Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come controllare un computer via Internet a distanza

Aggiornato il:

Come controllare il nostro PC di casa anche quando siamo in ufficio o in giro con lo smartphone

controllare computer Lasciando il PC acceso, è possibile controllarlo in qualsiasi momento a distanza e poterlo anche utilizzare (tastiera e mouse) da lontano per poter fare operazioni, scaricare, aprire nuovi programmi, per spegnere o riavviare il computer etc.
Il tutto funziona tramite rete Internet e con programmi gratuiti, da un altro PC connesso in rete oppure anche utilizzando uno smartphone con connessione attiva.
I metodi che ti consiglio qui in basso vanno bene anche per poter controllare a distanza il PC di altre persone lontane o per monitorare l'uso che si fa del nostro computer da altri membri della famiglia.

LEGGI ANCHE -> Migliori app controllo remoto di PC e Mac da Android e iPhone, via internet

1) TeamViewer

Il miglior programma che possiamo utilizzare per controllare a distanza un computer via Internet è sicuramente TeamViewer, disponibile al download gratuitamente da qui -> TeamViewer.
Programma_TeamViewer

Questo programma è in realtà una soluzione commerciale completa ma viene offerta gratuitamente per tutti gli utenti domestici, che quindi non devono pagare nulla (salvo sopportare qualche messaggio pubblicitario sui prodotti TeamViewer ogni tanto e qualche limitazione per l'utilizzo su più macchine).
Una volta aperta la pagina fai clic sul pulsante verde Download gratuito per scaricare la versione adatta al nostro sistema operativo: TeamViewer è disponibile per Windows ma anche per MacOS e per Linux.
Una volta installato sul PC non dovremo far altro che segnarci il codice segnato nel campo Il Tuo ID e la password generata nel campo omonimo, come visibile nell'immagine in basso.
Controllo_remoto

Segnandoci questi due dati potremo utilizzarli in un altro PC o smartphone con TeamViewer installato, inserendo prima l'ID e poi la password nel campo di connessione.
Connetti

Dopo qualche secondo avremo accesso al desktop del nostro computer in remoto, visualizzando tutto quello che passa dallo schermo e potendo anche controllare il mouse e la tastiera.
Ovviamente ad ogni riavvio del PC manterremo l'ID ma cambierà la password per l'accesso remoto, rendendo difficile controllare nuovamente il PC.
Per poter rendere l'accesso al nostro computer permanente dovremo creare un account gratuito TeamViewer e assegnare l'accesso persistente al PC in questione, lasciando il programma in auto avvio con il computer.
Prima di tutto creiamo il nostro account TeamViewer qui -> Registrazione TeamViewer.
Una volta registrato il nostro account assegniamolo al PC di casa, semplicemente facendo clic sul tasto a forma di libro contatti presente sul programma.
Accesso

Inseriamo i dati dell'account appena creati e facciamo clic su Mantieni l'accesso, quindi su Accedi.
Ora portiamoci nella schermata principale (quella con le due frecce) e confermiamo i passaggi obbligatori per rendere la postazione persistente ed aggiungere il PC al nostro account (Avvia TeamViewer all'apertura di Windows, Assegnato e Consenti accesso facile).
Assegna

Ci verrà chiesto di generare una password per il PC in questione (diversa da quella dell'account), così da rendere l'auto-avvio possibile.
Con le tre le voci spuntate il PC sarà assegnato all'account TeamViewer, che può controllarlo facilmente (basterà accedere con il nostro account e fare clic sull'icona del PC assegnato nell'interfaccia di TeamViewer).
Connessione

Nota: TeamViewer utilizza un sistema d'autenticazione dei nuovi PC su account confermati, basato su conferma via Email.
Non appena aggiungiamo un PC, ci verrà detto di confermare l'aggiunta nell'email utilizzando il link fornito nel corpo del messaggio; seguiamo il link e confermiamo come dispositivo attendibile, quindi reinseriamo i dati d'accesso sul PC in questione per aggiungerlo finalmente all'account.

Se vogliamo installare solo una versione ridotta di TeamViewer per fornire assistenza rapida ai PC dei parenti o per lavoro, possiamo scaricare il programma TeamViewer QuickSupport, disponibile al download qui -> TeamViewer QuickSupport.
TeamViewer_QuickSupport

Possiamo sia utilizzare i codici forniti sia assegnare la macchina ad un account TeamViewer che potrà così intervenire in ogni momento per sistemare il PC in caso di problemi.

Per controllare il PC a distanza tramite smartphone o tablet, dovremo installare l'app gratuita di TeamViewer disponibile qui -> TeamViewer (Android) e TeamViewer (iOS).
TeamViewer_App

Effettuiamo l'accesso tramite ID e password oppure utilizzando un account TeamViewer per controllare a distanza il nostro PC ovunque ci troviamo.
Se invece vogliamo controllare a distanza dei dispositivi Android, possiamo farlo installando sugli smartphone o sui TV Box l'app gratuita disponibile qui -> TeamViewer Host (Android).
TeamViewer_Host2

Anche in questo caso è sufficiente assegnare il dispositivo Android ad un account  registrato per poter controllare a distanza uno smartphone o un TV Box dal PC.

2) Chrome Remote Desktop

La prima alternativa vera a TeamViewer, davvero gratuita e senza alcun limite, è sicuramente Chrome Remote Desktop, disponibile come estensione di Google Chrome qui -> Chrome Remote Desktop.
Prima di tutto scarichiamo Google Chrome se ancora non l'abbiamo fatto; possiamo scaricarlo gratuitamente da qui -> Google Chrome.
Una volta scaricato il browser, apriamo la pagina dell'estensione e facciamo clic sul tasto Aggiungi.
Nella pagina delle app di Chrome comparirà ora Chrome Remote Desktop.
Chrome_remote

Facciamo clic sull'icona per veder comparire la finestra di login per un account Google, necessario per gestire le connessioni a distanza; possiamo utilizzare sia un account già in nostro possesso sia creare un nuovo account utilizzando il link presente qui -> Crea account Google.
Una volta effettuato l'accesso vedremo comparire in una finestra separata l'interfaccia di Google Chrome Desktop.
Chrome

Facciamo clic sulla voce Assistenza remota per sbloccare le prime due funzionalità offerte da quest'applicazione: Condividi e Accedi.
Assistenza

Con il tasto Condividi potremo ottenere un codice per permettere di controllare il PC a distanza da un altro Chrome Remote Desktop.
Con il tasto Accedi potremo invece inserire i codici generati da altri PC per prenderne il controllo da remoto, così da controllare l'andamento dei programmi o assistere il PC emulando anche i tasti della tastiera e i movimenti del mouse.
Per poter però controllare subito i PC senza dover ogni volta aprire il programma e generare un codice dovremo assegnarli al nostro account, facendo clic su I miei computer.
Computer

Selezioniamo la voce Attiva connessioni remote; ci verrà chiesto di scegliere un PIN d'accesso così da poter aggiungere, man mano che eseguiamo Chrome Remote Desktop, tutti i nostri dispositivi e controllarli da un'unica schermata.
Per poter effettuare le connessioni remote dovremo installare sui nostri PC l'host specifico del servizio, scaricabile direttamente dal programma quando richiesto (l'installer si chiama Chrome Remote Desktop Host).
Il programma si imposterà in auto-avvio senza dover fare nient'altro, almeno finché lasceremo attiva la voce Connessioni remote nella sezione I Miei computer.
Per poter controllare a distanza il PC da uno smartphone o tablet quando siamo fuori casa sarà sufficiente installare l'app gratuita scaricabile qui -> Chrome Remote Desktop (Android) e Chrome Remote Desktop (iOS).
Chrome_Mobile

3) Altri programmi

Quelli segnalati in questa guida sono i migliori programmi che possiamo utilizzare in maniera semplice per controllare a distanza un computer via Internet, senza essere fisicamente presenti davanti ad esso.
In questo modo non saremo più costretti a farci sostituire e potremo tenere tutto sotto controllo oppure offrire assistenza tecnica ai parenti e amici in difficoltà nell'utilizzo di un programma.
TeamViewer è la soluzione completa con tante funzionalità e impostazioni, ma è offerta gratuitamente solo per gli utenti casalinghi (niente controllo dei PC in ufficio, dove serve una licenza).
Chrome Remote Desktop invece è gratuito e può essere utilizzato senza limiti anche in ambito aziendale, a patto di utilizzare Google Chrome come browser in tutte le postazioni.
In alternativa possiamo utilizzare uno dei programmi consigliati nella seguente guida per controllare a distanza un computer via Internet.

LEGGI ANCHE -> Migliori programmi di desktop remoto per collegarsi da lontano al computer

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy