Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come disattivare le app in background in Windows 10

Aggiornato il:

Come disattivare le app che sono eseguite in background in Windows 10 e rimangono attive tutto il tempo consumando memoria inutilmente

disattiva app windows 10 Windows 10 è un sistema operativo molto buono, efficiente, veloce, che usa tecnologie moderne e funziona bene anche sui computer più vecchi (sempre che l'hardware sia compatibile). Gli unici problemi di Windows 10 derivano da quello che viene chiamato Bloatware, ossia la presenza di tante funzionalità che sono inutili per la maggior parte delle persone, preinstallate ed attivate per impostazione predefinita. Come visto in un altro articolo, si possono rimuovere app preinstallate e componenti di sistema da Windows 10 oppure, molto più semplicemente, è possibile impedire che queste si attivino automaticamente e rimangano in background occupando inutilmente memoria e risorse del computer.
Queste app in background (ossia che rimangono nascoste sullo sfondo) di Windows 10 sono diverse e più nascoste rispetto i programmi che si avviano automaticamente, non sono segnalati da icone nell'area di notifica ed è piuttosto difficile accorgersi di loro nel task manager, anche perchè singolarmente occupano pochissima memoria. Comunque sia, per alleggerire il PC da consumi inutili di risorse e, come già scritto, per far tornare il PC veloce se è lento, è possibile disattivare le app in background in Windows 10 in modo piuttosto semplice, scegliendo se spegnerle tutte o solo alcune.

Prima di iniziare con la guida è bene tenere presente che alcune applicazioni, per ottenere prestazioni complessive migliori, dovrebbero essere lasciate attive in background in modo che siano pronte a rispondere quando vengono utilizzate, in ogni momento. Per questo motivo è importante controllare l'elenco di queste app e disattivare solo quelle che veramente non si utilizzano mai.
L'elenco delle applicazioni che vengono eseguite in background da Windows 10 in questo momento sono elencate in una sezione specifica all'interno delle impostazioni di Privacy (e non nella sezione App)
Premere quindi sul tasto Start nell'angolo in basso a sinistra del desktop, cliccare sull'icona Impostazioni (l'ingranaggio) nella barra di navigazione e poi andare alla sezione Privacy. Scorrere verso il basso la colonna di sinistra fino a trovare la voce App in background, che è la nostra lista da controllare. In questa schermata si vedrà un elenco di applicazioni con un interruttore affianco che, se non è mai stato toccato prima, è sicuramente acceso. Esse sono le app di Windows 10 che sono in esecuzione automatica.
A questo punto, volendo disattivare completamente la piattaforma di app di Windows 10, si potrebbe spegnere il primo interruttore in alto, quello che Consente l'esecuzione di app in background.
Prima di farlo, però, sarebbe meglio controllare quali sono queste app e vedere effettivamente se si vogliono spegnere tutte oppure se tenere attive alcune di esse. Per esempio nella lista si potranno trovare app utili come Microsoft Edge, Skype, Onenote, Il Tuo telefono, Meteo, Microsoft Foto, il Tema dinamico e poi anche alcune app che possono essere state installate da noi usando lo store Microsoft come Netflix, Facebook, VLC, Spotify o i giochi.
Per le app che non si usano mai, quindi, si può spegnere l'interruttore, lasciando attive quelle utili. Se si scoprisse che tutte le app nell'elenco vengono poco usate (o se non ci interessa ricevere notifiche da loro), allora è possibile spegnere l'interruttore generale in alto e bloccare tutte le app in background. Ricordarsi di ripetere questo processo dopo ogni installazione di aggiornamento delle funzionalità di Windows 10.

Per completare il discorso sulle app e le funzionalità che è possibile disattivare in Windows 10, ricordo che in altri articoli abbiamo visto:

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy