Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come avere una PEC gratuita

Aggiornato il:

Come creare una mail PEC gratis (Posta elettronica certificata) o che abbia un prezzo economico

PEC gratis
La PEC (ossia la Posta Elettronica Certificata) è uno strumento sempre più richiesto per poter inviare e ricevere email certificate dalla Pubblica Amministrazione, dai professionisti con partita IVA e, più in generale, dalle aziende. Di fatto essa sta sostituendo gradualmente il vecchio e lento Fax, che finora veniva considerato l'unico mezzo con cui poter inviare un documento e avere la certezza che il destinatario l'avesse ricevuto.
Se per lavoro o per necessità dovessimo aver bisogno di una PEC, in questa guida abbiamo raccolto tutti i servizi che permettono di avere una PEC gratuita per un periodo limitato di tempo, così da poter ricevere e inviare le email necessarie senza dover per forza di cose sottoscrivere un abbonamento mensile; se le necessità vi porteranno a ricevere e inviare molte PEC, conviene sicuramente scegliere il servizio che ci piace di più e pagarlo, così da averlo sempre a disposizione.

LEGGI ANCHE: Come ottenere un indirizzo Email PEC (posta certificata)

Cosa è la PEC

Il funzionamento della PEC è abbastanza semplice, anche se all'inizio potrebbe mettere in difficoltà un utente alle prime armi. Per farla molto breve una PEC differisce da una email tradizionale per via del suo avanzato sistema di invio e ricezione: ogni volta che inviamo una PEC, viene generato un certificato unico gestito dal server di posta e disponibile sia al mittente che al destinatario: il primo riceverà una notifica che certifica l'invio e anche una notifica che certifica la ricezione dell’email da parte del destinatario, mentre quest'ultimo avrà la certezza di aver ricevuto una email da quella precisa persona.

Per la legge italiana la PEC ha infatti lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno, quindi può essere utilizzata al posto del servizio di posta raccomandata tradizionale per inviare plichi di documenti importanti, contratti, certificazioni e qualsiasi altro documento richiesto dalla Pubblica Amministrazione e dalle aziende private.

Proprio per questo motivo dovremo proteggere la PEC in maniera molto più scrupolosa rispetto alla semplice email, evitando di comunicarla troppo in giro e di inserirla online: un uso non autorizzato può portare a conseguenze legali molto gravi, visto che tutto quello che inviamo risulta certificato a nostro nome (quindi ne siamo pienamente responsabili).

La PEC è una cosa completamente diversa dallo SPID, che abbiamo approfondito nella nostra guida Come attivare SPID: guida completa.

I migliori servizi PEC gratuiti

Dopo avervi presentato un breve estratto su come funziona la PEC, vediamo insieme i servizi PEC che possono essere sfruttati gratuitamente per un periodo limitato di tempo. Purtroppo al momento non esiste un servizio gratuito al 100%, dovremo accontentarci dei servizi a prova gratuita limitata.

PEC Legalmail

Il primo servizio che vi raccomandiamo di utilizzare per avere una PEC gratuita è PEC Legalmail, gestito da InfoCert.
Legalmail

Dopo aver aperto la pagina, facciamo clic in basso su Prova gratis, così da poter iniziare subito la registrazione e, ad attivazione avvenuta, avremo 6 mesi di prova gratuita per il servizio scelto.

Attivando il piano PEC Silver otterremo una casella PEC da 8 GB, con inclusi i servizi legati all'archivio di sicurezza, all'accesso alla casella da Android e iPhone e le comode notifiche via SMS. Al termine del periodo di prova, il servizio ci costerà 39 € + IVA all'anno.
Se vogliamo risparmiare qualcosa possiamo anche sottoscrivere il piano PEC Bronze, disponibile al costo di 25 € + IVA all'anno (una semplice PEC da 5 GB). Se invece vogliamo il servizio completo dovremo puntare sul piano PEC Gold, il cui costo è di 75€ + IVA all’anno (per una PEC completa da 15 GB di spazio, oltre a tutti i benefici già visti nel piano Silver).

PEC Register.it

Altro servizio PEC che possiamo provare gratuitamente per un periodo limitato di tempo è PEC Register.it.
Register.it

Aprendo il sito è sufficiente fare clic sul pulsante Attiva gratis 6 mesi, presente sotto la sezione PEC Agile da 2 GB, quindi seguire tutti i passaggi indicati per poter avere subito la nostra PEC gratuita. Al termine del periodo di prova di 6 mesi, pagheremo il piano scelto (ossia PEC Agile) 25€ + IVA all'anno, con l'aggiunta dei servizi di notifiche via SMS e l’accesso anche da smartphone Android e iPhone.

Se necessitiamo di maggiore spazio al momento del rinnovo, possiamo anche sottoscrivere il pano PEC Unica, che permette di avere una casella PEC da 3 o 5 GB, così da poter conservare una quantità di email certificate maggiori. In base alla capienza scelta, cambia anche il costo del servizio: per i 3 GB dovremo pagare 1,98 € al mese + IVA, mentre per avere la casella da 5 GB dovremo sborsare 3,44 € al mese + IVA.

Servizi PEC economici

In questa parte della guida vi mostreremo alcuni servizi PEC talmente economici da poter essere aperti subito, così da risparmiare molto nel corso dell'anno.

PosteCert

Se vogliamo affidarci ad un ente sicuro e affidabile, nessuno batte la PEC offerta da Poste Italiane, ossia PosteCert.
PosteCert

Con soli 5€ + IVA all'anno (per il profilo utenti privati), avremo una casella PEC completa, con 200 invii al giorno, dominio @postecert.it, 100 MB di spazio e la possibilità di aggiungere ulteriore spazio in qualsiasi momento (pagando ogni 100 MB aggiuntivi 1€ + IVA).

Una PEC semplice, ma l'ideale per chi vuole spendere pochissimo e desidera comunque avere una PEC per le aziende e per le Pubbliche Amministrazioni.

Aruba PEC

Uno dei servizi PEC più affidabili in Italia è Aruba PEC, azienda famosa che fornisce siti, hosting e quant'altro a prezzi concorrenziali.
Aruba

Attualmente questa è la migliore casella PEC per chi vuole risparmiare ma desidera avere una quantità di spazio e di funzionalità avanzate: infatti con questa PEC avremo (al costo di 5€ + IVA al primo rinnovo, poi 7,9€ + IVA all'anno) 1 GB di spazio, sistema antivirus e antispam integrato, l'app dedicata Aruba PEC e servizio avanzato per leggere le fatture elettroniche.

Se desideriamo aumentare lo spazio e i servizi, invece del piano PEC Standard (che vi abbiamo illustrato poco fa), possiamo puntare sui piani PEC Pro e Premium, che ad un costo superiore permette di avere fino a 8 GB di archivio e le notifiche SMS.

Conclusioni

Come abbiamo potuto vedere i servizi PEC possono essere provati anche gratuitamente, così da poter venire incontro ad un'esigenza impellente da risolvere. Sfruttando tutti e due i servizi PEC con prova gratuita, potremo avere fino ad un anno di PEC gratis, dopodiché dovremo decidere quale servizio mantenere e (inevitabilmente) pagare. Se vogliamo pagare subito e tenere la PEC a lungo, vi consigliamo di puntare ad occhi chiusi su Aruba PEC, che offre la giusta quantità di spazio e di servizi integrati ad un buon prezzo.

Vogliamo accedere alla PEC dal nostro smartphone o tablet? Vi invitiamo a leggere la nostra guida alle App per accesso posta certificata PEC da iPhone e Android.
Se invece cerchiamo dei programmi per poter gestire le fatture elettroniche gratuitamente, continuiamo la lettura sulla nostra guida ai Programmi per Fattura elettronica gratis e completi.
Abbiamo ricevuto una PEC su email normale e non sappiamo come aprire i file EML? Di questo problema abbiamo discusso nel nostro articolo su Come aprire i file EML nelle Email.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy