Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Tornare a versione precedente di Windows 10 (anche da Windows 7 e 8.1)

Ultimo aggiornamento:
Se non si fosse soddisfatti con l'aggiornamento di Windows 10, si potrà sempre tornare alla versione precedente (anche Windows 7 e 8.1)
tornare a windows 7 e 8 da windows 10 Abbiamo scritto se vale la pena oppure no passare a Windows 10 spiegando, oltre ai benefici, anche i possibili problemi.
Per chi fosse indeciso e chi invece, giustamente, avrebbe intenzione di aspettare prima di installare Windows 10, può essere utile sapere che l'aggiornamento può essere annullato, ossia che si potrà tornare in qualsiasi momento a Windows 7 o Windows 8.1 senza problemi, facendo il downgrade di Windows 10.
Inoltre, anche per chi ha già Windows 10, è sempre possibile tornare alla versione precedente se dopo un aggiornamento venissero riscontrati problemi.

Prima di tutto occorre sapere che Microsoft permette di ritornare a Windows 7 o 8 dopo l'aggiornamento, entro 30 giorni (anche se come vedremo alla fine dell'articolo, si può tenere viva la possibilità di tornare a Windows 7 o 8 in qualsiasi momento, anche dopo i 30 giorni).
In pratica se si fosse insoddisfatti o se ci fosse qualcosa che non funziona sul computer dopo aver installato Windows 10 sfruttando la promozione gratuita del primo anno, si potrà sempre ripristinare Windows 7 o 8.1.
Dopo 30 giorni non si potrà, teoricamente, tornare a usare la versione precedente di Windows perchè la licenza diventerà esclusiva per Windows 10 e non potrà essere riutilizzata per Windows 7 o Windows 8.1.
L'opzione per fare il downgrade di Windows 10 si trova nelle impostazioni del PC, alla sezione Aggiornamento e sicurezza > Ripristino.
Il backup di Windows 7 o 8.1 viene fatto nella cartella C:/Windows.old che si potrà cancellare se tutto va bene con Windows 10 non si intende più tornare alla versione precedente.

La stessa cosa vale dopo un aggiornamento di Windows 10 come l'update dell'anniversario o l'ultimo, quello del 2017, la Windows 10 Creators Update.
Se è stata installata la nuova versione e ci fossero problemi, si può sempre tornare indietro a quella precedente senza perdere alcun file e facendo un ripristino come se non fosse successo nulla.
Andare quindi in Impostazioni PC > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino per usare l'opzione che rimuove l'ultimo aggiornamento e riporta la versione precedente.

Se si vuol mantenere la possibilità di fare un downgrade e tornare a Windows 7 o 8.1 anche dopo 30 giorni è possibile farlo cambiando il nome, prima dei 30 giorni a queste tre cartelle: $Windows.~BT, $Windows.~WS e Windows.old in modo che il sistema non le riconosca più e non le cancelli automaticamente.
Queste cartelle contengono i file di ripristino.
Nel momento in cui si vuol ritornare alla versione precedente di Windows, bisognerà rinominare le tre cartelle come erano originariamente.

In alternativa, EaseUS, azienda conosciuta per Todo Backup, ha rilasciato un programma gratuito che fa esattamente la stessa cosa, in modo automatico e immediato.
Il programma, che è possibile installare su tutte le versioni di Windows prima di passare a Windows 10, è davvero semplice e crea un backup dell'intero PC in modo da poterlo ripristinare in un secondo tempo.
Rispetto altri programmi per fare il backup di Windows, questo della Easus chiamato System Go Back è più facile e automatico, progettato appositamente per questo evento.
Dopo l'installazione, si può immediatamente fare il backup del sistema Windows 8.1 o Windows 7, a seconda di quello che si ha attualmente.
Una volta eseguito l'aggiornamento a Windows 10, se ci fossero problemi o non si fosse contenti, si potrà tornare immediatamente alla situazione precedente senza dover fare reinstallazioni.
Da Easus System GoBack, si potrà cliccare il tasto di ripristino che riporterà il PC al sistema precedente, togliendo Windows 10.

Oltre a dover fare il backup prima di installare Windows 10, è anche importante avere abbastanza spazio sul disco per salvare il file di backup.
La versione gratuita di System GoBack permette di fare solo il backup e il ripristino di Windows 8.1 / 7 da Windows 10 mentre se si vuole fare un backup selettivo bisogna acquistare la versione completa.
Con questo programma si potrà ripristinare la vecchia versione di Windows anche dopo i primi 30 giorni dopo l'aggiornamento, anche se, come accennato prima, il product key della licenza non sarà più valido.

Un altro programma permette di disinstallare Windows 10 anche se il PC non si avvia per errore di aggiornamento ed è perfetto per tornare a Windows 7 o 8 in modo rapido e veloce.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
23 Commenti
  • BlackPanther
    10/8/15

    Io non riesco a ripristinare perché mi dice che i file necessari sono stati rimossi, pur avendo la cartella windows.old creata durante l'upgrade automatico a win10. C'è qualche modo per poter ripristinare? anche il software di easus non funziona...

  • Aldo Nigro
    12/8/15

    @BlackPanther
    Io ho salvato tutti i miei dati e ho poi reinstallato windows 7 da zero.

  • Giannino
    13/8/15

    fatto come detto sopra: usato system goback free, fatto backup di w7 su un hdd esterno(114 GB!!)poi aggiornato a w 10, poco dopo fatto downgrade a w7, tramite system goback free, che lo ha reinstallato con la copia fatta prima.Tutto ok, ho di nuovo il mio W 7 che ho intenzione di usare ancora per molto tempo. .........peccato però che è ricomparsa l'icona 'nuovi aggiornamenti' nella barra delle applicazioni, dove chiede "RIAVVIA"per installare nuovamente ...W 10!!!oltre all'altra icona 'Ottieni Windows 10' !! entrambe non riesco ad eliminarle! E temo che se anzichè spegnere il pc finita la seduta, lo riavvio come chiesto nell'icona detta sopra, parta nuovamente l'installazione di W 10.
    Qualcuno sà risolvere il problema? Grazie

  • Anita doronzo
    2/9/15

    io son riuscita a tornare a windows 7 ma mi dice ke nn è autentico ke nn ha superato i test di convalida come posso risolvere il problema?

  • Claudio Pomes
    2/9/15

    mica sarai tornato a windows 7 dopo 30 giorni?

  • Unknown
    24/9/15

    Scusate, ma se faccio Windows 10 perdo musica, foto o altri fili?

  • enrico giamburlan
    29/11/15

    ciao, quindi mi confermate che se ad esempio, oggi che non sono trascorsi i 30 giorni dal primo aggiornamento tornassi a windows 7, poi potrò comunque aggiornare gratis a windows 10 entro il termine stabilito?

  • Claudio Pomes
    7/12/15

    Si nessun problema a tornare indietro, basta che non cancelli nulla; i driver di windowws 8 sono inclusi nel sistema, non ti preoccupare

  • Oxana Spataru
    7/12/15

    per errore ho istallato windows 10 vorrei tornare al 7 dove avevo i miei documenti e foto

  • Anonimblack
    10/1/16

    Io voglio ripristinare windows 7 visto che ora ho il 10. Sto facendo proprio ora il backup del sistema. Ma se passo da questo windows a quello precedente tutte le applicazioni scaricate andranno perse o si salveranno. Per favore aiutatemi!!!

  • paolo papini
    8/2/16

    Salve. Avevo Windows 8.1. sono passato al 10, ma mi crea problemi. ho letto che si puo tornare indietro, ma bisognava fare il beckaup del vecchio sistema. Io non l'ho fatto. Posso tornare indietro lo stesso con il programma di System Goback free?

  • Claudio Pomes
    8/2/16

    MA no, entro 30 giorni puoi tornare indietro come descritto nell'articolo senza programmi

  • paolo papini
    9/2/16

    Ma i 30 giorni sono passati da un pò. L'ho installato a inizio dicembre. Come posso fare allora?

  • Claudio Pomes
    9/2/16

    rimani come stai e risolvi i problemi che hai su windows 10, il nuovo è sempre meglio del vecchio

  • Carmine Chianese
    12/2/16

    non riesco a attivare windows 10 mi potete aiutare grazie

  • Steve
    12/2/16

    ma comprando un notebook con preinstallato windows 10 è possibile formattarlo e installare sopra windows 8.1 (problemi di driver che su win10 ancora non esistono) con la stessa licenza comprata con il notebook?

  • Winzoz
    12/3/16

    Salve, l'aggiornamento a W10 è partito in automatico, ho aspettato che finisse e poi sono tornato a W7 senza problemi. Ho lasciato il pc acceso e sono uscito, al mio ritorno stava reistallando W10 (ancora?). Ho aspettato che finisse, sono tornato a W7..... problema!!! In fase di ripristino si è bloccato sulla scelta della tastiera US. Peccato che sia il mouse che la tastiera siano bloccate anch'eese. TUTTO BLOCCATO!!! Ho forzato spegnimento e riavviato... stessa schermata. Dovrò formattare e reistallare? Grrrr...

  • Laura
    21/5/16

    Salve, ho installato Windows 10, ma per vari motivi ho bisogno di tornare a windows 7! Ho seguito la procedura è sembrava andare tutto bene! Ma quasi alla fine, il computer non riesce più ad avviarsi, continua a uscire l'errore di "ripristino all'avvio" con la scritta "impossibile ripristinare il computer automaticamente".. cosa posso fare?

  • Unknown
    7/6/16

    Salve vi chiedo scusa ma vorrei sapere se passando da win10 a win 8 o 8.1 perdo i file,non solo quell importanti

  • Claudio Pomes
    7/6/16

    No, non perdi nulla

  • Unknown
    3/7/16

    Sono tornato a Windows 7 perchè non mi piaceva molto il sistema di Windows 10 ma mi dà versione non autentica ogni volta che lo installo e nell angolo in basso a destra appare"Build 7601 Windows 7" e lo schermo è nero e se cambio sfondo dopo 3 minuti circa ritorna nero non so come fare.

  • Milan Milovanovic Varvaro
    1/8/16

    Il 28/07/2016 ho installato W10, e per avere la possibilità di ritornare a W7 anche oltre i 30
    gg ho eseguito la procedura indicata (rinomina delle tre cartelle)

    Però nella cartella c:\Windows.old, le due cartelle $Windows.-BT e $Windows-WS non sono presenti.
    Solo in C:\è presente la cartella $windows-BT.

    Segnalo inoltre che la stessa procedura l'ho adottata per un'altro portatile ai primi di luglio,e le tre cartelle erano presenti come da Voi indicato, per cui ritengo
    che il ritorno a w7 sarà effettuabile (spero !).

    I miei due portatili sono Asus UL 50A e Asus U 30S entrambi con W7 professional.
    Forse la Microsoft ha spostato e/o camuffato la situazione da Voi rappresentata per cui sarebbe opportuno un ulteriore aggiornaremento l'articolo

    Cosa mi suggerite? Posso sperare in una risposta?
    Grazie per l'aiuto

    Milan Milovanovic Varvaro

  • Claudio Pomes
    1/8/16

    $windows-BT contiene i file di ripristino, non c'è nulla di strano nella tua situazione