercare su Google.

Chiaro che questi sono strumenti utili particolarmente per sistemisti e persone più esperti, rimanendo comunque oscuri e difficili da capire per gli altri. In generale, comunque, una volta ottenuti i riferimenti di un errore, si può sempre fare una ricerca della soluzione su Google.
Rimane inteso che, quasi sempre, i problemi su programmi e applicazioni dipendono dalla versione in uso e da chi ha sviluppato il software.

LEGGI ANCHE: Se un programma si blocca e non risponde, risolvere errori e problemi di crash (Windows).

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy