Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Configurare una stampante di rete condivisa tra PC

Pubblicato il: 31 agosto 2016 Aggiornato il:
Guida alle impostazioni per condividere una stampante in rete su PC Windows in modo da usarla anche da altri PC
impostare condivisione stampante Nel corso degli anni, Windows è davvero migliorato molto nel gestire le stampanti in rete e permette, facilmente, di condividere una stampante connessa ad un computer in modo che possa essere utilizzata anche da tutti gli altri PC.
Ci sono due fasi per impostare una stampante in rete: prima attivando la condivisione e poi configurando la stampante.
Con le moderni stampanti ci sono quattro modi di impostare una condivisione in rete:
1) Collegando la stampante direttamente alla rete wifi, il modo più semplice in assoluto, che non richiede alcun intervento di configurazione su un computer.
Praticamente tutte le stampanti dell'ultimo anno e che si possono oggi comprare hanno la connettività wifi e possono essere utilizzate in rete da qualsiasi PC ed anche smartphone.
2) Collegando la stampante a uno dei PC in casa o in ufficio tramite cavo ed utilizzando poi la funzione di Windows per la condivisione su Gruppo Home.
Questa è un'opzione facile da configurare, ottimale per reti fatte solo di PC Windows.
Naturalmente, il computer a cui viene collegata la stampante deve sempre essere acceso.
3) Collegando la stampante a uno dei PC e procedere con la condivisione classica, senza Gruppo Home.
Questa è l'opzione migliore se la rete è fatta da computer con sistemi operativi diversi e se si desidera un maggiore controllo sulla condivisione di file e stampanti.
Anche in questo caso il computer collegato alla stampante deve essere sempre acceso per farla funzionare.
4) Utilizzando il programma Google Cloud Print, che è utile soprattutto se si vuole avere un accesso alla stampante classica (non dotata di connettività Wifi), non solo dai PC in rete, ma anche da smartphone e tablet.

FASE 1: Come condividere la stampante

- Per collegare la stampante alla rete in modo diretto
La maggior parte delle stampanti hanno oggi un display e dei pulsanti per l'attivazione del wifi e la configurazione della stampante in rete.
Anche se non si può qui essere specifici per ogni marca e modello di stampante, diciamo che in fase di impostazione basta trovare le impostazioni (o strumenti o settings) e come si farebbe con uno smartphone, collegare la stampante alla rete wifi trovando il suo nome e scrivendo poi la password di accesso.
Alcune stampanti hanno anche un pulsante per la connessione veloce Wifi WPS il cui funzionamento è stato spiegato in un altro articolo.
Per esempio, sulla Epson, c'è un pulsante Wifi setup che basta premere per iniziare la procedura guidata ed attivare la connessione wifi.

- Condividere una stampante collegata ad un PC utilizzando il gruppo Home
La condivisione di una stampante con Gruppo Home è super facile.
Prima di tutto, naturalmente, bisogna collegare la stampante ad uno dei PC utilizzati, scaricando il relativo programma di gestione ed il driver di stampa.
Una volta appurato che quel PC può stampare sulla stampante, si può creare il gruppo Home.
Andare sul menu Start, cercare home per aprire la schermata di configurazione (che si trova anche partendo dal Pannello di Controllo).
Premere su Crea gruppo home e seguire la procedura guidata per decidere cosa condividere in rete.
Nel caso esista già un gruppo Home, premere il link per modificare gli elementi condivisi.
Nel menu a discesa relativa a "Stampanti e dispositivi", scegliere l'opzione "condiviso" e andare avanti.
Nella schermata successiva sarà mostrata una password che bisogna scriversi su un foglio e che andrà utilizzata per aggiungere gli altri computer al gruppo home appena creato.
Sugli altri computer, per farli aderire al gruppo home, aprire il Pannello di Controllo, andare in Rete e internet e poi cliccare su scegli gruppo home e opzioni di condivisione, premere su Partecipa Ora e mettere la password creata prima.
Ora che l'Homegroup è impostato ed il PC condivide la stampante ad esso collegata, si può semplicemente stampanti con esso, si può saltare fino alla fase due e ottenere quegli altri PC della rete collegata alla stampante.

- Condividere una stampante collegata ad un PC senza utilizzare un gruppo home
La condivisione classica è l'opzione migliore se si sta utilizzando un PC con sistema operativo diverso da Windows 7, 8, o 10 oppure se non si vuole usare il gruppo Home.
Di questo avevo già scritto una guida alla condivisione di file e stampanti in rete tra computer Windows che possiamo riassumere con la seguente procedura:
Dal menu Start, aprire il Pannello di controllo e trovare "Dispositivi e stampanti.
Premere col tasto destro sulla stampante che si vuol condividere, andare in Proprietà stampante e poi, dalla scheda condivisione, attivare la condivisione e dare un nome.
La stampante sarà disponibile solo quando il computer è acceso.
Inoltre, se si utilizza condivisione protetta da password, si viene informati che solo gli utenti che conoscono la login al PC che condivide possono usare la stampante.

- Google Cloud Print
Riguardo quest'ultima modalità, rimando alla guida per condividere una stampante con Google Cloud Print su Windows.

FASE 2: Collegare la stampante condivisa agli altri PC in rete
Una volta che la stampante è collegata alla rete utilizzando uno dei metodi visti sopra (tranne Google Cloud Print che ha una procedura diversa), bisogna effettuare il collegamento alla stampante sui PC in rete.

- Nel caso di stampante condivisa con gruppo home abbiamo praticamente già indicato la strada nella fase 1.
Gli altri PC della rete, oltre quello che condivide la stampante, devono solo unirsi al gruppo home utilizzando lo stesso processo indicato in fase 1.
Quando i PC sono parte dello stesso Gruppo Home, Windows si connetterà automaticamente alla stampante condivisa che sarà subito pronta e visualizzata nella finestra Dispositivi e stampanti in modo automatico da qualsiasi PC nel Gruppo Home.

- Nel caso di stampante connessa direttamente alla wifi o condivisa senza usare gruppo home per collegarsi basta solo individuarla ed aggiungerla.
Andare quindi nel Pannello di controllo, aprire dispositivi e stampanti e premere il tasto in alto Aggiungi stampante.
Windows esegue una scansione rapida della rete per i dispositivi rilevabili non ancora installati sul PC e li visualizza nella finestra "Aggiungi un dispositivo".
Se si vede la stampante allora siamo a posto e basta cliccarla per installarla.
Se non si dovesse vedere la stampante si può cliccare in basso il link "La stampante desiderata non è nell'elenco" per avere altre opzioni.
Si può quindi dire a Windwos che:
- la stampante non è recente;
- si vuole provare la ricerca manuale scrivendone il nome (che è quello della stampante condivisa scritto in fase 1);
- si vuol aggiungere la stampante scrivendo il suo indirizzo IP;
- si vuol aggiungere una stampante locale o di rete con impostazioni manuali.

Nel caso di problemi, rimando alla guida per collegare la stampante Wifi e risolvere problemi di connessione wireless.

Per chiudere, non dimenticare che in ogni PC bisogna anche installare il driver della stampante ed il programma di gestione della stampa, che si può scaricare dal sito del produttore (Epson, Canon, HP ecc).

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)