Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Ottimizzare il portatile Intel Celeron o Atom

Ultimo aggiornamento:
Come ottimizzare il portatile con processore lento come un Intel Celeron o Intel Atom, con poca RAM o risorse hardware scadenti
ottimizzare portatile I PC portatili che costano meno sono quelli con il processore Intel Celeron o Intel Atom, che quasi sempre hanno una scheda grafica integrata Intel.
Quando si cerca un computer che non costi più di 300 Euro, di solito si finisce con lo scegliere un portatile con processore Intel Celeron, che è la famiglia di processori più economici rispetto gli Intel i3, i5 e i7, oppure gli Intel Atom, che sono i processori che consumano meno energia.
Con questa tipologia di processori, il computer non potrà mai avere la potenza per far girare videogiochi o programmi pesanti e dovrà essere ottimizzato al meglio per attenuare le debolezze di una CPU sempre limitata nella velocità di elaborazione.

Avendone comprato uno da poco, vediamo qui come ottimizzare un portatile con processore Intel Celeron e scheda video Intel integrata, con indicazioni che valgono anche per PC Intel Atom o portatili con poca RAM e risorse hardware di basso livello, per portarlo al massimo delle prestazioni.

Prima di tutto, se abbiamo comprato un computer portatile che costa poco processore Celeron, possiamo migliorare notevolmente le prestazioni del portatile facendo due modifiche hardware: cambiando l'hard disk con un'unità SSD e aumentando la RAM.
Se il processore Celeron è 64 bit ed abbiamo installato Windows 10 64 bit, possiamo montare dentro il portatile un banco di RAM da 8 GB aumentando molto la memoria.
Con un'unità SSD, poi, possiamo guadagnare velocità per il caricamento di ogni programma ed avere un avvio veloce del computer.
LEGGI ANCHE: Differenza tra SSD e Hard disk

Non su tutti i portatili è possibile cambiare hard disk, ma generalmente è sempre possibile montare una nuova scheda RAM in aggiunta a quella presente oppure sostituire quella attuale (attenzione solo a comprare quella giusta controllando sul libretto di istruzioni del portatile).
LEGGI ANCHE: Quale RAM scegliere per migliorare la parte più importante del computer.

Avendo sul portatile il sistema Windows 10 o Windows 8.1 o anche Windows 7, ci sono alcune opzioni che possono ottimizzare il portatile anche se il processore non è dei migliori.

1) Ottimizzare prestazioni del portatile Windows
La prima opzione da modificare per rendere veloce il portatile Celeron o Intel Atom, ed anche con poca memoria RAM e con scheda video integrata, si trova andando sul Pannello di Controllo > Sistema e sicurezza > Sistema, premere poi su Impostazioni di sistema avanzate sul lato destro e poi premere, nella finestra che si apre, sul tasto Impostazioni sotto la sezione delle Prestazioni.
La schermata di opzioni permette di scegliere impostazioni personalizzate oppure di configurare automaticamente le prestazioni massime.
Se si scelgono le impostazioni personalizzate, assicurarsi comunque di disattivare tutte le animazioni.
Di sicuro vanno disattivate le opzioni seguenti:
- Controlli ed elementi animati all'interno delle finestre
- Animare le finestre quando ingrandite o ridotte
- Animazioni sulla barra delle applicazioni
- Menù con effetto dissolvenza o scorrimento
- Visualizza suggerimento con effetto dissolvenza o scorrimento
- Dissolvi le voci di menù dopo il clic
- Mostra ombreggiatora sotto le finestre
- Apri caselle combinate con effetto di scorrimento

NOTA: C'è anche un trucco per rendere Windows più leggero e menu più veloci modificando una chiave di registro.

2) Ottimizzare il processore Intel Celeron o Atom
Visto che non si può fare un overclock di un processore Intel Celeron o Intel Atom, è importante, almeno, essere sicuri che vada sempre alla massima velocità.
Su Windows, questo può essere fatto nelle opzioni di risparmio energetico.
Si deve quindi andare di nuovo al Pannello di Controllo e poi su Hardware e suoni > Opzioni risparmio energia.
Da qui, si può immediatamente selezionare il profilo delle prestazioni elevate oppure, per ottenere comunque una durata decente della batteria, premere il link per modificare le impostazioni del profilo bilanciato.
Premere quindi su "Cambia impostazioni avanzate risparmio energia" e modificare le voci di menù seguenti, solo nelle parti relative all'alimentazione da rete elettrica (ossia quando la spina è attaccata).
- Disattiva Hard disk: 60 minuti o più.
- Internet Explore > Prestazioni massime
- Scheda Wireless > Prestazioni massime
- Impostazioni USB > sospensione disabilitata
- Intel Graphic Settings Powerplan: Massime prestazioni
- PCI Express > Risparmio energia moderato
- Risparmio energia del processore: Livello massimo 100%
- Impostazioni sfondo del desktop > presentazione > sospesa.

3) Opzioni scheda grafica Intel
Se il portatile ha la scheda integrata Intel, premere col tasto destro del mouse sullo sfondo del desktop ed aprire le Proprietà grafiche.
Andare quindi alla sezione del 3D e configurare le impostazioni generali selezionando Prestazioni.
Andare poi alla sezione Energia e selezionare le Prestazioni massime nel piano di risparmio energetico della grafica.

4) File di paging fisso
Quest'operazione, che sui computer moderni è ormai superflua, ha ancora un buon impatto sui PC con poca RAM e processore debole.
Consiglio quindi di andare su Pannello di Controllo > Sistema e sicurezza > Sistema, premere su Impostazioni di sistema avanzate e poi premere sul tasto Impostazioni sotto Prestazioni ed andare alla scheda Avanzate.
Qui premere sul tasto Cambia in basso, sotto la sezione memoria virtuale, togliere la spunta all'opzione in alto "gestisci automaticamente dimensioni file di paging", premere su Dimensioni personalizzate e mettere 2000 e 2000 alle dimensioni iniziale e massime.
LEGGI ANCHE: Memoria virtuale: impostazione del file di paging di Windows

Ovviamente, poi, per ottimizzare un qualsiasi portatile Windows, valgono tutte le altre raccomandazioni già elencate nelle varie guide per:
- Ottimizzare Windows per avere il PC veloce
- Velocizzare il PC al massimo

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)