Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Scarica Microsoft Powertoys per Windows 10

Aggiornato il:

Nuova versione di Microsoft Powertoys per Windows 10, con zone per posizionare finestre, rinomina file e scorciatoie da tastiera

Powertoys per Windows 10 La prima versione pubblica dello strumento Microsoft PowerToys è ora disponibile per il download gratuito e porta con se alcuni miglioramenti dell'interfaccia di Windows 10, molto utili. Per chi è più giovane, Powertoys è stato in Windows 95, Windows 98 e Windows XP, una serie di strumenti ufficiali Microsoft che portava opzioni e funzioni in più sul sistema operativo, come i desktop virtuali, la scelta delle cartelle predefinite, un calcolatore grafico e poi TweakUI, il tool per personalizzare l'aspetto di Windows. Il progetto Powertoys venne poi abbandonato per anni fino a tornare adesso in una versione open source che vedrà numerosi aggiornamenti in futuro per aggiungere funzionalità a Windows 10.
PowerToys per Windows 10 diventa quindi un attivatore di nuove funzionalità integrate nel sistema, molto utili a seconda dei casi.

Cosa fa Powertoys per Windows 10

Per aprire la schermata di configurazione di Powertoys, dopo averlo installato e avviato (vedi sotto per il link di download), si deve cliccare nell'icona che compare nell'area di notifica di Windows 10, in basso a destra vicino l'orologio (se si usa la barra delle applicazioni in basso). Se l'icona non fosse visibile, premere sulla freccetta nell'area di notifica per vederla.
Nella schermata iniziale si troverà una sezione di impostazioni generali, General Settings, da cui attivare o disattivare le funzionalità di Powertoys.
Ogni strumento ha un suo menù di configurazione selezionabile sul lato sinistro della finestra di Powertoys e può essere attivato o disattivato tramite interruttori nella schermata dei General Settings. Per ogni funzione si può cliccare sulla pagina di dimostrazione (Overview) e sul video allegato per capire di cosa si tratta. Sempre nel General Settings si può abilitare o disabilitare l'attivazione automatica di Powertoys all'avvio del PC (Start at login).
Nella seconda versione di Microsoft Powertoys per Windows 10 ci tre strumenti: Fancy Zones, PowerRename e la guida alle scorciatoie.

FancyZones

La funzione chiamata FancyZones permette di scegliere un layout in cui disporre le finestre sullo schermo. Mentre in Windows 10 è possibile trascinare una finestra verso destra, verso sinistra, verso l'alto o il basso per poterla ridimensionare e posizionare automaticamente in modo che occupi la metà dello schermo, non è possibile, invece, disporre in modo semplice e automatico tre o più finestre per poterle tenere tutte quante sotto gli occhi. Con Fancyzones è quindi possibile fare questa disposizione automatica, scegliendo se le finestre devono essere affiancate sullo schermo in verticale o in orizzontale oppure impilate o in altri modi personalizzati.
Una volta attivata la funzione nel General Settings, premere sul lato destro di Powertoys su FancyZones per configurare il suo comportamento. Sotto Zone Configuration, premere su Edit Zones per configurare il layout preferito in cui disporre le finestre. Si può scegliere uno dei modelli già pronti, decidendo anche quanti spazi da dedicare alle finestre si vogliono avere, se 3, 4 o di più. Ovviamente più spazi si vogliono avere, più le finestre saranno rimpicciolite. Questa schermata di scelta si può visualizzare rapidamente con la combinazione di tasti Windows ~ (peccato che il tasto ~ non esiste nella tastiera italiana e dovrebbe essere accanto al tasto 1, dove noi abbiamo il tasto \).
Comunque sia, dopo aver scelto il layout , nella configurazione di Fancyzones si può scegliere come attivarlo. Per impostazione predefinita, basterà tenere premuto il tasto Maiusc e poi trascinare una finestra col mouse per vedere sullo sfondo la disposizione di Fancyzones. Si potrà quindi trascinare la finestra per posizionarla nella sezione che si vuole. Per esempio, scegliendo il modello a colonne si divide lo schermo in tre colonne, mentre se si sceglie un modello a griglia con 4 sezioni, si potranno disporre le finestre ai 4 angoli dello schermo con una divisione in 4 parti.
Ci sono anche altre opzioni di Fancyzones che permettono di mantenere la disposione delle finestre se si cambia il layout e di scegliere il colore dello sfondo delle sezioni quando vengono evidenziate.

PoweRename

PowerRename è una funzione che permette di rinominare rapidamente più file in una cartella. Per utilizzarla, con Powertoys attivo in background, basta selezionare due o più file in una cartella e poi premerci sopra col tasto destro del mouse e selezionare l'opzione PowerRename. Dalla finestra che si apre è possibile usare i due campi in alto per cercare e sostituire i caratteri che si vogliono modificare nel nome del file: quello che si inserisce in "cerca" viene rimosso dal nome del file originale, mentre quello che viene scritto su Sostituisce viene aggiunto al nome del file. In basso è possibile usare opzioni per escludere file specifici o ed altri criteri per rinominare il file.

Guida alle scorciatoie

La Guida alle scorciatoie è una funzione molto utile per imparare le combinazioni di tasti più importanti di Windows 10 col tasto Windows. Se si attiva lo strumento Shortcut Guide di Powertoys, quando poi si preme il tasto Windows per un secondo circa, compare una schermata di guida che ci dice cosa succede se si preme un altro tasto. Si potrà quindi scoprire che si può aprire rapidamente una cartella premendo insieme Window-E oppure andare al desktop con i tasti Windows-D e tanto altro.

Scaricare e installare Microsoft Powertoys per Windows 10

Per scaricare la prima versione ufficiale di Microsoft Powertoys si deve aprire la pagina dedicata su Github e scaricare l'ultima Release. Il file da scaricare è quello chiamato PowerToysSetup.msi che è il file d'installazione.
Una volta installato, Powertoys si attiva automaticamente e si può configurare premendo la sua icona nell'area di notifiche, nella barra applicazioni. Se non si vuole che si avvii automaticamente ogni volta che si accende il computer, si deve disattivare l'opzione Start at login nelle impostazioni generali.
Microsoft prevede di rilasciare strumenti aggiuntivi in ​​futuro dentro Powertoys, con quattro di questi che sono già descritti nella pagina del progetto e sono: Strumento per rinominare file in batch, il registratore di gif animate, tool per terminare processi e tool per massimizzare un nuovo widget del desktop.

Se piace l'idea e si volesse un programma con più opzioni di configurazione e strumenti aggiuntivi per Windows 10, allora rimando alla pagina dei programmi per modificare ogni cosa di Windows 10, tra cui c'è Winaero Tweaker che è da sempre il vero erede di TweakUI dei vecchi Powertoys di Windows XP.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy

Un Commento
  • nicola
    17/9/19

    SEMPRE AL TOP....COMPLIMENTI E GRAZIE.