Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

windows pc veloceÈ un problema comune tra i milioni di utenti Windows di tutto il mondo: dopo pochi mesi, il computer diventa più lento, appesantito da mille programmi, spesso inutili e ogni sorta di altra roba come tool plugin vari che rallentano Windows senza ragioni apparenti.
Questo capita soprattutto alle persone che curano meno il loro pc, o per pigrizia o perchè inesperti che si chiedono, a un certo punto: "Perché il mio computer da un po' di tempo va cosi piano? io non ho fatto nulla e non ho virus, si starà rompendo?" poi vanno dal tecnico di sfiducia che, per non perdere tempo, consiglierà o di riformattare, o di cambiare computer o di aggiornare la Ram comprando memoria aggiuntiva.
Se volete un consiglio, non andate dal tecnico a meno che il pc proprio non si accende più, per tutto il resto c'è Pom-HeyWEB! (e non devi nemmeno usare Mastercard).

Dopo questo annuncio pubblicitario, vediamo, in questo articolo, quali programmi (sempre gratuiti) usare per mantenere il pc Windows (Xp, Vista e 7) sempre veloce con caricamenti rapidi e risposte immediate a qualsiasi comando.

Prima di tutto, ci vuole manutenzione regolare ma non bisogna ne stare a perdere tempo mezz'ora al giorno, ne diventare esperti di informatica.
Per tenere il pc efficiente, bastano solo degli accorgimenti preventivi da impostare una volta e basta, in maniera del tutto automatica.

Prima di tutto si deve installare un antivirus, un firewall e un programma antispyware semplice.
Poi si deve ottimizzare il pc con l'ausilio di alcuni software automatici che gli daranno una sensibile accellerata.
Infine si devono cambiare i programmi usati normalmente, installando quei software che fanno le stesse cose, ma in modo più rapido.

1) Per accellerare l'avvio o il boot del pc all'accensione, ci sono diversi tool gia segnalati in due articoli (come evitare l'avvio lento del pc e come velocizzare il boot Windows) che analizzano il processo di accensione e caricamento di Windows.
Gli utenti più esperti invece possono utilizzare il tool MSConfig, gia compreso all'interno del sistema operativo Microsoft.
In generale basti sapere, qualsiasi programma si utilizzi, che è necessario eliminare qualcosa dalla lista dei programmi che sia avviano assieme a Windows.
Questo accade perchè, molto software, vogliono essere utilizzati per forza e, automaticamente, si impostano con avvio automatico.

2) Sempre parlando di programmi in avvio ma, stavolta, andando più a fondo, si consiglia sempre di avere sul computer il software HiJackThis il quale però va studiato prima di usarlo perchè non è automatico.

2) Per ottimizzare Windows proprio in linea generale, si è parlato di programmi commerciali come Tune UP oppure del suo equivalente gratuito, Glary Utilities.
Questi hanno dei pulsanti soltanto da premere che lavorano in modo da eliminare l'obsoleto e corregere gli errori.

3) Eliminare file e chiavi di registro inutili o temporanei che intasano il computer di monnezza.
Il miglior programma e il più leggero e collaudato è Ccleaner, Ncleaner e altri software simili che funzionano come ottimi pulitori di Windows soprattutto delle chiavi di registro; ci sono anche alternative gia descritte come Hard Drive Power Wash.

Nell'articolo in cui si parla di Ccleaner ci sono anche consigli per ridurre e risparmiare spazio sul disco.

4) Per fare tutte le operazioni riassunte sopra con un unico programma si può optare il sistema di manutenzione di Comodo System Cleaner.

5) Per rimuovere e disinstallare programmi completamente, ci sono diversi programmi di disinstallazione molto leggeri ed efficaci tra cui, il migliore, è Revo Uninstaller.
Questo è da usare sempre al posto dell'Installazione applicazioni interno di Windows che funziona malissimo.

6) Quando si usa Windows, dopo un certo periodo, è necessario usare l'utilità di deframmentazione dischi.
Anche se non sapete bene cosa significa, è una operazione importante che, anche stavolta, il tool interno di Windows fa male.
Il miglior programma gratuito per deframmentare è Defraggler o, in alternativa, altri software per deframmentare l'hard disk.

7) Quando si spegne il pc, sarebbe buono che non ci mettesse una vita soprattutto se si va di fretta.
A questo proposito consiglio di leggere l'articolo sull'arresto veloce di Windows che cita il programma Quick Shutdown e spiega alcune modifiche al registro di sistema.

Dopo aver preso in esame i più importanti programmi per rendere il pc veloce a livello di sistema, bisogna stare attenti a quali programmi usare per le operazioni più comuni, come sentire musica, vedere video, aprire documenti, navigare su internet e cosi via, chattare e cosi via.
Molto spesso, il più famoso, non è la soluzione migliore perchè è pesante e lento.
Per ogni programma famoso, esiste sempre una contropartita opensource o gratuita che fa la stesa cosa, meglio e più velocemente.

1) Per chattare è inutile usare MSN Messenger, Yahoo Messenger, Applicazioni Facebook, Skype e cosi via, un programma per ogni Instant Messaging; meglio usarne uno solo che può essere Digsby o PidGin in grado di metterle tutte assieme.

2) Per andare su internet e vedere i siti, non si può più, al giorno d'oggi usare Internet Explorer 7 o 8, meglio usare Chrome o Firefox che sono più veloci.

3) Per sentire la musica, lasciamo perdere Windows Media Player 10 o 11, meglio usare allora il Media player classic oppure altri programmi audio player come MediaMonkey o Foobar, molto più leggeri e funzionali.

4) Per leggere i pdf, inutile usare il gigantesco Adobe Reder, meglio Foxit Reader o altri lettori pdf più leggeri e meno conosciuti.

5) Per guardare i film e i video, perchè impazzire dietro ai codec di ogni formato video? Molto più facile e veloce usare VLC Media Player, gratuito, veloce e che apre tutto.

6) Itunes ... a quanto lo odio! la nuova versione sono 100 MB e ti obbliga a mettere pure l'inutile Quicktime.
Ebbene ci sono un sacco di alternative di ITunes (come Itunes Lite, senza quicktime) e ci sono anche diversi modi per usare un Ipod o un IPhone senza Itunes.

7) Per masterizzare cd e dvd io spero davvero che non ci sia ancora qualcuno che utilizza Nero, il bloatware per antonomasia!
Per masterizzare un cd o un dvd, basta un programmino da 2 MB come ImgBurn.

Vabene, mi sono sfogato un po' ed ho fatto un riassunto, credo, utile a tutti che si può approfondire nell'altro articolo sui programmi indispensabili da installare su un computer nuovo
Se volete condividere i vostri programmi preferiti, questo è il momento giusto anche perchè, se stiamo per mettere Windows 7, è un'ottima occasione per riazzerare tutto e configurare il pc, da zero, in modo che sia veloce, senza errori e soprattutto senza quegli inutili software che vengono preinstallati quando si compra un computer nuovo.

Per riepilogare e non disperdersi tra mille indicazioni lascio i link per scaricare i vari software e programmi citati sopra:

HiJackThis
Glary Utilities
Comodo System Cleaner
NCleaner Download
CCleaner Download
Revo Uninstaller Download
Defraggler Download
Digsby Download (attenzione a installarlo, ci sono richieste di pubblicità)
Pidgin Download
Firefox Download
Chrome Download
Foxit Reader Download
VLC Player Download
Foobar2000 Download
MediaMonkey Download
Media player classic Download
Img Burn Download
Avira Antivirus Download
SpyBot Download


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
2 Commenti
  • Romanabertini
    29 ott 2009, 14:52:00

    Grazie, sintetico e chiaro

  • Anonimo
    29 ott 2009, 18:16:00

    devo aggiungere una cosetta: nero sarà troppo se masterizzi solo cd e dvd ma se fai video amatoriali montati, crei dvd e cd cover, fai cd in mp3 e non vuoi installare mille programmi, nero è ottimo