Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

Su tutti i computer con Windows 7 e Vista è abilitata l'accelerazione hardware, una funzione del sistema che dice al computer di utilizzare la memoria della scheda video, la GPU, a supporto del processore, la CPU per eseguire i compiti e migliorare le prestazioni.
L'accelerazione hardware è abilitata anche in Windows XP ma mentre su XP si può disattivare,su Windows 7 e Vista non è possibile, non solo perche è gestita dal driver della scheda grafica ma anche perchè Windows 7 e Vista rendono tutta la grafica del sistema con le Directx che sono quindi indispensabili.

L'accelerazione hardware serve soprattutto per vedere i film in Full HD ad alta qualità, per giocare ai videogiochi con grafica 3D a livello dettagliato sia per usare programmi di grafica avanzati ma, per tutto il resto, può risultare controproducente e spesso non è nemmeno supportata.
In particolare l'accelerazione hardware rende più pesante e difficoltosa la visione di video in streaming dai siti in flash che sono tutti o quasi di qualità normale e non HD.
Se quindi si usa spesso il computer su internet per vedere video in streaming, si può disattivare l'accelerazione hardware sul sistema o, meglio, sui browser web.

Su Windows 7 e Vista, si può andare nel pannello di controllo, cliccare su Schermo e poi sulla voce "Modifica risoluzione" in alto a sinistra.
Nella finestra che si apre, andare in Impostazioni Avanzate e, nella scheda Risoluzione problemi notare che il tasto modifica impostazioni è grigio e disabilitato.
Questo avviene perchè in Windows 7 e Vista l'accelerazione hardware è gestita dal driver della scheda video ed è necessaria al sistema per visualizzare gli effetti Aero del Desktop.
Per questo motivo, per ottenere lo stesso effetto che si avrebbe disabilitando l'accelerazione hardware, in Windows 7 e Vista si può cambiare il tema Aero del desktop con un tema di base.

Nel caso qualche applicazione o programma per creare o vedere video o videogame su Windows desse problemi di prestazioni, con video balbettanti o caricamenti più lunghi del normale o un audio non sincronizzato, probabilmente la colpa è di questa accelerazione hardware che il driver della scheda video, per qualche errore o incompatibilità, non riesce a gestire.
Premere allora col tasto destro sullo sfondo del desktop, andare su Personalizza e selezionare il tema Windows Classic tra quelli disponibili.
La grafica classica mostra le finestre ed i menu in grigio e non sarà presenta alcun effetto speciale animato.
Con il desktop classico, di fatto, l'accelerazione hardware è disattivata per Windows.

Se c'era un programma che dava problemi, lo si può eseguire senza accelerazione hardware facendo in questo modo:
premere col tasto destro sula sua icona, andando sulle proprietà, nella scheda compatibilità e selezionando Windows XP e, se ancora ci fossero problemi, mettere la selezione a tutte le opzioni (risoluzione 640x480, disattiva temi visivi, disattiva composizione desktop, e disabilita ridimensionamento schermo per valori DPI alti), tranne quella dei 256 colori.
Adesso sicuramente quel programma funzionerà fluido e veloce come non mai.

Se tutto questo è valido solo nel caso ci siano problemi di prestazioni, consiglio in generale (ma rimango aperto a contestazioni) di disabilitare l'accelerazione hardware del browser web per ottimizzare la visione dei video in streaming in flash come quelli YouTube o di altri siti.
Ogni browser ha la sua opzione:
Per disattivare l'accelerazione hardware in Internet Explorer bisogna premere l'ingranaggio in alto a destra, entrare nella finestra delle opzioni internet, alla scheda Avanzate, cercare la voce "Grafica accelerata" e levare la spunta dove è scritto usa rendering software piuttosto che rendering GPU-OFF.

Per disabilitare l'accelerazione hardware in Firefox andare nelle Opzioni -> Avanzate -> Generale e deselezionare la voce “Usa accelerazione hardware quando disponibile”.

Con Google Chrome, per disabilitare l'accelerazione hardware, aprire una scheda vuota e scrivere sulla barra degli indirizzi about:flags.
Disabilitare le voci dell'elenco in cui è scritto “GPU Accelerated Compositing” e “GPU Accelerated Canvas 2D

Per disabilitare l'accelerazione hardare sui video in Flash (come i video Youtube), premere col tasto destro del mouse sul video, selezionare impostazioni e, alla prima scheda, levare la spunta alla voce "Abilita accelerazione hardware" come scritto anche nella guida per risolvere problemi con i video Youtube o altri siti in flash

Tutto questo alleggerisce il browser, permette una navigazione web più fluida, un buffering dei video in streaming più veloce e con meno interruzioni, senza nulla levare alle prestazioni grafiche.

Anche i programmi Media Player hanno l'opzione di disabilitare o abilitare l'accelerazione hardware.
In Windows Media Player 12 di Windows 7 non si può fare nulla e sono già inclusi i codec DXVA per vedere i formati video in HD.
Per tutti gli altri Windows Media Player bisogna installare i codec per vedere i video HD scaricando ed installando i codec software video K-Lite.
In Windows Media Player Classic si può abilitare l'accelerazione hardware andando sul menu Visualizza -> Opzioni -> Riproduzione (Playback) -> Levare la crocetta dove è scritto "Caricamento automatico dei sottotitoli".
Poi andare, sempre delle opzioni nel menu su Riproduzione selezionare Output e impostare EVR custom Pres. per Windows 7 e Vista, VMR-9 per Windows XP.
Su VLC Media Player l'accelerazione hardware GPU è una funzione sperimentale che rimane disabilitata nelle opzioni dei codificatori.
Si può fare un test del proprio computer e vedere se CPU e GPU supportano la riproduzione dei video con accelerazione hardware DirectX con il tool DXVA Checker.

In conclusione, riepilogando: il mio consiglio è di disabilitare l'accelerazione hardware della GPU anche sui computer potenti per ottimizzare i video in streaming e vederli meglio (tanto l'accelerazione hardware è inutile se la qualità è bassa).
Per la visione dii film ad alta qualità, ful HD, magari visti con un DVD bisogna usare un Windows Media Player con i codec DXVA compresi nei pacchetti software indicati.
Sui pc meno veloci, potrei consigliare di disattivare gli effetti Aero di Windows ed usare un tema classico che è più brutto ma migliora le prestazioni generali.
Se in Windows 7 e Vista ci sono problemi con programmi, soprattutto di grafica e video, che si aprono lenti e sembrano pesanti, provare la modalità compatibilità Windows XP.
Tenere inoltre presente che molte schede video soprattutto dei portatili, le ATI Radeon, le Intel, e Nvidia sono incompatibili con l'accelerazione hardware dei video quindi non si trae nessun beneficio ad attivarlo.

Resta il fatto che per la questione accelerazione hardware dare indicazioni generali sembra impossibile e dipende molto da quale computer si utilizza.
Ogni commento di approfondimento o correzione del presente articolo è senza dubbio gradito.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
7 Commenti
  • altamentesperimentale
    22 set 2011, 22:41:00

    Ciao ti leggo da una vita ma posto per la prima volta - pensi che disabilitare l'accelerazione hardware possa influire negativamente sulle prestazioni di un programma come photoshop?

  • Claudio Pomhey
    23 set 2011, 00:24:00

    no penso proprio di no comunque se fai la prova poi mi darai conferma

  • Claudio Pomhey
    25 set 2011, 15:06:00

    Dopo qualce giorno di test, confermo che disabilitando l'accelerazione hardware o gli effetti Aero di Vista e Windows 7, si ottimizzano i video in streaming e si vedono meglio

  • Fabrizio
    12 apr 2012, 02:35:00

    Ho avuto problemi nel visualizzare alcuni video dopo l'aggiornamento di flash,quindi ho seguito il tuo consiglio diabilitando l'accelerazione hardware del browser (Firefox) ma la qualità delle pagine lascia piuttosto a desiderare

  • Claudio Pomhey
    12 apr 2012, 02:45:00

    questo è impossibile, i siti web non usano accelerazione hardware, tranne in rari casi

  • giuliano.gutta@hotmail.it
    21 ott 2012, 02:48:00

    Grazie mille :) . Grazie al tuo articolo ho risolto vari problemi.

  • flv63
    07 nov 2013, 23:05:00

    grazie per la dritta, funziona.
    pensavo di avere il pc guasto.