Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Muovere e spostare finestre su Windows con la tastiera e programmi aggiuntivi

Pubblicato il: 10 aprile 2012 Aggiornato il:
Guida per muovere, spostare e ridimensionare le finestre Windows con le combinazioni di tastiera
Muovere le finestre Windows Quando si usa Windows, la parte principale del lavoro è rivolta allo spostamento ed il ridimensionamento delle finestre aperte.
Chi usa il computer in modo più smart e veloce, tende a tenere le due mani sulla tastiera utilizzando le combinazioni di tasti per attivare le funzioni che gli servono, lavorando così molto più rapidamente.
In questo articolo guida vediamo come si fa a spostare una finestra usando solo la tastiera in Windows 7 (anche Vista e XP non dovrebbero essere diversi) e con quali programmi è possibile migliorare la gestione elle finestre aperte sul desktop.
Muovere le finestre con la tastiera torna molto utile anche nei casi in cui parte di questa rimane nascosta oppure se la barra degli strumenti che si trova in alto, non è visibile rendendo quindi difficile la presa con il mouse.

Per posizionare una finestra aperta che non sia pienamente massimizzata sullo schermo (altrimenti non si può muovere), bisogna innanzitutto, cliccarci sopra oppure la si può selezionare usando i tasti Alt-Tab.
Premendo la combinazione di tasti ALT + barra spaziatrice, si fa comparire un piccolo menu con le opzioni della finestra.
Ora bisogna premere il tasto S per scegliere l'opzione Sposta nel menu.
Quando il curosare prende al forma di una doppia freccia a croce, si possono usare i tasti freccia sulla tastiera per spostare la finestra nella posizione che si vuole.
Premendo infine il tasto Invio si può uscire dalla modalità di spostamento.
Se si vuole riportare la finestra alla posizione originale invece si può premere il tasto Esc e annullare la modifica.

In Windows 7 poi si possono ridimensionare le finestre automaticamente spostandole con il mouse al lato destro o sinistro dello schermo.
Per fare questa operazione, velocemente, utilizzando la tastiera, basta premere contemporaneamente il tasto Windows ed una freccia, destra o sinistra oppure in alto per massimizzarla ed in basso per minimizzarla.

Per muvere finestre tra un monitor ed un altro se si lavora con il doppio schermo, basta invece aggiungere, alla combinazione di tasti Windows + freccia, il tasto Maiusc o Shift.
Maiusc + Windows + freccia destra o freccia sinistra sposta la finestra da un monitor all'altro.

Per gli utenti più esperti che vogliono davvero a controllare le finestre usando la tastiera, possono consultare l'articolo completo sulle Combinazioni da tastiera e scorciatoie per Windows 7 e XP.

Con il programma PowerResizer si possono aumentare le funzioni per il movimento e la gestione delle finestre (e ti fa chiedere perché Microsoft non ha pensato a questo).
Power Resizer aggiunge numerose altre combinazioni da tastiera per muovere le finestre, ridimensionarle e massimizzarle, anche più di una simultaneamente.
Per fare un riepilogo dei migliori programmi per muovere finestre su Windows, in altri articoli abbiamo visto:
- Finestra sempre in primo piano o una sua parte
- Come allineare 4 o 6 finestre come fossero in una griglia
- come dividere lo schermo in sezioni indipendenti
- come limitare l'ingrandimento massimo delle finestre per tenere sempre uno spazio desktop libero
- come postare e ridimensionare automaticamente le finestre sullo schermo con Plumb, un programma che devo sempre consigliare ed inserire in ogni lista dei migliori tool per Windows.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)