Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Programmi per pulire Windows da file obsoleti come Ccleaner

Pubblicato il: 23 novembre 2009 Aggiornato il:
Migliori 10 programmi per pulire Windows da file obsoleti inutili e da chiavi registro che non servono più
registry cleaner I programmi Cleaner sono programmi per PC che trovano automaticamente i file osoleti o temporanei o considerati ormai inutile e li segnano per cancellarli.
Questi stessi programmi possono anche correggere gli errori sul registro di sistema cancellando le chiavi rimaste senza riferimenti.
Il registro di sistema è quello che si vede andando su Start, Esegui e scrivendo la parola "regedit".
In questo registro di sistema, che esiste da Windows 95 fino a xp, Vista le versioni Server e Windows 7, ci sono i riferimenti dei dati e dei file dell'intero sistema operativo.
Cose come le password utenti, le impostazioni grafiche, le impostazioni di sicurezza, le configurazioni dei software, sono memorizzate li con diverse chiavi parametrizzate.
Modificare queste chiavi manualmente non è compito semplice nemmeno per i sistemisti esperti e fare errori da quelle parti potrebbe compromettere il funzionamento del pc.
Ci sono programmi per modificare il registro di sistema, per il backup, per il defrag e chiavi da modificare per ottimizzare le prestazioni Windows.
Esistono poi tool automatici chiamati "Registry cleaner" che riconoscono i problemi e le chiavi inutili, rimuovendole automaticamente.

In questo articolo vediamo allora i migliori software gratuiti per pulire Windows da file obsoleti e chiavi di registro.

Prima di iniziare vorrei spendere due parole sul loro utilizzo.
Ci sono tante teorie in merito, c'è chi dice che un registry cleaner vada usato ogni volta che si accende il computer, c'è chi li usa una volta a settimana e chi una volta al mese.
Tante persone si chiedono perchè un programma di questo tipo trova cento errori mentre un altro ne trova mille.
Tanti pensano che i registry cleaner migliorino la velocità del computer mentre alcuni ritengono che siano dannosi e inutili.

La realtà è che, come tutte le cose, ci vuole equilibrio.
A volte usare uno di questi programmi può aiutare le performance del computer, ma se usati spesso possono avere effetto contrario.
Tanti programmi, quando vengono rimossi, lasciano tracce nel registro di sistema e lasciano file obsoleti inutili.
Gli errori di Registro di sistema comuni sono, ad esempio, DLL condivise mancanti, estensioni di file non corrette, percorsi non validi, collegamenti mancanti, orfani di oggetti Active X, dispositivi hardware non più esistenti, collegamenti non validi ai programmi di avvio, e molto altro ancora.
I file inutili sono quelli temporanei generati da un programma che magari non c'è più e quelli rimasti dopo una disinstallazione di un programma.

Se si è molto smanettoni, se si fanno molte modifiche, se si aggiungono tanti programmi per fare prove e test, allora si può consigliare una minor frequenza di pulizia.
Ricordo che ci sono anche programmi che rilevano le modifiche alle chiavi di registro, utili per avere una cronologia di eventi e controllare che qualche virus non abbia fatto danni.

Ci sono centinaia di software che si intitolano "Cleaner", qui io ne prendo in considerazione 8, tutti gratuiti e validi, probabilmente i migliori in circolazione, anche se nessuno è perfetto e vanno sempre usati con cognizione di causa.

1) CCleaner è sicuramente lo strumento Windows più popolare per l'ottimizzazione del sistema.
Ccleaner si integra in Windows 7 e Windows 8 e supporta anche i sistemi a 64 bit.
Ne abbiamo parlato diverse volte, relativamente all'ottimizzazione generale di Windows, Xp, Vista o sette e riguardo a come recuperare e risparmiare spazio sull'hard disk.
Esso viene fornito con un sacco di funzioni tra le quali la pulizia del registro.
CCleaner è utile e indispensabile ma diventa ottimo solo dopo aver installato Ccleaner Enhancer che aggiunge regole di pulizia.
CCleaner fa un backup delle chiavi di Registro di sistema che vengono rimosse ma non ha una funzione di ripristino.
Quindi, se ci fossero problemi, bisogna riscrivere le chiavi manualmente cliccando due vole sul file .reg che Ccleaner crea come backup.

2) Clean Master, versione per PC della nota app per Android, ottima per pulire Windows da file obsoleti.

3) Kaspersky Cleaner, della nota azienda che sviluppa l'antivirus Kaspersky.

4) NCleaner è uno dei sistemi più completi strumenti di pulizia e di manutenzione di Windows sul mercato.
Purtroppo, non è ancora disponibile per Windows 7.
Tra le opzioni di sicurezza, prima di cancellare le chiavi invalide trovate, c'è quella di creare un punto di ripristino del sistema in modo da poter tornare indietro facilmente se fossero stati commessi errori.
NCleaner Second è ottimo e considerato da molti il miglior software per recuperare spazio disco sul pc.

5) Auslogics Registry Cleaner è forse il programa più adatto per l'utente inesperto.
Auslogics Registry Cleaner è distribuito per Windows 2003 a 7 e supporta sia i 32 bit che i 64.
La facilità qu questo tool viene da una procedura guidata che porta chiunque a compiere l'operazione senza seccature e senza impegnare la mente.
Per impostazione predefinita, solo gli elementi di sicurezza sono controllati e viene visualizzato un avviso prima di fare operazioni su elementi critici la cui valutazione può richiedere esperienza.
Sulle chiavi di registro viene eseguito il backup prima di risolvere i problemi.
Infine, un po' per pubblicizzarsi, lo strumento fa vedere una stima di quanto il pc va più veloce dopo aver eseguito la pulizia.
AusLogic su Windows 7 potrebbe non essere ancora una versione valida perchè sono stati riscontrati problemi.

6) AppCleaner è un programma simile a Ccleaner che cancella i file obsoleti, le cache, le cronologie di browser web e programmi, i file temporanei e le chiavi di registro superflue, quelle orfane che non hanno più motivo di stare nel computer.
Il programma è semplicissimo da usare e molto completo, un po' come il Ccleaner Enhancer.

7) Wise Registry Cleaner è forse il più completo programma per ottimizzare le chiavi di registro del computer.
Nonostante le molte opzioni, l'interfaccia rimane chiara e semplice da usare, anche per un utente inesperto.
La prima volta che si utilizza vengono fornite spiegazioni su ogni operazioni e l'utente viene guidato nell'uso del programma.
Wise Registry Cleaner è disponibile per Windows 98, Xp, Vista e 7, 32 e 64 bit.
Durante l'installazione, conviene rimuovere i programmi agiiuntivi (questo vale per tutti).
Quello che rende speciale questo Registry Cleaner è il fatto di distinguere le modifiche al registro che si possono fare tranquillamente e quelle che invece richiedono una analisi più esperta.
Come accennato sopra infatti alcune modifiche possono portare a malfunzionamenti, quindi ci vuol sempre prudenza ad usare pulitori automatici.
Mentre gli altri danno tutto per buono, fanno la somma e non danno dettagli o giudizi sulle singole voci, questo invece separa le chiavi di registro critiche dalle altre cosi, se non si vogliono proprio correre rischi, si possono lasciare stare.
Attraverso il menu di opzioni è possibile modificare le impostazioni automatiche e creare un'operazione pianificata per il lancio e l'autoesecuzione dello strumento (magari una volta al mese).

8) Fcleaner è un programma per pulire il registro di Windows praticamente identico a Ccleaner.
Permette di cancellare le tracce d'uso del browser web, di eliminare le chiavi rimaste sul sistema ma inutili e di velocizzare il computer ottimizzando le risorse.

9) Comodo Registry Cleaner è uno dei miei favoriti perchè sono un grande estimatore dei software prodotti da questa casa, la Comodo appunto.
a Rigurado era stato scritto un articolo specifico a cui rimando.

10) Glary Utilities Free è la migliore suite gratuita ( la migliore non gratuita è, per me, TuneUP). per ottimizzare Windows in ogni suo aspetto e, tra le funzioni, c'è anche il registry cleaner.
Glary Utilities è facile da usare, intuitivo ed è sicuro che non fa danni.
Su un computer mai ottimizzato e dove non è mai stata eseguita alcuna manutenzione, dopo aver usato Glary Utilities, sembrerà come aver comprato un pc nuovo.

11) Da citare infine due tool molto semplici che si trovano sul sito Superwin.com chiamati A1 Click Ultra PC Cleaner e RegVac Registry Cleaner, uno pulisce i file, l'altro le chiavi di registro.
Si possono schedulare per la manutenzione automatica all'avvio del pc e funzionano bene, senza creare danni.

12) Eusing Free Registry Cleaner è uno strumento dedicato alla sola pulizia del Registro di sistema ed è perfetto per coloro che non vogliono perdere tempo con questo tipo di strumenti perchè è semplice e facile da usare.
Lo strumento è compatibile con Xp, Vista e con Windows 7.
L'analisi di questo software è più profonda rispetto a Ccleaner trovando molte più voci non valide.

13) AMLTOOLS è utile per vedere quali chiavi di registro vengono caricate all'avvio di Windows.

In un altro articolo, altre 4 alternative a Ccleaner per ripulire Windows

Ricordo ancora di non abusare con questi tool, di prenderli per buoni nelle modifiche che fanno ma di non considerarli infallibili ed essere pronti a recuperare nel caso ci fossero problemi.
Resta comunque il fatto che usare uno di questi tool è assolutamente utile e vantaggioso per mantenere in forma il computer con sistema operativo Windows.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)