Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori modi per condividere foto in privato con amici e parenti

Pubblicato il: 30 gennaio 2013 Aggiornato il:
Migliori siti e app per condividere le foto in forma privata, per farle vedere ad amici e parenti via internet.
Condividere foto su internet Dopo ogni vacanza, serata o occasione mondana, chi ha fatto le foto con la macchina fotografica o con il cellulare, solitamente le pubblica su Facebook.
Il problema di Facebook è che le foto sono, di solito, visibili a tutti e qualcuno potrebbe non esserne contento.
Ad esempio, se si facessero le foto di una cena familiare, probabilmente non si vorrebbe che tutti gli amici e gli sconosciuti possano vederle mentre, viceversa, le foto "pazze" di una festa sarebbe meglio non mostrarle ai genitori o altri familiari.
Sia con Facebook che con altri siti è possibile far vedere le foto ad amici e parenti senza dovergliele inviare, pubblicandole su internet, in modalità privata.

Anche se non lo fa nessuno, si possono pubblicare foto su Facebook in forma privata lasciando che siano visibili soltanto ad alcuni amici selezionati.
Quando si carica una foto o un album dal proprio diario Facebook, si può modificare l'opzione di condivisione che si trova accanto il pulsante Pubblica e scegliere la modalità personalizzata per scrivere i nomi delle persone selezionate che saranno le uniche a poter vedere le foto caricate (si possono anche scrivere i nomi delle liste se sono stati raggruppati gli amici Facebook in liste).
Questo modo di condividere foto ha però un grosso difetto: ogni persona con che vede la foto può poi ricondividere la foto con gli amici o pubblicamente, rendendo vano ogni sforzo di renderla privata.
Per trovare modi migliori e più privati per inviare o condividere foto via internet ci sono comunque altri siti o app che funzionano meglio.

1) Facebook Moments è l'app per condividere foto in privato, senza doverle pubblicare in Facebook, scegliendo a chi inviarle.

2) OneDrive (ex Skydrive) è il cloud di Microsoft che può essere usato da tutti gratuitamente per caricare ogni tipo di file.
Le fotografie vengono organizzate in gallerie ed è possibile inviare i link delle gallerie ad altre persone per fargli vedere le immagini.
Quando si carica una foto in Onedrive essa rimane nella dimensione originale, non viene compressa o ridimensionata.
Se poi si usa Windows 8 si può usare l'applicazione Skydrive e vedere tutte le foto condivise senza caricare il sito, direttamente dalla schermata Start.
Si potrà accedere alle foto caricate in OneDrive da praticamente ovunque, da computer o cellulari smartphone, tramite l'account.
LEGGI ANCHE: Skydrive con raccolta foto, Office, gestione online delle cartelle e condivisione file.

3) Come Onedrive, ci sono anche altri siti cloud storage dove caricare file su internet come Google Drive e Dropbox.

4) Google Foto
L'app di Google originariamente legata a Google+ fornisce uno strumento di condivisione e gestione delle foto, anche privata.
Lo spazio messo a disposizione per caricare le foto online in Google foto è illimitato (come anche in Facebook).

LEGGI ANCHE: Auto caricamento delle foto da Android su Dropbox, Facebook o Google+

5) Flickr, nonostante sia declinato molto in popolarità negli ultimi anni, è stato rinnovato nel 2013 e rimane uno dei siti migliori in cui caricare foto e condividerle online soprattutto perchè offre uno spazio gratuito fino a 1 TB per foto e video.
LEGGI ANCHE: Condividere, caricare e scaricare immagini e foto su Flickr!.

6) Adobe Revel è un'applicazione per smartphone e tabler che permette di caricare fotografie su internet in modo privato e sicuro.
Il primo mese è gratis, poi si possono caricare massimo 50 foto o video al mese.
Pagando un account premium di 5 Euro al mese, il servizio diventa illimitato.

7) Instagram è un modo divertente e stravagante per condividere le foto scattate con uno smartphone Android o un iPhone, che permette anche di applicare filtri per colorati.
Da notare che Instagram è proprietà Facebook e non è un social network fatto per tenere private le foto.

8) Shutterfly è un modo diverso di condividere le foto perchè permette di creare piccoli mini siti di fotografie che possono rimanere privati.
La creazione di una pagina web con Shutterfly è facile e molto intuitiva, dando la possibilità di personalizzarla nella grafica e lo stile.
Shutterfly è anche uno dei siti migliori in cui condividere video privati visibili online solo da amici

9) Photobucket, il popolare sito di foto, fornisce un servizio chiamato Photobucket Stories dove è possibile condividere foto come in un foto-libro.

LEGGI ANCHE: I siti per creare album di foto digitali, collage e foto-book da stampare

10) IMGUR è il principale dei siti per caricare foto al volo da condividere su internet con link diretto che può anche essere usato su blog e forum.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)