Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Attivare il blocco con impronta digitale su Whatsapp

Aggiornato il:

Come Attivare il blocco con impronta digitale di Whatsapp in modo da non far accedere nessun altro

impronta digitale whatsapp WhatsApp, essendo diventata ormai la piattaforma di messaggistica più popolare e più usata al mondo, richiede molte cautele per proteggerlo da eventuali spioni e furti di dati e informazioni e segreti personali che possono essere scritti nelle chat. Senza contare anche che WhatsApp ha tardato molto ad inserire misure di sicurezza adeguate, tra le quali c'è l'aggiunta di una protezione con PIN su Whatsapp di cui abbiamo parlato in un passato, molto importante per impedire accessi non autorizzati.
Come ulteriore protezione, nell'ultima versione di Whatsapp è stata aggiunta l'opzione di bloccare l'accesso con impronta digitale, su tutti gli smartphone che hanno il sensore di rilevazione (ormai diffuso in molti smartphone). Questa opzione si può attivare già adesso nell'app WhatsApp per Android e per iPhone aggiornata.

Per attivare il blocco con impronta digitale di Whatsapp su iPhone e Android, basta aprire l'app, andare in Impostazioni tramite il menu a 3 punti, poi andare su Account -> Privacy. Nella sezione Privacy, scorrere verso il basso fino alla fine per trovare l'opzione Blocco con impronta digitale. Dopo aver confermato l'impronta digitale usando il sensore del telefono.
L'opzione di Whatsapp utilizza l'impostazione predefinita dell'impronta digitale dello smartphone, quindi se è stata già utilizzata l'impronta digitale sul telefono, basterà semplicemente passare il dito sul sensore quando Whatsapp lo richiede per abilitare lo sblocco dell'impronta digitale. Se l'impronta digitale non è impostata sul dispositivo, bisogna configurarla prima di poterla poi usare su Whatsapp.
La funzione Blocco con impronta digitale di WhatsApp dà la possibilità di impostare un intervallo di tempo per il blocco automatico in modo che il riconoscimento dell'impronta venga richiesto immediatamente ogni volta che si apre Whatsapp, dopo 1 minuto o dopo 30 minuti che era stato già aperto. Si può quindi fare in modo che WhatsApp venga bloccato immediatamente dopo aver lasciato l'app oppure solo dopo 1 o 30 minuti. Una volta impostato il blocco con impronta digitale, solo chi ha registrato questa impronta potrà aprire Whatsapp per leggere e inviare messaggi.
Tra le opzioni di questa funzione c'è anche la possibilità di nascondere il contenuto delle notifiche dalla barra di notifica del telefono Android, se si vuole proteggere la privacy dei messaggi ricevuti in modo praticamente totale.

LEGGI ANCHE: Si può spiare Whatsapp? Come proteggere chat e messaggi da hacker e app spia

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy