Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Prezzi componenti per un PC da 300 Euro buono per ogni uso

Aggiornato il:

Lista della spesa e prezzi dei componenti per farsi un buon PC desktop per tutti gli usi da assemblare che costi sui 300 Euro

Nuovo PC I PC desktop, nonostante la spinta dei tablet e dei computer portatili, non sono affatto destinati a sparire e, anche se occupano più spazio, sono una scelta migliore per avere un computer casalingo a buon prezzo, così da poter lavorare o studiare in maniera più precisa rispetto ad un semplice tablet o smartphone. Avevamo già parlato di quali pezzi comprare per costruirsi un ottimo PC il proprio PC prima, elencando diverse alternative da acquistare su Amazon, con prezzi diversi, senza però entrare nello specifico.
In questa nuova guida vi mostreremo le componenti per realizzare un buon PC desktop molto economico ma che permetta di fare praticamente qualsiasi cosa, spendendo al massimo 300€ (senza monitor, che abbiamo rimosso dalla spesa supponendo di averne già uno).

LEGGI ANCHE: Costruirsi un PC perfetto da comprare su Amazon

Come costruire un PC medio da 300€

Per questa guida vi mostreremo due configurazioni, entrambe molto valide per realizzare il computer economico: una prevede l'utilizzo della piattaforma Intel, l'altro prevede invece l'utilizzo della piattaforma AMD. In questa fascia di prezzo, AMD è preferibile perchè ha migliori prestazioni. In un altro articolo abbiamo visto le Differenze tra processori Intel e AMD.

PC con piattaforma Intel

Se preferiamo costruire un PC economico utilizzando le componenti Intel, vi raccomandiamo di procurarvi le seguenti componenti:

  1. Processore: come cuore del sistema abbiamo scelto l'Intel Core i3-9100F (95€), che dispone di quattro core con una frequenza massima di 4.2 GHz, quindi adatto a qualsiasi operazione quotidiana.
  2. Scheda madre: per poter supportare correttamente il processore senza spendere troppo abbiamo scelto di utilizzare la scheda madre MSI H310M PRO-VDH PLUS (65€), che dispone di tutte le porte e gli slot necessari anche per futuri aggiornamenti.
  3. Memoria RAM: come banco di RAM DDR4 abbiamo scelto l'HyperX FURY DDR4 8 GB (37€), una memoria molto veloce (a 2400 MHz) e con la giusta quantità di memoria per gestire il sistema operativo Windows 10 e i principali programmi utilizzati in casa (browser, Office e programmi per lo studio).
  4. Memoria interna: come disco dove avviare il sistema operativo e conservare i file abbiamo scelto di utilizzare il Sandisk SDSSDA240G SSD da 240 GB (36€), un disco a stato solido estremamente veloce e sufficientemente capiente.
  5. Case: per risparmiare abbiamo deciso di puntare su un case con alimentatore integrato come l'Itek River Mini Tower (28€), così da avere già tutto l'occorrente per avviare il computer. Questo case supporta il fattore di forma della scheda madre e dispone di numerose porte frontali, così da poter collegare chiavette USB e altre periferiche senza dover chinarsi sul retro del case.
  6. Kit mouse e tastiera: per ridurre al minimo l'ingombro dei fili, abbiamo puntato su un kit mouse e tastiera wireless come il TOPELEK Tastiera e Mouse Wireless Italiano (24€), così da poter muovere il cursore del sistema operativo e scrivere su Word senza troppi problemi.
  7. Adattatore Wi-Fi: se vogliamo collegare il nostro computer fisso alla rete Wi-Fi di casa, vi consigliamo di puntare sul piccolo adattatore TP-Link TL-WN823N (10€), in grado di connettersi a qualsiasi rete a 2,4 GHz alla velocità di 300 Mbps.
Con una spesa complessiva di 295€ avremo realizzato un computer discretamente potente, con tutte le componenti più recenti, una velocità d'esecuzione molto elevata (grazie alle DDR4 e all'SSD) e con la possibilità di connetterlo anche in Wi-Fi, senza dover per forza utilizzare un cavo Ethernet per collegarlo al router. Se avete notato l'assenza di una scheda video, non dovete preoccuparvi: le nuove versioni degli Intel Core integrato un chip video adeguato per riprodurre tutti gli effetti speciali, gestire la riproduzione dei video in Full HD e giocare anche a qualche gioco leggero.

PC con piattaforma AMD

(consigliato per il prezzo e le prestazioni)
Se invece preferiamo costruire un computer fisso con piattaforma AMD, dovremo visionare le seguenti componenti:

  1. Processore: per il nostro computer economico targato AMD abbiamo scelto la CPU AMD Ryzen 3 2200G (92€), dotata di quattro core a 3,5 GHz e un chip video Radeon Vega 8 Graphics, più che sufficiente per riprodurre qualsiasi effetto grafico, per riprodurre i video in Full HD e per poter giocare a qualche gioco leggero.
  2. Scheda madre: ovviamente per mantenere la compatibilità con il processore dovremo puntare su una scheda madre compatibile come la ASUS PRIME A320M-K (57€), che supporta il socket AM4, le memorie DDR4 e fornisce una porta HDMI per connettere velocemente il monitor.
  3. Memoria RAM: per sfruttare al massimo il nuovo processore vi consigliamo di affiancarci come modulo di memoria la Corsair Vengeance LPX 8 GB DDR4 (47€), che grazie alla frequenza di 3000 MHz permetterà di scambiare velocemente i dati con le altre componenti presenti nella scheda madre.
  4. Memoria interna: per il disco di sistema va benissimo lo stesso SSD visto per la configurazione Intel, ossia il Sandisk SDSSDA240G SSD da 240 GB (36€), un drive molto veloce con qualsiasi configurazione.
  5. Case: anche in questo caso abbiamo deciso di puntare su un cas con alimentatore integrato, e il modello Itek River Mini Tower (28€) è perfetto anche per la configurazione targata AMD.
  6. Kit mouse e tastiera: come kit completo per mouse e tastiera possiamo puntare sullo stesso kit visto per Intel, il TOPELEK Tastiera e Mouse Wireless Italiano (24€), più che adeguato per poter gestire correttamente il sistema operativo e i programmi.
  7. Adattatore Wi-Fi: se vogliamo collegare la configurazione AMD alla rete Wi-Fi di casa, basterà utilizzare il piccolo adattatore TP-Link TL-WN823N (10€), già visto in precedenza.

Con una spesa complessiva di 294€ avremo tra le mani un computer con tecnologia AMD estremamente veloce, basterà installarsi Windows 10 e tutti i programmi più famosi per iniziare subito ad utilizzarlo.

Conclusioni

Con soli 300€ vi abbiamo mostrato due ottime configurazioni per PC Desktop, dotate di tutto l'occorrente per poter navigare su Internet, visualizzare qualche video in streaming o in Full HD sul PC, chattare su Facebook e utilizzare i programmi di studio e di lavoro senza troppi patemi. Ricordiamoci che nelle configurazioni proposte manca il monitor: possiamo riciclare quello di un vecchio PC oppure acquistare un nuovo monitor, come quelli consigliati nella guida sul Nuovo Monitor del computer: quali caratteristiche deve avere.

Se desideriamo spendere un po di più, vi raccomandiamo di leggere la nostra guida su come Comprare un PC assemblato di ottimo livello da 600 Euro.
Se invece non sappiamo come montare le componenti interne, possiamo leggere la nostra Guida per assemblare un PC e montare i pezzi del computer, così da imparare i rudimenti del mestiere di tecnico informatico e assemblare il PC da soli.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy