Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Come aggiornare il PC e controllare aggiornamenti Windows

Ultimo aggiornamento:
Guida per aggiornare il PC e controllare che tutti gli aggiornamenti disponibili per Windows siano installati in Windows 10, 7 e 8
controllare aggiornamenti windows Anche alla luce dei recenti e sempre più frequenti problemi di sicurezza che coinvolgono tutti i computer (vedi Wannacry virus o gli strumenti di spionaggio della CIA), si rende quanto mai necessaria una guida per aggiornare il PC e controllare che tutti gli aggiornamenti disponibili per Windows siano installati.
Questa attività di base, molto semplice anche per chi non ha poca esperienza, è la prima cosa da fare per mettere in sicurezza il PC.
Questo perchè, a meno che non si tratti di Service Pack (per Windows 7) o cambi di versione (per Windows 8 e Windows 10), gli aggiornamenti rilasciati da Microsoft non servono ad aggiungere o modificare funzioni del sistema operativo, ma servono invece a correggere bug e coprire le ultime falle di sicurezza scoperte.
Gli aggiornamenti di Windows sono un po' come gli aggiornamenti di un antivirus e vengono rilasciati quotidianamente (o meglio ogni settimana) e servono per proteggere il computer da malware, hacker e virus.

Aggiornare il PC è quindi uno dei passaggi fondamentali per tenere il PC sicuro ed è un'operazione da fare soprattutto sui computer che non vengono utilizzati tutti i giorni.
Controllare gli aggiornamenti di Windows è un'operazione semplice, che si fa in modo diverso su Windows 7 e Windows 8.1 e su Windows 10.

Per controllare se tutti gli aggiornamenti sono installati in Windows 7 e 8.1, si deve semplicemente cercare nel menu Start lo strumento Windows Update.
Questo Windows Update è anche, in Windows 7 e 8.1, uno degli elementi del Pannello di Controllo.
Dalla finestra di Windows Update, si deve soltanto premere il link per controllare gli ultimi aggiornamenti disponibili.
Se ci sono aggiornamenti importanti ancora da scaricare e installare, allora bisogna farlo immediatamente.
In un altro articolo abbiamo invece visto cosa fare con gli aggiornamenti facoltativi, spesso utili, ma non sempre necessari.

Aggiornando il PC Windows 7 e 8.1, si potrebbe trovare un problema se Windows Update rimane bloccato nella ricerca di nuovi aggiornamenti o nell'installazione di uno di questi.
Si tratta di un problema molto frequente e abbiamo visto in un altro articolo come risolvere problemi con gli aggiornamenti Windows.

Notare che Windows Update è un servizio interno che deve sempre lavorare in background automaticamente.
Per controllare che Windows Update in Windows 7 e 8 sia automatico bisogna aprire la finestra di controllo, andare in "Modifica impostazioni" (in Windows 8 l'opzione è Scegli come gli aggiornamenti vengono installati) ed assicurarsi che sia attiva l'opzione raccomandata, installa automaticamente aggiornamenti.
Nel caso di problemi, vedi qui come risolvere errori Windows Update se il sistema non si aggiorna.

Per controllare gli aggiornamenti di Windows 10, invece, bisogna aprire le Impostazioni.
Nel Pannello di Controllo e nel menu Start, infatti, sparisce Windows Update in Windows 10 ed è necessario aprire le Impostazioni del PC (cercando il pulsante ingranaggio o la parola impostazioni nel menù Start).
Da Impostazioni, andare in Aggiornamento e sicurezza e nella prima sezione, Windows Update, premere il tasto verifica disponibilità aggiornamenti.
Sopra il pulsante è anche scritto quando è stato fatto l'ultimo controllo e se il dispositivo è aggiornato.

In Windows 10, per essere sicuro che il servizio Windows Update sia attivo, il modo più semplice è aprire il Windows Defender Security Center e controllare che non ci siano problemi sotto la voce Prestazioni e integrità del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Disattivare Aggiornamenti automatici in Windows 10 o disinstallarli

Riguardo Windows 10, è importante notare che, almeno per il momento, si tratta dell'ultimo sistema operativo Microsoft e non è previsto alcun Windows 11.
Questo significa che Microsoft, diversamente da quanto fatto nel passato, rilascia uno o due aggiornamenti di sistema importanti ogni anno, cambiando versione di Windows 10, includendo non solo patch di sicurezza, ma anche modifiche al funzionamento ed alle opzioni.
Anche questi aggiornamenti di versione per Windows 10 vengono rilasciati tramite Windows Update.

In un altro articolo abbiamo spiegato come controllare quale versione di Windows è installata sul PC.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)