Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come recuperare file eliminati sul PC da hard disk o SSD

Aggiornato il:

Migliori programmi gratuiti su Windows per recuperare file che sono stati cancellati ed eliminati dall'hard disk e dal cestino

Recupero file disco Quante volte ci sarà capitato di svuotare il cestino di Windows, salvo poi ricordarsi di aver buttato per errore un file o una foto importantissima. Fino a qualche anno fa una cosa del genera poteva buttare nel panico chiunque, al punto dal dover chiedere sempre l'aiuto di un professionista del settore (che poteva contare su programmi costosi e difficili da utilizzare). Oggi invece è decisamente più semplice recuperare i file eliminati dal PC per errore e non dobbiamo nemmeno portare il computer dal tecnico: possiamo fare tutto noi, con i programmi giusti!
In questo articolo vi mostreremo quindi i migliori programmi gratuiti che per recuperare file eliminati per sbaglio dal computer.
Nella maggior parte dei casi dovremo solo installare il programma e fare due clic del mouse per avviare la scansione del disco, in altri casi dovremo selezionare l'unità su cui effettuare la scansione e il tipo di file da recuperare (per velocizzare il processo di recupero).

LEGGI ANCHE: Programmi per recuperare le foto cancellate o perse

Tempi di recupero

Affinché il file cancellato per sbaglio possa essere recuperato, dovremo procedere il prima possibile: infatti anche se un file viene cancellato dal cestino di Windows, le sue "tracce" rimangono custodite nel settore del disco fino a quando esso non verrà impegnato da un altro file. Se iniziamo quindi la procedura di recupero pochi secondi dopo esserci accorti di aver cancellato il file, esso sarà recuperabile nella stragrande maggioranza dei casi; se invece il file cancellato è vecchio oppure sono passaggi dei giorni, potrebbe essere difficile recuperarlo se il suo settore è stato impegnato da un altro file. Con i dischi meccanici quindi la velocità nella procedura d'esecuzione è fondamentale per riuscire nell'impresa: prima utilizziamo uno dei programmi proposti in basso, più possibilità avremo di recuperare tutti i file cancellati.

Recupero file sull'SSD

Sui moderni SSD il discorso della velocità è ancora più importante rispetto ai dischi meccanici: la velocità d'esecuzione è tutto per poter recuperare un file cancellato per sbaglio, visto che su questi dispositivi di memorizzazione viene eseguito ad intervalli regolari il TRIM, ossia la procedura che svuota le celle non più assegnate e le rende pronte per ospitare nuovi file.
Se un file viene cancellato per errore e il TRIM non è stato ancora seguito, il recupero è fattibile come su qualsiasi disco meccanico; se invece il file è stato cancellato per errore e il TRIM è stato già eseguito, il recupero potrebbe essere impossibile.
Ecco perché è sempre consigliabile effettuare un backup delle cartelle più importanti del computer, così da avere sempre una copia sana del file cancellato per errore senza doversi affidare alla buona sorte.

Programmi di recupero file gratuiti

Se il backup non è attivo e dobbiamo recuperare urgentemente un file cancellato per sbaglio, consigliamo di utilizzare i prima possibile uno dei seguenti programmi gratuiti. Sono tutti più o meno efficaci, ma per ottenere i migliori risultati possiamo provarne anche 2 o 3, uno alla volta, così da ampliare le possibilità di recupero.

- Recuva ha interfaccia molto user-friendly ed è buono per recuperi veloci ma occasionali. Recuva è il programma più facile da utilizzare per gli utenti alle prime armi, è tra i più veloci ed è sempre, quindi, il primo da provare per recuperare file eliminati sul PC.

- DMDE è un programma di recupero efficace, semplice e veloce nella scansione del disco, con molte opzioni per personalizzare la scansione.

- PhotoRec e TestDisk: questo è uno dei programmi più potenti in circolazione, visto che è in grado di recuperare file anche da dischi danneggiati o non più accessibili. Una volta scaricato e avviato il suo eseguibile qphotorec_win.exe (presente all'interno della cartella scompattata dal file ZIP), si aprirà una semplice interfaccia dove selezionare il disco su cui operare il recupero e inserire la cartella dove salvare i file recuperati, per concludere con la pressione del tasto Search. Il programma partirà ed effettuerà il recupero di tutti i file cancellati ma ancora presenti sul disco, operazione che può essere anche molto lunga (anche 4 ore e più, quindi conviene farla di notte). Al termine vedremo i file recuperati nella cartella indicata, pronti per essere conservati sul PC o spostati in backup su un'unità esterna. Il programma è ottimizzato per recuperare le foto, ma può procedere al recupero di qualsiasi tipo di file comune (tra cui documenti, video, PDF etc.).

- EaseUS Data Recovery Wizard Free per PC Windows e Mac permette di fare la scansione profonda del computer alla ricerca di tracce di file cancellati. Questo programma è compatibile con tutti i filesystem e la versione gratuita è limitata al recupero di 2 GB di file.

- Wise Data Recovery è un programma che si può usare anche in versione portatile, senza installazione, in grado di recuperare praticamente qualsiasi tipo di file: musica, video, archivi compressi, eseguibili, ecc. Una volta che un disco viene sottoposto a scansione, i file recuperabili vengono evidenziati col colore verde. Wise Data Recovery è disponibile sia come installer e portatile che lo rende una buona aggiunta al toolkit USB. L'interfaccia è pulita e semplice da usare, con due soli pulsanti necessari. La scansione è molto veloce e si possono vedere i file ritrovati in una finestra simile all'esplora risorse di Windows.

- Undelete 360 consente di ripristinare i tuoi file con l'aiuto di un algoritmo veloce ed efficiente. Oltre a recuperare file dall'hard disk del computer, può funzionare anche su dispositivi esterni come smartphone e fotocamere digitali.

- Puran File Recovery è un programma gratuito di recupero file portatile, senza installazione, semplice e immediato.

- DiskDigger è semplice da usare e serve a recuperare soprattutto immagini, foto, documenti, video e musica dal pc, molto simile a Recuva, anche nelle prestazioni.

- NTFS Undelete è un ottimo software con interfaccia grafica che riesce a recuperare i file che sono stati cancellati per sbaglio. Con questo tool opensource si può anche recuperare un intero hard disk e ritrovare tutti i file e dati, anche dopo che è stato formattato.

- Disk Drill permette di leggere i file che sono stati cancellati per errore per salvarli e recuperarli. Il programma è portatile per Windows 10, funziona con tutti i tipi di memorie, sia hard disk che schede SD e penne USB ed è molto semplice da usare con procedura guidata.

- Paragon Rescue Kit è un programma diverso per recuperare file da un hard disk formattato o da un pc che non si avvia.

- Stella Phoenix è un programma a pagamento molto potente e veloce che può essere usato gratis per recuperare massimo 1 GB di file cancellati dal PC.

Programmi di recupero file professionali (a pagamento)

Questi programmi sopra elencati, pur essendo validi vanno utilizzati possono non con molta cautela onde evitare di danneggiare il proprio computer e perdere l'intero hard disk e, nei casi più urgenti, come dover recuperare dati importanti da hard disk danneggiati, non sono all'altezza dei programmi di recupero dati professionali e quindi a pagamento.

Per ottenere il massimo dell'efficacia dovremo affidarci ai programmi a pagamento per recuperare file cancellati, come quelli elencati qui sotto:

- DIY Data Recovery Software serve a recuperare dati dal disco rigido, non solo da una cancellazione erronea, ma in molti casi anche da una successiva formattazione. E' un programma molto complesso, prima di utilizzarlo bisogna necessariamente studiare la guida e prendersi tutto il tempo che serve sia nella preparazione del programma, sia durante le operazioni di recupero.
Il costo del software è molto elevato.

- GetDataBack è un po' meno potente di Easy Recovery ma molto più semplice e veloce da utilizzare e con le stesse funzioni; costa anche un po' di meno.

- EaseUS Data Recovery Wizard Professional: esattamente come la versione gratuita, ma permette di recuperare anche i file più grandi, ad una velocità maggiore, con vari scenari da sfruttare in base al tipo di disco e un disco d'emergenza per poter recuperare i file anche dai PC appena formattati (senza Windows). Uno strumento potente ed efficace per recuperare file eliminati dal computer.

- Data Recovery Pro: altro software molto efficace per recuperare qualsiasi tipo di file, anche grazie al monitoraggio continuo del sistema (riesce a memorizzare tutti i percorsi dei file cancellati così da recuperarli in un secondo) e alla possibilità di visualizzare anche un'anteprima dei file recuperati (cosa molto utile se si è perso il nome originale e non sappiamo dove cercare). Tra i migliori in assoluto nel panorama dei software di recupero dati a pagamento.

Per approfondire il discorso sui file cancellati possiamo leggere la guida a come recuperare file da un CD/DVD e la guida per recuperare file e foto da una penna USB o una memory card.
Su un altro articolo invece vi mostreremo come cancellare i file in modo che non possano essere recuperati nemmeno con i programmi citati sopra, così da garantirci la massima privacy al momento della vendita di un portatile o di un disco fisso.

LEGGI ANCHE -> Recupero dati e file da un computer che non parte

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy