Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come riavviare il driver grafico della scheda video

Aggiornato il:
Come riavviare il driver della scheda Video per ripristinare il funzionamento del computer in caso di blocchi dello schermo
Ripristino driver video Un tipico errore che può capitare sui PC Windows è quello in cui lo schermo si inchioda e le immagini si bloccano magari anche con schermo nero e con il mouse e la tastiera che non rispondono più.
Di solito, questa situazione indica un problema con la memoria video o il driver grafico e si risolve normalmente in modo automatico.
Come penso sarà capitato a tutti almeno una volta, il blocco dello schermo del PC porta ad un freeze ed un successivo spegnimento dello schermo per un secondo, per poi tornare ricaricato e reimpostato.

Se però ci fossero problemi o blocchi improvvisi dello schermo che non si risolvono da soli, è necessario sapere come fare il ripristino del driver grafico della scheda video, cosa che in Windows 10 può essere eseguito in modo rapido usando una semplice combinazione di tasti.

Se si vuol ripristinare e riavviare il driver della scheda video in Windows 10 ed anche in Windows 8 si possono premere insieme i tasti della tastiera Windows + CTRL + Maiusc + B .
Dopo la pressione di questi tasti si vedrà lo schermo sfarfallare e diventare nero per un secondo, per poi tornare attivo in meno di un secondo.
Tutti i programmi rimangono aperti e non si perderà nessun lavoro.
Questo è il metodo più semplice per riavviare il driver grafico senza bisogno di un account amministratore e funziona bene con i driver grafici NVIDIA, AMD e Intel.
Non c'è alcuna garanzia che questo risolva un blocco del sistema, tuttavia, se il computer si è bloccato a causa di un problema con i driver di grafica, questo collegamento potrebbe risolverlo.
Questa scorciatoia può risolvere i blocchi che si verificano durante la riproduzione di giochi, ma può anche recuperarlo dai blocchi che si verificano mentre si utilizza normalmente il PC.

LEGGI ANCHE: Se il PC non si muove e non risponde, come sbloccarlo senza riavviare Windows

Ovviamente, se il problema del blocco video si verificasse spesso, può darsi che il driver grafico sia danneggiato.
Converrà quindi reinstallare il driver della scheda video o aggiornarlo alla versione più recente.
Tenere conto che le vecchie versioni dei driver video possono essere non compatibili con l'ultimo aggiornamento di Windows 10 e, per questo, dare molti problemi.

Si può quindi disinstallare il driver video attuale aprendo lo strumento di Gestione dispositivi, cercandolo nel Pannello di Controllo.
da Gestione dispositivi, trovare la sezione delle Schede video e disinstallare quella presente cliccandoci sopra col tasto destro e scegliendo Disinstalla.
Al riavvio del computer, Windows dovrebbe installare automaticamente il driver richiesto utilizzando il sistema Windows Update.
In caso questo non accadesse, rimando alla guida per scaricare e installare driver di scheda video AMD o NVIDIA aggiornati.

LEGGI ANCHE: Disinstallare driver di scheda video NVIDIA, AMD e Intel completamente

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy