Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Velocizzare video su PC, Mac, Android e iPhone

Ultimo aggiornamento:
Come velocizzare un video su Windows, Mac, Android e iPhone, per vedere o creare video timelapse o accelerati, anche solo in alcune parti
accelerare video Sapere come velocizzare un video può essere utile per vederlo più rapidamente se si ha poco tempo, o per mandare avanti le parti meno interessanti di un filmato o anche per creare un video timelapse, come quello dei documentari.
Si può accelerare la visione del video sia durante la riproduzione, sia in modo permanente, solo in alcune parti.
In questo articolo vediamo quindi come velocizzare video usando programmi di riproduzione normali ed anche come salvarli, tramite programmi di video editing, accelerandone alcune parti, sia su Android e iPhone che anche su PC Windows e Mac.

LEGGI ANCHE: Rallentare video anche immagine per immagine e fare la moviola

Su PC e Mac, se si sta vedendo un video e si vuol andare avanti veloce, basta usare il programma VLC Media Player.
Qualsiasi filmato si sta vedendo, si può velocizzare la riproduzione dal menù in alto Riproduzione > Velocità.
E' possibile accelerare la visione fino riuscendo comunque a comprendere i dialoghi oppure andare molto più veloce senza però sentire l'audio.
Con VLC, si può anche rallentare il video come una moviola.

La stessa cosa si può fare anche su VLC per Android premendo il tasto con i tre pallini e poi l'icona del corridore, e VLC per iPhone e iPad, usando il pulsante dell'orologio in basso.

Se si vuole, invece, modificare un video per renderlo tutto più veloce in modo permanente, bisogna usare alcuni programmi per modificare video.

Su PC Windows, si può accelerare un video o velocizzare solo alcune parti usando il buon vecchio programma Windows Movie Maker, che si può ancora installare anche se ufficialmente non viene più reso disponibile da Microsoft.
Aprire quindi il video con Movie Maker, dividere il filmato usando il relativo pulsante nella scheda Modifica, poi selezionare le parti che si vogliono accelerare e premere, sempre nella sezione Modifica, il menu a tendina in alto per accelerare di due volte, quattro volte o più.
Una volta fatte le modifiche, per renderle permanenti nel nuovo video, premere il tasto per salvare il filmato nella scheda Home.

Sempre su PC è possibile creare video Timelapse accelerati con sequenze di foto.

Su Mac ed anche su iPhone e iPad si può, invece, usare il programma iMovie, che dovrebbe già trovarsi installato e che si può comunque scaricare gratis sui vecchi Mac e su iPhone / iPad.
Su iMovie, il tasto da utilizzare dopo aver aperto il video da modificare, è quello con l'orologio in alto a destra sopra il video, dove si può personalizzare la velocità del video.
Anche qui è possibile comunque dividere il video in diverse parti e velocizzare solo alcune di essi, lasciando le altre normali.

In IMovie per iPhone, dopo aver separato le scene, si può toccare l'icona per modificare la velocità di riproduzione che si trova in basso, con una barra per regolarla.
Salvare quindi il video con le modifiche appena fatte ed il gioco è fatto.

Su iPhone si può anche usare un'app per creare video accelerati come Hyperlapse di Instagram di cui ho già parlato, oppure anche TiltShift Video, la cui funzione principale è la possibilità di cambiare la velocità di un filmato e simulare il time lapse o lo slow motion.

Su Android, invece, un'ottima applicazione che permette anche di velocizzare i video in modo personalizzato si può usare Vivavideo, una delle migliori app per modificare video su Android.

Per finire, ricordo che è possibile accelerare la visione dei video Youtube per risparmiare tempo

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)