Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Recuperare le foto cancellate da cellulari e fotocamere digitali

Aggiornato il:
Digicam Photo Recovery, tra i migliori programmi per recuperare foto e immagini da macchine fotografiche, cellulari, smartphone e penne USB
recuperare foto cancellate Quando si eliminano le foto per fare spazio nella memoria dello smartphone o delle fotocamere digitali, non si ha più la possibilità di recuperare le fotografie in una sorta di "cestino dei file" come avviene in Windows o Mac; questo significa che una volta premuto il tasto "cancella", la foto sparisce e non ci sono opzioni per ripristinarle e farle tornare visibili in maniera semplice.
Le foto cancellate però non sono del tutto perse: esse sono ancora nella memoria, pronte per essere soprascritte da nuovi file che verranno generati.
Per poter quindi recuperare le foto cancellate dovremo utilizzare un programma di recupero dei file che riconosca la presenza delle foto nella scheda di memoria ripristinandole anche se sono state eliminate (entro un determinato lasso di tempo).
Scopriamo insieme i migliori programmi per recuperare le foto cancellate su smartphone e fotocamere digitali.

LEGGI ANCHE -> App per recuperare foto cancellate su Android e iPhone

Come recuperare le foto cancellate da cellulari e fotocamere digitali

Il successo dell'operazione di recupero dipende da una serie di fattori, ma, soprattutto, dipende da quanto è stata usata la fotocamera digitale dopo aver eliminato alcune immagini.
Come avevamo accennato nell'introduzione le foto cancellate non vengono subito eliminate fisicamente, ma lo spazio loro assegnato viene etichettato come scrivibile quindi ogni nuovo scatto effettuato potrebbe portare alla cancellazione di una foto o di parti di foto cancellate.
Quindi il tempismo è tutto: ritrovare fotografie cancellate dopo aver riempito più volte la memoria con nuovi scatti potrebbe essere quasi impossibile, mentre agire pochi minuti dopo la cancellazione accidentale permette di solito un buon recupero.
Vediamo insieme i migliori programmi gratuiti che possiamo utilizzare su PC per recuperare le foto cancellate.

1) Recuva

Uno dei migliori programmi che possiamo utilizzare per recuperare le foto cancellate accidentalmente è Recuva, dalla stessa software house di CCleaner; il programma è disponibile in versione portable (quindi non dobbiamo nemmeno installarlo) da qui -> Recuva Portable.
Una volta scaricato il file ZIP basterà estrarlo sul desktop o in qualsiasi altra cartella a piacere ed avviare l'eseguibile .exe di Recuva per avviare la procedura guidata di recupero.
Programma Recuva

Seleziona nella finestra di scelta del tipo di file Immagini, quindi fai clic su Avanti per aprire la schermata dove scegliere il percorso del dispositivo su cui vogliamo recuperare le foto cancellate (lo smartphone, la fotocamera o la scheda di memoria già connessi al PC).
  

Una volta specificato il percorso facciamo clic su Avanti e nella schermata finale selezioniamo Scansione approfondita per ottenere un recupero molto efficace (a scapito della velocità di scansione, che sarà decisamente più lenta).
Al termine della scansione il programma ti mostrerà tutti i file immagine che è riuscito a recuperare dal percorso fornito, indicandoti la capacità di recupero del singolo file con dei colori (verde pienamente recuperabile, giallo abbastanza recuperabile, arancione scarsamente recuperabile e rosso irrecuperabile).
Selezioniamo i file da recuperare (magari aiutandoci con l'anteprima degli stessi) e clicchiamo su Recupera per salvare i file cancellati in un nuovo percorso.

2) Digicam Photo Recovery

Tra i migliori software di recupero di fotografie c'è Digicam Photo Recovery, un programma gratuito e molto semplice che permette di ritrovare i file immagine cancellati da penne USB, schede di memoria, fotocamere e smartphone che possono essere collegati al PC.
Possiamo scaricarlo gratis da qui -> Digicam Photo Recovery.
Il programma riconosce il dispositivo collegato al computer allo stesso modo in cui esso viene indicato in Esplora risorse su Windows, quindi basta selezionare il dispositivo da cui vogliamo recuperare le foto nel menu a tendina e premere il tasto Trova le mie immagini per avviare il processo di recupero.
Programma Digicam Photo Recovery

Rispetto altri programmi simili, Digcam Photo Recovery è davvero semplice da usare per chiunque visto che basta un tasto per avviare il completo recupero delle immagini cancellate.
Il programma rileva e riconosce la maggior parte di dispositivi di archiviazione USB, smartphone Android e macchine fotografiche.
Dopo aver premuto il tasto Trova le mie immagini Digicam chiede di indicare la cartella in cui salvare le foto che saranno eventualmente recuperate.
È possibile interrompere il recupero in qualsiasi momento premendo sul pulsante Annulla.

3) Photorec

Se Digicam e Recuva dovessero fallire, si possono usare altri software tra cui il famoso Photorec, un programma gratuito e open source molto potente, in grado di recuperare praticamente qualsiasi tipo di immagine anche da dispositivi e memorie parzialmente danneggiate.
Il programma possiamo scaricarlo gratuitamente da qui -> Photorec.
Una volta scaricato è sufficiente installarlo sul PC ed avviare il programma ad interfaccia grafica qphotorec_win.exe, che avvia l'interfaccia creata ad hoc per il programma (che normalmente agisce a livello terminale).
Una volta aperto il programma ci ritroveremo con un'interfaccia simile a quella visibile qui in basso.
Programma Photorec

Assicurandoci di aver collegato il dispositivo (smartphone o fotocamera digitale) o la scheda di memoria dal quale recuperare le foto cancellate, selezioniamo l'unità giusta tra quelle disponibili nella parte alta del programma, selezioniamo FAT/NTFS e Whole, indichiamo la cartella di recupero dei file facendo clic su Browse ed infine facciamo clic su Search.
La ricerca dei file immagine sarà abbastanza lenta, ma questo programma ha funzionato in molti casi anche su file system completamente danneggiati, difficile trovarne un altro così potente.
Al termine della scansione avremo tutti i file immagine cancellati direttamente nella cartella indicata nella schermata d'avvio, non dovremo far altro che aprirla per vedere le foto recuperate.

4) DiskDigger

Un altro buon programma che possiamo utilizzare per recuperare le foto cancellate da cellulari e da macchine fotografiche digitali è DiskDigger, disponibile al download gratuito da qui -> DiskDigger.
Programma DiskDigger

Il programma è molto semplice da installare e da utilizzare: una volta installato su Windows non dovremo fare altro che aprirlo, selezionare l'unità o il dispositivo dove intendiamo recuperare le foto e fare clic su Avanti; indichiamo la cartella dove salvare i file recuperati e facciamo partire il processo di ripristino, che procederà abbastanza lentamente (visto il tipo di scansione profonda che effettua sul file system).
Al termine avremo le nostre foto recuperate nella cartella indicata.

5) Lazesoft Recovery Suite

Tra i programmi più completi per recuperare file spicca sicuramente Lazesoft Recovery Suite, scaricabile gratuitamente per uso personale da qui -> Lazesoft Recovery Suite.
Tra i tanti programmi inclusi nella suite possiamo utilizzare Data recovery, che ci permetterà di recuperare i file cancellati per sbaglio, basta utilizzare una delle opzioni offerte (Fast Scan, Undelete o Deep Scan).
Programma Lazesoft Recovery Suite

Scelta l'opzione preferita di recupero non dovremo far altro che selezionare la partizione o l'unità su cui agire (anche smartphone o memoria di una fotocamera) ed aspettare che la scansione termini.
Alla fine potremo visualizzare tutti i file recuperati, procedendo al loro recupero.

LEGGI ANCHE: Migliori programmi per ripristinare foto

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy