Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Prova la Realtà Mista in 3D inclusa in Windows 10

Ultimo aggiornamento:
Prova il simulatore di realtà mista (aumentata e olografica) in Windows 10, con il Mixed Reality Portal
mixed reality 3d windows 10 Nell'ultimo aggiornamento di Windows 10, quello di Aprile 2017 Creators Update, Microsoft ha inserito una funzione nascosta chiamata Realtà Mista o Mixed Reality.
Questa funzione permette di utilizzare anche un normale PC con un visore di realtà aumentata e olografica in 3D.
La funzione della Realtà Mista è una piattaforma di Microsoft utilizzabile con una nuova generazione di visori, inclusi gli HoloLens di Microsoft.
La realtà aumentata consiste nella visione di elementi virtuali nel mondo reale.
I visori 3D sono quel tipo di occhiale avvolgente fatto di schermi, che non visualizzano il mondo reale, come l'Oculus Rift, l'HTC Vive, Playstation VR e Samsung Gear VR.
Usare il PC con un visore permette di usare applicazioni e giocare entrando dentro il computer con tutti i sensi, con una visione a 360 gradi.

Anche se attualmente i visori in commercio non supportano la realtà mista di Microsoft, è possibile avere avere un assaggio di come funziona attivando la simulazione della Mixed Reality in Windows 10 (dopo aggiornamento Creators Update).

Per attivare la funzione della realtà mista in Windows 10 bisogna prima attivare la modalità sviluppatore in Windows 10.
Andare quindi in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza, poi cliccare in basso per sviluppatori e spostare la selezione a destra con la modalità Sviluppatori e confermare.
Aprire adesso il menu Start e usare il campo di ricerca per trovare Mixed Reality Portal.
Dopo il primo caricamento, premere il tasto Get Started, poi su I Agree, controllare i requisiti e poi avviare la simulazione premendo il tasto Set Up simulation.
Confermare nel box successivo e iniziare il download del programma di realtà mista di Microsoft.

Al primo accesso si può iniziare anche senza un visore 3D, usando il mouse e la tastiera.
Per far funzionare il simulatore, premere il tasto in basso a sinistra, quello sopra la rotella ingranaggio, e spostare l'interruttore Simulation.
Il controllo da tastiera è sicuramente difficoltoso, richiede di spostarsi tenendo premuto il tasto sinistro del mouse puntando dove si vuole "toccare" o cliccare con il pallino bianco al centro dello schermo.
Premendo Invio si conferma, Invio o spazio è il click con tasto sinistro, i tasti WASDQE muovono la visuale e lo zoom e il tasto Windows torna all'inizio.
Siccome si sta simulando un ambiente 3D, la navigazione nel simulatore Windows Mixed Reality è molto simile a quella in un videogioco in prima persona.

Per rimuovere Windows Mixed Reality, aprire le impostazioni di Windows 10 e notare la comparsa di un nuovo menù Realtà Mista.
In questa nuova sezione delle impostazioni si trova il tasto per Disinstallare il simulatore di realtà mista e rimuoverlo.

LEGGI ANCHE: Google Cardboard (20 Euro) è la realtà virtuale in 3D dallo smartphone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • kooma
    8/6/17

    Purtroppo non trovo il menù Realtà Mista. Puoi essere più preciso?

  • kooma
    8/6/17

    Non m i sono spiegato bene: lo vorrei trovare per disinstallarlo.

  • Claudio Pomes
    8/6/17

    non puoi non vederlo in Impostazioni

  • html color
    9/6/17

    Thank you very much for the information you shared, it's all I've been looking for
    html color