Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Recupero di file e foto cancellati da memory card e penne usb

Pubblicato il: 28 luglio 2008 Aggiornato il:
Migliori programmi gratuiti per recuperare file dopo averli cancellati da dispositivi come penne USB, schede di memoria, fotocamere

recupero file da usbAggiornato il 3 Gennaio 2010

Dopo aver parlato di come di come recuperare file da un CD/DVD o Blue Ray rovinato e diventato illegibile, rimane da completare la rassegna per recuperare file da una penna USB oppure foto e immagini dalla memory card di una macchinetta fotografica.

Di seguito i migliori programmi di recupero da una penna USB, memory card o drive esterno.

1) PC Inspector Smart Recovery un’utility gratuita, anche in lingua italiana (anche se il sito è in tedesco), che consente di effettuare il recupero dei dati da una memory card in maniera molto semplice e con una buona percentuale di successo.
PC Inspector Smart Recovery infatti consente di effettuare il recupero dei dati da una qualsiasi periferica rimovibile sia dalle più comuni chiavette USB sia da memory card Secure Digital e schede di memoria CompactFlash, Memory Stick, SmartMedia, Microdrive.

I formati di files recuperabili sono: .jpg, .amr, .tif, .bmp, .gif, Canon .crw , Fuji .raf , RICOH .raw, Olympus .orf (E-XX), Olympus .orf (C5050), Nokia 3gp, Kodak .dcr, Minolta .mrw, Nikon .nef (D1H/D1X), Nikon .nef (D2H/D2X), Nikon .nef (E5000/E5700), Sigma - Foveon .x3f, mp4, QuickTime .mov (Konica Minolta). Inoltre possono essere recuperati anche filmati .avi, .mov e files audio in formato .wav.

Dopo aver scaricato e installato PC Inspector Smart Recovery bisogna collegare al PC la memory card o la penna usb avviare PC Inspector Smart Recovery, selezionare il drive che rappresenta la memory card appena connessa, scegliere il formato dei file da recuperare che nel caso di foto è il .JPG, scegliere una directory di destinazione per i files recuperati e premete “Start”.
Dunque prima di riformattare la scheda o la pnna USB conviene tentare il recupero dei file con questo programma gratuito oppure, se con questo non si ha successo, provare anche PhotoRec.

2) Uno dei migliori programmi per recuperare file da penne usb, memory card ma anche CD DVD e hard disk, è PhotoRec che funziona per qualunque tipo di file o quasi, la lista indica file di Office, .doc .xls .ppt , file video come .avi .mp4, file audio .mp3 .wma, file di immagini .jpg, .png, .gif e e foto.
Si presenta come un ottimo software di recupero che permette appunto di leggere e vedere le foto perse non solo da un qualsiasi supporto di memoria fotografica ma anche da chiavi USB, dischi rigidi, CD e DVD.
PhotoRec si installa su tutti i sistemi operativi, quindi anche Linux , è opensource, ed è semplicissimo da usare; si basa sul fatto che i dati delle memory card e dei CD non sono frammentati dunque diventano recuperabili per intero.
PhotoRec riesce a operare sul filesystem della scheda di memoria anche quando é danneggiato, dato che ricerca direttamente i file-header di tutti i formati di archivi foto.
PhotoRec non tenta di riscrivere sulla memoria danneggiata ma riscrive gli archivi recuperati nella stessa cartella dove é installato il programma.

3) Il programma più semplice è Digicam Photo Recovery che recupera foto e immagini da fotocamere e smartphone con due click.

4) DiskDigger è una applicazione portatile che permette di recuperare tutti i file persi o cancellati per sbaglio da dischi rimovibili, hard disk esterni, memory card, dischi rigidi, di qualunque tipo (immagini, documenti, video, musica, dati, ecc.)
Il suo funzionamento è molto semplice, si deve selezionare un disco di cui si desidera trovare i file perduti o accidentalmente cancellati e fare clic su Avanti. Ora selezionare il tipo di file che si desidera cercare, quindi, su una scheda di memoria in cui si sono eliminate le foto, è possibile selezionare tutti i tipi di immagine invece di selezionare tutti i tipi di file, questo accelera il processo di recupero.
Disk digger non è più gratuito, la licenza costa 15 dollari.

5) In un altro articolo, tutti gli altri programmi per recuperare file cancellati dall'hard disk o da penne usb

Nelle impostazioni avanzate è possibile scegliere se saltare i settori danneggiati oppure no.
Una volta fatto, fare clic su Avanti e il processo di recupero inizierà.
È possibile mettere in pausa o annullare il processo in qualsiasi momento.
Ciò che rende unico questo strumento è la semplicità, il fatto che non si deve installare perchè portatile anche sulle stesse penne usb e la sua capacità di visualizzare in anteprima i file recuperati che vengono separati in base al tipo ed al formato.
Cliccando su Salva, si possono recuperare i file e risalvarli sul computer o sulla stessa chiavetta usb / memory card, se non è danneggiata.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Angela D'Ambra
    11/2/13

    Utilissimo scaricato in pochissimo tempo e subito risolto...stava per venirmi un infarto hahahaha

  • antonella mannozzi
    1/12/14

    Ho inviato un hardisk esterno (1 TB) ad una societa' di recupero dati ma mi è stato restituito dicendomi che è smagnetizzato. Qualcuno mi sa dire se mi devo rassegnare del tutto o posso nutrire ancora qualche speranza? grazie