Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Scrivere più veloce su smartphone Android o iPhone toccando lo schermo

Aggiornato il:
Come personalizzare la tastiera virtuale dello smartphone per scrivere più veloce col dito sullo schermo
scrittura touchscreen Ci sono molti modi di scrivere su uno smartphone: con modalità a intuizione di parola, con la dettatura a voce, a mano libera ecc.
Accelerare la scrittura touchscreen può fare una grande differenza sul tempo trascorso a guardare lo schermo, e chi si trova ancora lento con la tastiera touchscreen può imparare a scrivere più veloce sullo smartphone seguendo questa piccola guida per Android e iPhone.
Possiamo scoprire infatti che le tastiere dei telefoni si possono personalizzare in in base allo stile di digitazione, sfruttando le funzioni intelligenti più utili e abbandonando tutto il resto.

LEGGI ANCHE: Guida alla tastiera iOS e Android: trucchi, scorciatoie e caratteri speciali

Parlando degli smartphone Android, è importante conoscere le impostazioni di digitazione.
Nelle Impostazioni, toccare la sezione Sistema per trovare Lingua e inserimento > Tastiera virtuale per trovare le opzioni di personalizzazione della tastiera installata.
In molti casi questa tastiera è la Gboard di Google, assolutamente una delle migliori, che se manca può essere installata dal Play Store.
In altri casi potrebbe trovarsi la tastiera Swiftkey di Microsoft, che è una valida alternativa.
Qualsiasi sia la tastiera virtuale installata, è possibile andare in Correzione testo per abilitare o disabilitare la correzione automatica, i suggerimenti delle parole da scrivere in base al contesto, la spaziatura automatica dopo la punteggiatura e la maiuscola automatica dopo il punto.
Queste sono tutte cose che possono rendere rapida la scrittura sullo schermo del telefono.
Gboard è piuttosto potente in questo senso perchè offre anche suggerimenti delle parole successive da scrivere in base ai dati delle app Google che si utilizzano.

Anche su iPhone si può attivare la correzione automatica aprendo l'app Impostazioni > Generali > Tastiera dove ci sono anche le opzioni per attivare o disattivare la maiuscola automatica, per fare in modo di toccare due volte lo Spazio per fare il punto alla fine di una frase.
Correzione automatica (le parole errate vengono corrette automaticamente) e testo predittivo (le parole suggerite sono mostrate sopra la tastiera) possono essere attivate o disattivate a proprio piacimento.
Se l'iPhone dovesse risultare un po' lento, potrebbe invece essere una buona idea disattivare entrambe le opzioni.

Se sul telefono Android si ha la tastiera Gboard ci sono numerosi trucchi da utilizzare per scrivere veloce.
Si può accedere alle impostazioni della tastiera (oltre che dalle Impostazioni di Android come visto sopra), tenendo premuto sulla virgola e spostando il dito sull'icona ingranaggio oppure anche premendo la G sulla riga aggiuntiva sopra i tasti e poi i tre pallini e il tasto ingranaggio.
Dal menù che compare premendo la virgola è possibile anche attivare rapidamente la modalità di scrittura a una mano, per essere veloci quando si ha l'altra mano impegnata.
Nelle preferenze della tastiera (dentro impostazioni) è possibile disattivare la riga dei numeri, modificarne l'altezza, cambiare il modo in cui aprire l'elenco di emoji e simboli (per esempio scegliendo di premere a lungo per i simboli anziché cambiare layout della tastiera.

In Impostazioni di Gboard c'è anche una sezione di opzioni dedicate alla digitazione a scorrimento, dove si può far scorrere il dito lungo la tastiera senza sollevarlo dallo schermo e lasciare alla tastiera il compito di capire, in base alle lettere indicate, la parola da digitare.
Per esempio, se si desidera digitare la parola "libro", si fa scorrere il dito sulla L, poi lo si trascina verso la I, poi sulla B e po la R dopo sollevare il dito.
L'applicazione capisce che si sta cercando di digitare la parola "libro" e la scrive sullo schermo automaticamente, anche se non si finisce tutta la parola.
L'applicazione funziona alla grande per parole brevi anche se diventa un po' più difficile da usare per parole più complesse e lunghe.
Se ci si abitua a questa modalità di scrittura, l'inserimento di testo e parole sul telefono diventa sicuramente più veloce.

Su iPhone anche c'è la modalità di tastiera con una sola mano e per attivarla si può premere a lungo l'icona del globo oppure andare sulle Impostazioni > Generali > Tastiere e toccare l' opzione Tastiera a una mano .
La digitazione a scorrimento si può ottenere su iPhone installando altre applicazioni, come vedremo alla fine del post.

Le scorciatoie da tastiera sono modi per scrivere intere frasi con abbreviazioni.
Qualunque sia il telefono usato si possono impostare tutte le scorciatoie che si vogliono, anche se la barra dei suggerimenti potrebbe finire col diventare molto confusa.
Per esempio si può scrivere "vengo a casa tra un po'" scrivendo solo le lettere vac.
La funzionalità delle scorciatoie è molto semplice da configurare su Android e iPhone.

In Android basta andare in Impostazioni > Sistema > Lingue e immissione > Tastiera virtuale > Gboard (o qualsiasi altra app di scrittura) e trovare il Dizionario.
Nel Dizionario personale si possono aggiungere abbreviazioni per frasi o parole nuove da scrivere rapidamente.

Su iPhone, lo stesso tipo di trucco può essere ottenuto aprendo Impostazioni > Generali, in Tastiera e Sostituzione del testo.

Installare una tastiera diversa da quella predefinita.
Come già accennato, la tastiera degli smartphone non è altro che un'app predefinita.
Sia Android che iOS supportano le tastiere di terze parti che vale la pena provare per vedere se ci si trova meglio con una diversa modalità di scruttura.
Ad esempio, Gboard si può scaricare sia su Android che su iPhone , in modo da poter sfruttare i suggerimenti della parola successiva, la digitazione con scorrimento e le altre funzionalità che offre.
In un altro articolo abbiamo visto i principali trucchi e funzioni di Gboard.

Altre app molto note sono SwiftKey, molto intelligente, e Flesky, molto personalizzabile.
Queste e le altre migliori tastiere sono elencate in altri articoli specifici su:
- le App per modificare tastiera su iPhone.
- Le migliori tastiere per Android.

Da non dimenticare, inoltre, che è possibile anche scrivere dettando a voce su Android e iPhone, che diventa particolarmente comodo quando si è in auto o impegnati a fare altro.

Chi volesse usare lo smartphone o il tablet Android per scrivere testi più lunghi potrebbe poi considerare l'idea di comprare una tastiera USB da collegare al cellulare.

Si può anche trasformare il tablet in un PC portatile, comprando una tastiera fisica da attaccare, che costa non più di 30 Euro su Amazon.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy

'